Microsoft Indie Showcase, annunci e novità dell’evento Xbox

Articolo di · 28 Marzo 2021 ·

Dalle ore 17.00 di ieri, venerdì 26 marzo 2021, sui canali Twitch di Xbox e Twitchgaming, è andato in onda il Microsoft Indie Showcase. Condotto dalle streamer Storymodebae e TrishaHershberger, l’evento ha visto numerose presentazioni di giochi che entreranno a far parte del parco titoli Microsoft, trailer e interviste (condotte da altri streamer) agli sviluppatori di alcuni dei titoli in uscita.

La diretta è durata circa duecento minuti (tre ore e venti) e ha visto il susseguirsi di moltissimi trailer, alternati a interviste e commenti sul materiale presentato. Il video completo dell’evento è disponibile qui.

Di seguito riportiamo i principali annunci relativi ai giochi presentati e i rispettivi trailer (se disponibili).


Exomecha

Exomecha è uno sparatutto in prima persona multiplayer free-to-play. Il trailer di gameplay proposto mostra sequenze di combattimento con veicoli, attacchi, uccisioni spettacolari e altro. Guardandolo è difficile non sorridere pensando ad una “versione a basso budget di Halo” o a un “Unofficial Crysis”, ma il gioco può comunque vantare un’ampia gamma di armi tradizionali, il pilotaggio di veicoli e spettacolari uccisioni con “finishers”. Niente male, per una produzione indie! Exomecha uscirà nell’agosto 2021 su PC e console Xbox One e Xbox Series X. E’ già disponibile una Closed Beta, per partecipare alla quale basta registrarsi sul sito ufficiale.


The Ascent

The Ascent, Action RPG a tema Cyberpunk di Curve Digital, si è mostrato al Microsoft Indie Showcase in un video di gameplay che illustra in modo molto incisivo le atmosfere del gioco (degne della miglior letteratura di genere) ed evidenza alcune caratteristiche del gioco in co-op. The Ascent uscirà nel 2021 per PC, Xbox One e Xbox Series X, dove farà parte del programma Xbox Game Pass.


Omno

Sviluppato da Inkyfox Studios, Omno è un’avventura fantastica ambientata in un mondo luminoso e dagli ampi orizzonti. Il trailer mostra un gameplay orientato al platforming e all’esplorazione. Omno uscirà nell’estate del 2021 per PC, PS4 e Xbox One, dove entrerà a far parte del programma Xbox Game Pass. La versione per Nintendo Switch arriverà in un momento successivo.


The Wild at Heart

The Wild at Heart è un’avventura cartoonesca ambientata in un mondo 2D dai tratti fantastici. I protagonisti sono due ragazzi in fuga dai propri problemi che finiranno col doversi porre a capo di un gruppo di creature magiche, dette Spriteling, per affrontare dei mostri e tenere a bada un antico male prigioniero. Il gioco prevede l’esplorazione di diversi scenari: boschi, caverne, spiagge, antichi santuari… Il Bosco Profondo è pieno di enigmi da risolvere e segreti da scoprire. il giocatore userà i suoi Spritelings per affrontare nemici soprannaturali, tutti con abilità uniche e diversificate. The Wild at Heart sarà disponibile per PC e Xbox One a partire dal 20 maggio 2021.


VoidTrain

Su questo progetto di Hypetrain Digital, inizialmente previsto per il 2020, ma poi rinviato al 2022 si sa ancora poco. Il trailer mostra una sequenza di gameplay di questo originale survival, in cui i protagonisti sono i macchinisti di un treno che viene scaraventato in una dimensione fantastica e piena di pericoli. VoidTrain prevede una modalità cooperativa in cui fino a 4 giocatori dovranno collaborare per ottenere le risorse, le armi e i mezzi per continuare a far viaggiare il treno e sopravvivere alle insidie e ai mostri di questo misterioso ambiente. La generazione del mondo, così come dei tracciati da seguire e dei pericoli da affrontare, a quanto pare, sarà procedurale il che garantirà che nessun viaggio sarà uguale ad un altro. Il gioco, la cui uscita è prevista per il 2022, può già essere inserito nella wishlist di Steam per PC.


