Monster Hunter Rise – Guida: Consigli per iniziare

Imparate a conoscere il gameplay di gioco

Il gameplay di base di Monster Hunter è stato coerente per decenni e la tradizione continua con Monster Hunter Rise.

I passi da compiere per approcciarsi al meglio al gioco sono:

  • Scegliere un solo mostro con cui combattere
  • Viaggiare verso il grande luogo dove si trova il mostro
  • Trovare l’obiettivo
  • Combattere la creatura da soli o con alcuni amici
  • Creare nuove armature e nuovi equipaggiamenti dai materiali che lascia la preda caduta
  • Ripetere il processo

All’inizio del gioco, sarete condotti attraverso la base di partenza per incontrare i vari cittadini della città mentre vi insegnano ciascuna delle loro funzioni. Nel farlo, andrete alla vostra prima caccia. Durante l’esecuzione iniziale, riceverete numerosi tutorial popup che spaziano su alcune delle basi del gioco.

Quando tornerete al villaggio, vi verrà detto come trasformare le parti che avete ottenuto dai mostri sconfitti in un nuovo equipaggiamento. Non passerà molto tempo prima che passerete alla vostra prossima caccia.

Continuerete questo processo mentre il gioco aumenta di difficoltà. Col tempo, man mano che avrete acquisito familiarità con il gioco, inizierete ad ottimizzare l’equipaggiamento per la caccia e sceglierete quello specifico per superare mostri sempre più forti.

Potrebbero interessarvi:

Affrontate prima le missioni di addestramento

Ci sono alcune nozioni di base che vale la pena capire prima di immergersi completamente in Monster Hunter Rise. Le missioni di addestramento aiutano ad acclimatare nuovi giocatori e veterani nei sistemi di gioco.

Prima di iniziare ad affrontare i combattimenti più impegnativi con i mostri o giocare online con gli amici, completate queste brevi missioni.

Dopo aver incontrato il Maestro Utsushi nel Centro di raccolta, aggiungerà alcune missioni di addestramento all’elenco di Hinoa (una delle fanciulle che vi darà missioni) nel villaggio. Queste missioni tratteranno diversi argomenti importanti:

Ritorno alle basi vi guida attraverso le principali meccaniche di gioco di Monster Hunter Rise.

Imparare a cavalcare vi insegna come cavalcare Wyvern. Questa è un’abilità importante da imparare in quanto ridurrà drasticamente i tempi di caccia.

Le basi della cattura dei mostri vi insegna come terminare le missioni intrappolando i mostri invece di sconfiggerli. Catturare le creature può completare le cacce molto più velocemente e vi darà anche accesso a parti di mostri uniche. Se volete imparare a forgiare le migliori armature e armi, dovete imparare questa abilità.

La furia si avvicina vi insegna a giocare alla modalità Rampage in Monster Hunter Rise.

Sebbene possa essere facile ignorare o perdere queste missioni, vale la pena farle.

Mangiate sempre prima della caccia

Visitare la mensa per mangiare il dango dovrebbe essere sempre una priorità prima della caccia.

Man mano che avanzate in Monster Hunter Rise, sbloccherete nuove prelibatezze che potrete mescolare e abbinare per creare buff per ogni caccia. Acquisite familiarità con i tipi elementali di ogni mostro e ordinate ricette di dango che vi potenziano contro gli attacchi speciali del bersaglio.

Se giocherete abbastanza a Monster Hunter Rise, il costo per ordinare il dango sarà trascurabile, specialmente se pagherete con la copiosa quantità di punti che guadagnerete semplicemente andando a caccia. Non c’è motivo per non mangiare il dango prima di ogni caccia.

Interagite con tutto

Mentre vi avventurate nei vari luoghi di Monster Hunter Rise, vedrete varie creature colorate chiamate vita endemica. Questi insetti e creature vi daranno piccoli aumenti delle statistiche semplicemente interagendo con loro. Alcuni aumenteranno la salute mentre altri possono darvi un buff temporaneo in potenza d’attacco o difesa.

A rock lizard from Monster Hunter Rise

Dovreste sempre stare attenti a dove appaiono queste creature sulla mappa. Si presentano sempre negli stessi punti, quindi cercate di pianificare percorsi in cui ne incontrerete il maggior numero possibile sulla strada per il vostro obiettivo.

Allo stesso tempo, dovreste sempre raccogliere erbe e miele per creare oggetti di supporto. Se sapete come creare oggetti in modo automatico, creerete immediatamente gli elementi di cui avete bisogno senza muovere un dito.

