Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova

Articolo di · 19 Giugno 2008 ·

maturitathumb2007art - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova

Le tracce della Seconda Prova dell’Esame di Maturità 2008. Luciano al Classico, Geometria ed Analisi per la prova di Matematica, Bruner e il gioco per Pedagogia

Maturità 2008 tracce 1/2

Come ogni anno durante le prove dell’esame di Maturità, il web si dedica per qualche ora alla caccia e alla diffusione delle tracce dei compiti assegnate dal Ministero. Anche questa volta è andata come sempre, nonostante i controlli, nonostante i proclami; sui siti specializzati e non, sono arrivati i primi sms/mms con il titolo della versione di Greco per il Classico nei primissimi minuti d’inizio della prova, a seguire a distanza di pochissimo le altre prove.

A seguire le prove divise per tipologia di Istituto:

Liceo Classico – Greco

Traduzione di Greco di un brano tratto dall’opera “Come si deve scrivere la storia“, paragrafo 41-42, il titolo delal versione è “Codice etico per lo Storico
greco2008190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova
Traduzione: “Così dunque deve essere per me lo storico: impavido, incorruttibile, libero, amante della franchezza e della verità, e come dice il comico, capace di chiamare i fichi, fichi, e la barca, barca, di non risparmiare o concedere nulla per odio o per amicizia; non deve avere riguardo, pietà, vergogna, o paura;sia un giudice imparziale, benevolo verso tutti ma non al punto di concedere a nessuno più di quel che gli è dovuto; nelle proprie opere deve essere straniero, senza patria, indipendente da ogni potere, uno ch enon calcola che cosa ne penserà l’uno o l’altro ma che racconta i fatti così come sono accaduti. Tucidide, per esempio, stabilì con precisione queste norme e distinse pregi e difetti dello storico, vedendo che Erodoto era oggetto di grandissima ammirazione tanto che i suoi libri erano chiamati con il nome delle Muse; egli infatti dice che le sue storie sono un possesso per l’eternità più che un’opera che possa piacere per il presente e non si basa su racconti fantastici ma consegna ai posteri la verità sull’accaduto; introduce anche il concetto di utilità e di quello che una persona assennata potrebbe immaginare sia il fine della storia: cioè che, se capitassero ancora fatti simili a quelli passati, gli uomini, dice Tucidide, guardando alle cose scritte un tempo, possano servirsene per affrontare la situazione del momento.

Liceo Classico Europeo – Latino

Versione da Cornelio Nepote “De viris illustribus” Capitolo XVII “Agesilaus”

Traccia: mortuus erat Agis rex, frater Agesilai: filium reliquerat Leotychidem. quem ille natum non agnorat, eundem moriens suum esse dixerat. is de honore regni cum Agesilao, patruo suo, contendit neque id, quod petivit, consecutus est. (5) nam Lysandro suffragante, homine, ut ostendimus supra, factioso et iis temporibus potente, Agesilaus antelatus est.
(1) hic simulatque imperii potitus est, persuasit Lacedaemoniis, ut exercitum emitterent in Asiam bellumque regi facerent, docens satius esse in Asia quam in Europa dimicari. namque fama exierat Artaxerxen comparare classis pedestrisque exercitus, quos in Graeciam mitteret. (2) data potestate tanta celeritate usus est, ut prius in Asiam cum copiis pervenerit, quam regii satrapae eum scirent profectum. quo factum est, ut omnis imparatos imprudentesque offenderet. (3) id ut cognovit Tissaphernes, qui summum imperium tum inter praefectos habebat regios, indutias a Lacone petivit, simulans se dare operam, ut Lacedaemoniis cum rege conveniret, re autem vera ad copias comparandas, easque impetravit trimenstris. (4) iuravit autem uterque se sine dolo indutias conservaturum. in qua pactione summa fide mansit Agesilaus, contra ea Tissaphernes nihil aliud quam bellum comparavit. (5) id etsi sentiebat Laco, tamen ius iurandum servabat multumque in eo se consequi dicebat, quod Tissaphernes periurio suo et homines suis rebus abalienaret et deos sibi iratos redderet, se autem conservata religione confirmare exercitum, cum animadverteret deum numen facere secum, hominesque sibi conciliare amiciores, quod iis studere consuessent, quos conservare fidem viderent.

(Non è certo fin dove arriva il testo assegnato, probabilmente non è così lungo)

Liceo Scientifico – Matematica

Traccia:

mate1190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova

mate2190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova
Liceo Scientifico Indirizzo PNI – Matematica

pni1190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova

pni2190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova
Traccia:
Siano f & g le funzioni definite, per ogni x reale da
f(x)=2 alla x al quadrato
gx=x al quadrato

1)si traccino i grafici di f & di g e si indichi con A la loro intersezione di ascissa negativa.
2)si calcoli con uno dei metodi di approssimazione numerica studiati, l’ascissa di A cn due cifre decimali esatte
3)quanti e quali sono gli zeri della funzione hx=2 alla (x-x al quadrato). si tracci il grafico di h
4)si calcoli l’area racchiusa tra il grafico di h e l’asse x sull’intervallo [2.4]

Quesiti

1. Siano dati un cono equilatero e la sfera in esso inscritta si scelga a caso un punto all’interno del cono. Si determini la probabilità che tale punto risulti esterno alla sfera.