Moonglow Bay

Moonglow Bay è un rilassante RPG dedicato alla pesca in cui ogni oggetto sembra costruito con dei mattoncini in stile Minecraft. Gli sviluppatori di BunnyHug hanno rilasciato una corposa intervista agli streamer conduttori dell’evento riguardo la genesi e le dinamiche del gioco. Nel corso dell’intervista sono stati mostrati diversi elementi della grafica in Voxel Art di Moonglow Bay e gli sviluppatori hanno illustrato come il gioco sarà ricco di sfide e di attività da compiere nella città in cui giocatore dovrà ambientarsi, come se fosse la sua nuova casa. E’ prevista la cooperativa multigiocatore e ci sarà un enorme ambiente da esplorare e catalogare. Moonglow Bay uscirà per PC, Xbox One, Xbox Series X/S e farà parte, al lancio del programma Xbox Game Pass.


Art of Rally

Con uno stile grafico decisamente particolare per un gioco di corse, Art of Rally è già disponibile per PC dal 23 settembre 2020 su Steam, ma il trailer mostrato al Microsoft Indie Showcase mostra che arriverà a breve anche su Xbox. La grafica del gioco, anche se molto stilizzata e disegnata in uno stile insolito per un genere che tende a fare del realismo visivo il suo cavallo di battaglia, rende bene e in modo originale l’idea dei numerosi tracciati e scenari diversificati su cui si articolano le gare e le sfide proposte da Art of Rally. Non mancano neanche la modalità “carriera” e la corsa libera, in cui si può fare pratica sui tracciati senza dover concorrere per alcun primato. Non è stata fornita una data di uscita per l’arrivo del gioco su Xbox, ma si è detto che sarà “prossimamente.”


Craftopia

Anche Craftopia è già disponibile su Steam come Early Access e l’annuncio dell’arrivo di una sua versione console allo showcase di ieri è stato accolto molto positivamente. Se prima parlavamo di come Exomecha sembrasse richiamare titoli tripla A del calibro di Halo o Crysis, qui è impossibile non pensare a Zelda: Breath of the Wild. Come si vede dalle sequenze mostrate, il gioco ha uno stile grafico e un sistema di combattimento che richiamano molto il titolo di Nintendo, anche se la sua anima profonda è radicalmente diversa. Craftopia si basa sull’esplorazione, sul combattimento e sulla gestione dinamica di un avamposto, del quale seguire e dettare la crescita come in un simulatore o in un gestionale. Non è stata comunicata una data di uscita, ma adesso è confermato che il gioco non uscirà solo per PC, ma anche su Xbox One e Xbox Series X/S.


Rust

Rust, il popolarissimo gioco di sopravvivenza uscito per PC su Steam nel febbraio del 2018 arriverà anche su console e la sua uscita è prevista per il 21 maggio 2021. Sono già aperti i preorder per la versione console, che prevede tre diverse edizioni: Standard Edition, Deluxe Edition e Ultimate Edition. I dettagli sui contenuti delle diverse edizioni sono disponibili sul sito ufficiale. Il trailer proposto ieri introduce ai principali aspetti e alle dinamiche del gioco.


Narita Boy

Presentato per un fugace momento durante il Team17 Showcase presso il Future Game Show, Narita Boy di Studio Koba è tornato a mostrarsi più in dettaglio con un trailer al Microsoft Indie Showcase di ieri. Ispirato sia nell’estetica (Another World) che nello stile (Castlevania) ai classici degli anni ’80 e ’90, Narita Boy si pone come un omaggio alle glorie del passato, ma anche come un prodotto dalle caratteristiche innovative. Con un’ambientazione che richiama molto il concetto di “metavideogioco”, Narita Boy vede l’ambientazione di un videogioco fondersi con la realtà e un protagonista digitale animarsi per diventare l’eroe destinato a salvare il Reame Digitale. Il gioco uscirà il 30 marzo 2021 per PC e Xbox One, dove farà parte del programma Xbox Game Pass.