Fondamentalmente, è probabile che si possa interagire con ogni insetto, piccola creatura e pianta che vedete. Dovreste sempre interagire con questi in quanto vi aiuteranno a lungo termine, invece di precipitarvi dritti verso l’obiettivo.

Usate il miglior controller possibile

Monster Hunter Rise può essere esigente da controllare. Tra i vari stili di controllo per ciascuna arma e il nuovo sistema Wirebug, c’è una buona curva di apprendimento complessiva.

Se state giocando con la console collegata alla TV, non c’è opzione migliore del Nintendo Switch Pro Controller. Questo vi consente di controllare facilmente il vostro cacciatore.

Coloro che cercano di cacciare in movimento potrebbero scoprire che i Joy-Con sono un po’ troppo piccoli per gestire l’intensa azione di Monster Hunter. Se desiderate aggiornare la vostra esperienza, date un’occhiata a Hori Split Pad Pro. Anche se aggiungerà volume alla console, è uno dei controller migliori per giocare a Monster Hunter Rise e non solo.

Scegliete l’arma giusta

Una delle decisioni più importanti da prendere è relativa alla scelta di una delle 14 armi disponibili nel gioco. Ognuna è diversa e offre uno stile unico di combattimento.

Cercate di capire cosa scegliere dall’inizio è scoraggiante perché non è semplice e immediato. L’unico modo per capire se un’arma fa o meno al caso vostro è quello di portarla con voi e provarla nell’Area di addestramento del gioco. Andando alla casella degli oggetti e selezionando Gestisci equipaggiamento> Cambia equipaggiamento, potete prendere una delle armi per provarla. Potete anche conoscere le qualità uniche di ogni arma, gli attacchi Wirebug e le combo andando su Opzioni> Informazioni> Note del cacciatore> Controlli delle armi.

Il modo più semplice per diventare bravi in Monster Hunter è imparando a capire prima i mostri. Se scegliete un’arma iniziale che vi richiede di pensare più a come usarla piuttosto che a prestare attenzione a ciò che sta facendo il mostro, non avrete un’esperienza soddisfacente.

La gioia di Monster Hunter è sentirsi come se foste voi ad avere il controllo in una battaglia contro una bestia gigantesca. Per arrivare a quel punto, dovrete prima muovervi con sicurezza attorno al vostro avversario. Una volta che avrete capito le movenze del nemico, potrete concentrarvi sulla padronanza dell’arma.

Armi iniziali

Se non avete assolutamente idea di quale arma scegliere in Monster Hunter Rise, scegliete una di queste:

Le doppie lame vi consentono di schiacciare a ripetizione i pulsanti e infliggere un sacco di danni senza pensarci troppo. Attivando la modalità di attacco aggiuntiva avrete la possibilità di infliggere ancora più devastazione ma attenzione, aumenterà anche il consumo di resistenza.

Il martello è un’arma potente che diventa più pericolosa man mano che imparerete a padroneggiarla. Questa arma contundente vi insegna l’importanza di caricare potenti attacchi mentre vi muovete per avere un migliore posizionamento. Attenzione, potrebbe colpire anche i vostri compagni.

La lancia ha uno degli stili di gioco più semplici, ma è anche una delle armi più potenti. Permette infatti di contrattaccare e sferrare potenti colpi.

La balestra leggera è l’arma a distanza più facile da usare. Vi permetterà di mantenere le distanze e di muovervi con molta più facilità. Una volta che avrete imparato ad usarla sarete in grado anche di selezionare le munizioni speciali per infliggere danni maggiori.

La spada lunga è un’ottima introduzione al gioco. I suoi colpi caricati permettono di sferrare attacchi speciali.

La spada e lo scudo sono l’arma più versatile del gioco. Combinano attacco e difesa magistralmente. Non è l’equipaggiamento più potente del gioco, ma se vi piace poter fare un po’ di tutto, è ciò che fa per voi.

Armi avanzate

Una volta che vi sentirete più a vostro agio con Monster Hunter Rise, considerate la possibilità di passare ad armi più impegnative.

La lancia-fucile fonde alcune delle filosofie di combattimento della lancia standard e di un’arma a distanza. Dovrete avvicinarvi ai mostri imbracciando anche uno scudo robusto e dovrete colpire con la lancia quando sarà il momento giusto, gestirete anche un misuratore di munizioni per sparare colpi esplosivi ai vostri bersagli.