5. Nel piano riferito a coordinate cartesiane (x, y) si dica qual è l’insieme dei punti per i quali risulta y^2 – x^3 > 0

9 . In una classe composta da 12 maschi e 8 femmine viene scelto a caso un gruppo di 8 studenti. Qual è la probabilità che in tale gruppo vi siano esattamente 4 studentesse?

ITC – Economia Aziendale

Traccia: Il processo di armonizzazione contabile ha reso applicabile ai bilanci delle imprese i principi contabili internazionali ke utilizzano il criterio del valore correnre x la valutazione di alcuni elementi dell attivo in sostituzione del criterio del costo storico.
Il candidato analizzi e commenti le differenza tra i 2 criteri di valutazione e illustri con opportuni esempi gli effetti sul bilancio d esercizio. Rediga quindi…(vedi foto sotto)

ITCmaturita2008190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova
Geometra – Costruzioni

geometri190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova
Traccia: Per l’attraversamento di un canale industriale a sezione rettangolare della larghezza di m 7,50 e dell’altezza di m 4,30 essendo l’altezza bagnata di m 3, si richiede la progettazione di una passarella pedonale larga m 2,20 con travi principali in metallo e soprastante impalcato in C.A o in legno a scelta del candidato.
Il Candidato, quindi, stabiliti tutti i dati ritenuti necessari, proceda alla combinazione dei seguenti elaborati:
– Progettazione delle travi principali e verifiche previste dalla normativa
– Progettazione dell’impalcato in cemento armato o in legno e verifiche previste dalla normativa
– Chiari disegni esecutivi dell’opera progettata in scala adeguata
– Relazione tecnica illustrativa dei criteri adottati nella progettazione


Maturità 2008 tracce 2/2

Liceo Linguistico – Lingua Francese

Traccia: Le projet géant de Suez dans le solaire

Guillaume Mollaret
01/02/2008

À Curbans, en Provence, on ne parle que de cela : la construction, sur 300 hectares, de la plus grande centrale solaire d’Europe.
Coincé entre le parc régional du Lubéron et le massif des Écrins, Curbans (Alpes-de-Haute-Provence) est un village de 420 âmes à peine. C’est dans cette petite commune qu’Electrabel France (filiale de Suez) a choisi d’installer ce qui serait à ce jour la plus grande centrale solaire d’Europe.

Au sommet verglacé du col de Blaux, à près de 1 000 mètres d’altitude, Daniel Rolland, maire du village promène son 4×4 sur les trois plateaux, au total 300 hectares, qui devraient bientôt accueillir entre 150 000 et 250 000 panneaux solaires pour une puissance installée « de 30 à 50 mégawatts crête (MWc) », l’équivalent d’une vingtaine d’éoliennes. Par comparaison, l’immense centrale en construction dans les environs de Leipzig n’occupera que 220 hectares. « Voyez ici, il n’y a pas la moindre trace d’ombre. Le terrain est exposé plein sud, et le soleil brille du matin au soir.

L’élu, agriculteur en retraite, qui termine son quatrième mandat, est fier de son coup. Sûr des qualités d’ensoleillement de son site, c’est lui, avec son équipe municipale, qui est allé chercher des groupes intéressés pour investir sur une commune, qui abrite déjà une centrale électrique EDF sur la rive gauche de la Durance et un barrage hydraulique (lire ci-dessous). C’est même Curbans qui s’est payé le luxe de choisir la filiale de Suez face à deux concurrents également alléchés par l’offre. « Ce n’est pas Suez qui mettait le plus d’argent sur la table, mais nous avons choisi cette entreprise pour les valeurs éthiques qu’elle véhicule », soutient Daniel Rolland.

La France à la traîne
C’est à peine un mois après leur rencontre en novembre dernier, qu’Electrabel et Curbans signent une promesse de bail de trente ans renouvelable deux fois dix ans sous réserve d’une modification du plan local d’urbanisme. Electrabel, qui n’a pas encore obtenu d’autorisation auprès de l’administration française, investira entre « 150 et 250 millions d’euros » sur le site, en fonction de ce qui lui sera permis de réaliser.

Un investissement encore jamais consenti en France où le marché du photovoltaïque, bien qu’à la traîne par rapport au reste de l’Europe, est en plein essor. Les projets fourmillent et les groupes sont en quête de sites. « C’est une aubaine que la commune soit venue nous chercher car le lieu qui est situé en altitude, loin des regards, ne reçoit pas d’ombre, qui plus est dans la région la plus ensoleillée de France, affirme le responsable technique du projet chez Electrabel, Thierry Robot. Le développement des centrales photovoltaïques est tout neuf. Cela fait à peine plus d’un an que les industriels se sont vraiment lancés dans cette course. La tenue du “Grenelle de l’environnement” n’y est pas étrangère », explique-t-il encore.