Hello Neighbor 2

Hello Neihgbor 2 di Eerie Guest e tinyBuild è un gioco horror stealth con un concetto molto particolare. Bisognerà cercare di scoprire gli inquietanti segreti del vicino, che però è controllato da un’intelligenza artificiale adattiva che impara dalle mosse del giocatore. Al gioco è stata dedicato un corposo trailer di gameplay, che precisa che il gioco dispone già di una versione alpha, giocabile su Steam. L’uscita è prevista entro il 2021.


Nobody Saves the World

Nobody Saves the World è un nuovo Action RPG sviluppato da Drinkbox Studios (Guacamelee!). Gli autori hanno rilasciato una corposa intervista al Microsoft Indie Showcase in cui sono state spiegate le particolari dinamiche del gioco. L’elemento più originale sembra essere legato al sistema delle abilità, che consente combinazioni variegate e l’acquisizione di nuovi poteri non solo attraverso l’esperienza, ma con il completamento delle quest e la combinazione delle abilità di personaggi diversi. Non è stata precisata una data di uscita, ma il gioco uscirà “prossimamente” su PC, Xbox One e Xbox Series X/S. Verrà inoltre inserito, al lancio, nel programma Xbox Game Pass.


Demon Turf

Torna a mostrarsi con un trailer al Microsoft Indie Showcase anche Demon Turf, originale platform 3D che era già stato annunciato nel 2020, ma del quale si erano un po’ perse le tracce. Il platform di Fabraz si segnala per l’originale stile grafico, che vede personaggi in 2D muoversi su sfondi tridimensionali. Il gioco prevede un’azione frenetica a battaglie epocali contro boss davvero imponenti. L’uscita del gioco è prevista per il 2021 su Xbox One, PC e Nintendo Switch. E’ disponibile anche una demo.


Song of Iron

Al Microsoft Indie Showcase ha fatto per la prima volta la sua apparizione, in anteprima assoluta anche Song of Iron, un interessante Action Adventure 2.5D ispirato alla mitologia norrena e con uno stile grafico fortemente evocativo. Il trailer, a risoluzione 4k e 60 FPS fornisce un’idea molto precisa del tipo di nemici e di scenari in cui si muoverà il nostro vichingo protagonista. Song of Iron uscirà nel 2021 per PC, Xbox One e Xbox Series X/S. Il gioco ha già una pagina Steam su cui può essere messo in wishlist.


Exo One

Il peculiare trailer di Exo One, sviluppato da Exbleative Studio di Jay Weston, illustra un gameplay incentrato tutto sul movimento e l’esplorazione. Alla guida di un disco fluttuante bisognerà definirne il percorso attraverso un mondo dai contorni cristallini, modificandone l’inclinazione e la quantità di moto. Il concetto può richiamare esperienze quali Journey o Flower, ma il particolare sistema di movimento sembra definire in modo chiaro l’identità del gioco. Non è stata precisata una data di uscita per Exo One, ma si sa che uscirà per PC e Xbox One Series X/S.


Astria Ascending

Uno degli annunci-rivelazione del Microsoft Indie Showcase è stato Astria Ascending. Si tratta di un nuovissimo JRPG realizzato da Artisan Studios con la collaborazione di alcuni dei più prestigiosi autori della serie Final Fantasy: Kazushige Nojima (Final Fantasy VII, X, XIII, XV, Kingdom Hearts I & II, Final Fantasy VII Remake) per la storia e Hitoshi Sakimoto (Final Fantasy XII, Valkyria Chronicles) per la colonna sonora. Ambientato nelle terre di Orcadion, Astria Ascending vedrà il giocatore impegnato nell’esplorazione di un vasto mondo e in epici combattimenti a turni dal sapore strategico per sconfiggere i terribili Noises, creature votate al male e alla distruzione del mondo. L’uscita del gioco è prevista entro il 2021 per PS4, PS5, Nintendo Switch, Xbox One, Xbox Series X/S. Astria Ascending farà parte del programma Xbox Game Pass al lancio.


Last Oasis

Uno degli annunci più attesi di tutta la presentazione è stato senza dubbio Last Oasis. Già presente su PC in Steam Early Access da circa un anno, ora il “Survival MMO” di Donkey Crew si prepara ad approda su Xbox One al prezzo di 29.99€. Simultaneamente, il gioco inaugura la sua terza stagione su PC.

Last Oasis cala i suoi giocatori in uno scenario post-apocalittico in cui la Terra è stata sconvolta da un cataclisma che ha gettato metà del pianeta in una glaciazione perenne e trasformato il resto in un arido deserto. L’unica zona rimasta abitabile, nota come Twilight Zone, è popolata da creature mostruose e umani, ridotti ormai allo stato di selvagge bande di nomadi, in costante lotta tra di loro.

L’elemento più caratteristico del gioco sono i Walker, gigantesche macchine da trasporto in legno in grado di solcare il deserto, trasportando a bordo equipaggi di nomadi dei vari clan guerreggianti. I Walker non sono solo dei veicoli, ma vere e proprie basi mobili, che diventano anche il fulcro di una delle più importanti dinamiche del gioco: il combattimento corpo a corpo. In seguito all’incontro/scontro di alcuni Walker in mezzo al deserto sono infatti possibili dei veri e propri “arrembaggi” che vedono gli equipaggi scontrarsi in combattimenti all’ultimo sangue. Il tutto ricorda molto vagamente Guns of Icarus, ma con un’ambientazione del tutto diversa, più adatta ad una sorta di Mad Max con le navi. Last Oasis è attualmente un progetto in sviluppo, per il quale non è stata ancora fissata la data della release definitiva.


Lost Eidolons

Altra anteprima assoluta del Microsoft Indie Showcase, Lost Eidolons si presenta come un RPG Tattico a turni estremamente promettente. Il combattimento avviene su una griglia quadrettata con una struttura simile a quella di vecchi giochi come Vandal Hearts per PS One o alcuni episodi della serie Fire Emblem di Nintendo. La caratteristica interessante, però, è che il gioco presenta intermezzi narrativi di un certo spessore, che ricordano quelli di titoli complessi come quelli della serie Dragon Age o Divinity: Original Sin.

Tali sequenze sono destinate a raccontare una storia profonda e dai personaggi sfaccettati e complessi. Eden, il mercenario protagonista della vicenda, è caduto in disgrazia a seguito di un complotto ai suoi danni. Nel cercare di riabilitare il suo nome e vendicarsi dei cospiratori, Eden si imbatterà in una complessa rete di intrighi, tradimenti e battaglie. Il tutto sarà costellato da situazioni difficili e scelte morali che determineranno una complicata ramificazione della vicenda, in vista dello scontro finale. Lost Eidolons promette un’accurata caratterizzazione dei personaggi, sia a livello visivo che dal punto di vista narrativo e della personalità. Il lancio del gioco è previsto su PC in Early Access entro il 2021 e arriverà anche su Xbox One e Xbox Series X/S. Potrebbe essere prevista l’uscita, in un momento successivo, anche per altre piattaforme.


Lawn Mowing Simulator

Lawn Mowing Simulator non ha bisogno di alcuna presentazione. Semplicemente, verrà a tagliare il vostro prato a partire da quest’estate su PC Steam e Xbox Series X/S.


Loot River

Loot River è un Action GdR Roguelike con caratteristiche di un dungeon crawler. In Loot River si affronteranno agguerriti nemici nelle profondità di oscuri dungeon con un’innovativa dinamica di esplorazione che combina il movimento delle piattaforme tipico di un platform con un combattimento frenetico e votato all’azione. Non è stata fornita una data di uscita, ma il gioco sarà disponibile su Steam, Xbox One e Xbox Series X/S.