En France, l’objectif de production d’énergie photovoltaïque s’élève à 150 MWc en 2010. Si le projet de Suez dans les Alpes-de-Haute-Provence voit le jour, il représenterait, à cette date et à lui seul, un tiers de la puissance hexagonale. Une fois opérationnelle, la centrale emploiera une quinzaine de personnes, ce qui permettra au site d’atteindre son seuil de rentabilité vingt ans après que le premier Watt aura été produit et vendu.

Un premier Watt qu’Electrabel aimerait commercialiser dès la fin 2009. Une bénédiction pour Curbans, d’autant que les panneaux solaires ne seront pas (ou presque) visibles depuis la vallée. Comme le résume ce chasseur autochtone qui voit le projet d’un bon oil : « Là où elle sera, cette centrale ne dérangera que les sangliers.»

Liceo Psicopedagogico – Pedagogia

Traccia: Bruner e il gioco come apprendimento

Indirizzo Tecnico Industriale – Fisica Applicata

Traccia: Si abbiano due fili conduttori paralleli percorsi nello stesso verso della corrente elettrica uno di A e passi alla distanza di 10 cm l’una dall’altra. Calcolare B nei punti RST distanti 3 cm e 3 cm e 7 cm dal punto P. Calcolare l’unità di misura dell’induzione magnetica. Disegnare le linee di forza nei R S T mettendo in evidenza la direzione del punto B. Ricavare l’espressione che descrive B tra i punti P e Q e disegnare il grafico cartesiano in ognuno dei punti R S T Pax con vettore di V= 2×10 elevato alla 4 M\S con traiettoria dei fili e verso uguale a quello conversionale della correntre. Ricavare il modulo , la direzione e il verso della forza di lorentz che agisce su ognuno dei due motori e rappresentare le traiettoria con un disegno anche in maniera approssimata. Si ricorda che il protone che ha la stessa carica dell’elettrone opposta 1,6×10 elevato alla -10 C

ITIS – Elettronica

Traccia:Il Codice della Privacy prevede una serie di adempimenti per i soggetti pubblici e privati che trattano dati sensibili con supporti informatici. Il candidato illustri le possibili procedure per:

– garantire l’accesso ai documenti soltanto a soggetti autorizzati;
– gestire i backup periodici dei soli documenti contenenti dati sensibili;
– simulare periodicamente la perdita dei dati e il recupero degli stessi dalle copie di backup;
– modificare periodicamente i parametri di accesso ai documenti protetti.

Successivamente sviluppi il seguente punto.
Uno studio medico associato, in cui operano medici di base e medici specialisti, dà incarico a una società d’informatica di progettare e realizzare un database contenente i dati anagrafici e professionali dei medici, l’orario delle visite, i tempi medi previsti per ogni visita, il costo delle singole prestazioni, i dati anagrafici dei pazienti e le prestazioni richieste.
Elaborare, dopo aver descritto le caratteristiche dell’applicativo che si intende utilizzare, il progetto definendone i dati necessari e dettagliando la procedura per risolvere la prima e due richieste tra quelle indicate:

1. elenco giornaliero delle visite prenotate per ogni singolo medico;
2. elenco giornaliero delle visite prenotate e non effettuate;
3. elenco settimanale contenente gli appuntamenti di ciascun medico suddivisi per giorno e per ora;
4. elenco cronologico delle visite usufruite da ciascun paziente.
Realizzare, infine, la pagina web con la quale lo studio medico pubblicizza la propria attività
fornendo l’indicazione dei servizi e il quadro orario. Dati mancanti opportunamente scelti.

Indirizzo Tecnico Industriale – Meccanica
meccanica190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova
IPSIA Indirizzo Tecnico delle Industrie Elettroniche – Sistemi

Traccia: Il sistema elettrico di una piccola nazione è articolato in tre fasi: produzione, trasporto e distribuzione. Poichè la nazione è autosufficiente, la produzione è assicurata da tre centrali elettriche dislocate sul territorio nazionale; il trasporto consente la trasmissione da alta a media e bassa tensione; la distribuzione consente la consegna dell’energia elettrica a media e bassa tensione presso l’utenza finale.
Una unica società è incaricata della gestione del sistema elettrico. Essa deve:
1)Adeguare istantaneamente la produzione alla richiesta degli utenti finale.
2) Gestire i picchi di richieste, interrompendo eventualmente l’erogazione agli utenti normali (non agli ospedali, ad esempio)
3) Gestire i guasti alle centrali e alle stazioni.

Liceo Artistico – Elementi di Architettura

licart1190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova

licart2190608 - Maturità 2008: le tracce della Seconda Prova

TUTTE LE TRACCE IN FORMATO PDF SUL SITO DEL MINISTERO A QUESTO INDIRIZZO:
http://www.pubblica.istruzione.it/argomenti/esamedistato/secondo_ciclo/prove/2008/as2008.htm

Criterion 10

    Rispondi