Death’s Door

In Death’s Door il giocatore si cala nei panni (anzi nelle piume) di un battagliero corvo intento a mietere le anime dei defunti. Quando però l’anima del defunto da raccogliere viene rubata, ha inizio un inseguimento frenetico e senza sosta in un mondo surreale, popolato da anime perdute e creature avide di potere. Il protagonista potrà essere potenziato e personalizzato nel corso di questo viaggio all’inseguimento di mostruosi e colossali tiranni, ognuno con la sua storia ed i suoi obiettivi. La vicenda, intrisa di un cupo umorismo, farà luce sulla Storia dei Corvi e sull’Origine delle Porte. Sviluppato da Acid Nerve e prodotto da Devolver Digital, Death’s Door uscirà durante l’estate del 2021 su PC, Xbox One, Xbox Series X/S. Il gioco ha già una pagina Steam dalla quale può essere messo in wishlist.


Enlisted

E’ stata fornita una data di uscita definitiva per Enlisted, lo sparatutto online a squadre di DarkFlow Studio e Gaijin Entertainment, dedicato alla Seconda Guerra Mondiale. Il gioco uscirà l’8 aprile 2021 su tutte le piattaforme per cui è attualmente in beta e cioè Xbox Series X/S, PS5 e PC.


We are the Caretakers

We are the Caretakers, di Heart Shaped Games è un RPG tattico a turni con combattimento di squadra. Il gioco è ambientato in uno scenario futuristico e apocalittico in cui una squadra di eroi deve combattere per la difesa del pianeta e del prezioso ecosistema. Le dinamiche di battaglia ricordano titoli come Darkest Dungeon o X-Com. I personaggi possono essere potenziati e personalizzati con numerose abilità e pezzi di equipaggiamento craftabili, grazie anche ad una base dove sarà possibile ricercare nuovi armamenti e tecnologie. We are the Caretakers uscirà nella seconda metà dell’anno su PC, Xbox One e Xbox Series X/S.


Blaster Master Zero 3

Terzo episodio della popolare serie di action/platform 2D, Blaster Master Zero III uscirà il 29 luglio 2021, come già annunciato, per PC, PS4 e Nintendo Switch. La novità è che ora anche i possessori di console Microsoft assisteranno al lancio del gioco, realizzato dagli sviluppatori Inti Creates, già responsabili di Azure Striker Gunvolt. A quanto si vede dal trailer il gioco manterrà la struttura vincente dei primi due episodi. Il giorno dell’uscita sarà disponibile anche una raccolta dei tre episodi, completa di contenuti extra, dal titolo Blaster Master Zero Trilogy: MetaFight Chronicle.


S.T.A.L.K.E.R. 2

Con gran disappunto di coloro che aspettavano un trailer, la presentazione di S.T.A.L.K.E.R. 2 si è limitata ad una disamina di dettagli grafici offerti dal P.R. di GSC Game World Zachar Bocharov. La presentazione ha mostrato alcuni modelli di personaggi, armi e caratteristiche facciali. Un trailer di gameplay è stato promesso entro la fine del 2021. A quanto pare lo sviluppo del gioco necessita ancora di un po’ di tempo. Non resta che tenere strettamente d’occhio il sito ufficiale del gioco in attesa di nuovi dettagli.


Microsoft Indie Showcase: Conclusioni

Nel corso di questa presentazione Microsoft ha voluto nettamente porre l’accento sull’arrivo, nel prossimo futuro, di un’ampia e variegata offerta di titoli indipendenti per le sue console. Quali sono stati gli annunci che hanno maggiormente stimolato o catturato la vostra attenzione? Fatecelo sapere nei commenti a questo articolo o sui nostri social: TelegramFacebookInstagram e non dimenticate di tenere d’occhio il nostro Twitch!

Criterion 10

    Rispondi