La balestra pesante richiede un po’ più di tempismo e gestione rispetto ad altre armi a distanza. I colpi devono essere caricati prima di poterne rilasciare altri, il che potrebbe farvi sentire un po’ come un carro armato pesante. Potete creare diversi tipi di munizioni che vi rendono più efficace.

Il corno da caccia è fondamentalmente la classe bardo/supporto in Monster Hunter Rise. Non dovrete commettere errori però: quest’arma unica può mettere KO i vostri compagni. A differenza della sua controparte contundente, ogni oscillazione del corno da caccia suona una nota. Quando suonate la stessa nota due volte a metà combo, lancerete automaticamente un buff per voi e i vostri compagni di squadra.

La spada-ascia è un’arma di trasformazione che passa da una spada ad un’ascia. Entrambe le modalità possono combinarsi, dando a quest’arma un flusso unico. Una volta definite le combo e imparato a caricare gli attacchi in modo efficace, vi troverete alle prese con un gameplay gratificante e divertente.

Armi complesse

Le armi in questa categoria sono per coloro che vogliono microgestire il danno che infliggono e amano l’idea di destreggiarsi tra diversi sistemi durante il combattimento.

L’arco è un’arma a distanza complessa per alcuni motivi. Per prima cosa, richiede di gestire costantemente la resistenza per assicurarvi di infliggere il maggior danno possibile e bilanciarlo con il mantenere abbastanza energia per defilarsi quando necessario. Si base anche su abilità, equipaggiamento e accessori ottenibili a fine partita i quali vi renderanno più che efficaci.

La lama caricata è l’arma più complessa del gioco. Può essere soddisfacente una volta imparata ad utilizzare, ma richiede una buona comprensione dei modelli di attacco dei mostri e la gestione di come e quando infliggi danni.

La grande spada è quasi fatta su misura per gli esperti di Monster Hunter. È lenta, infligge un’enorme quantità di danni e richiede un tempismo e un posizionamento quasi perfetti per essere efficace. I giocatori inesperti troveranno difficile mettere a segno un colpo sui loro bersagli. Una volta capite le potenzialità dell’arma, diventerai una ghigliottina vivente.

La falce d’insetto è l’arma più appariscente del gioco. e permette di saltare e girare intorno ai mostri. Inoltre, viene fornita con un insetto compagno che vi consente di ottenere buff diversi a seconda di dove l’insetto colpisce un mostro. Per ottenere il massimo da quest’arma, dovrete capire come controllare la sua traiettoria, nonché come e quando utilizzare l’insetto per estrarre i power-up durante il combattimento.

Forgiare nuove armature e attrezzature

Dopo aver sconfitto o catturato un mostro, riceverete risorse di creazione. Usate questi pezzi alle acciaierie per forgiare nuove armature e armi.

Durante Monster Hunter Rise, sbloccherete nuovi livelli di equipaggiamento quando incontrerete diversi mostri di grandi dimensioni e aumenterete il grado di cacciatore. Mentre sfogliate l’elenco delle attrezzature disponibili in offerta presso le acciaierie, vedrete quali risorse di creazione sono necessarie per forgiare nuovi oggetti.

Per creare armature e armi da mostri specifici, dovrete sconfiggerli e catturarli più di una volta. Ogni pezzo di armatura e le sue armi associate richiedono più risorse per la fabbricazione.

Per scoprire come ottenere un pezzo di materiale da costruzione da un mostro, aprite il menu Opzioni premendo +, quindi Info> Note del cacciatore> Mostri grandi. Quindi, scegliete il mostro di cui avete bisogno per ottenere le parti e andate alla sua scheda Materiali.

Qui troverete le percentuali che mostrano la probabilità di trovare determinate parti.

Comprendere le tipologie di missioni

Durante Monster Hunter Rise, farai missioni per le fanciulle gemelle Hinoa e Minoto.

Hinoa è vicino alle acciaierie e vi darà tutte le missioni per giocatore singolo. Minoto è nel Centro di raccolta, dove affronterete le missioni più difficili che possono essere svolte anche in modalità multiplayer. I loro due tipi di missioni non si mescolano, sebbene Hinoa vi offrirà missioni che sbloccheranno missioni più difficili alla stazione di sua sorella una volta che avanzerete nella storia.

Hinoa from Monster Hunter Rise

Hinoa vi permetterà di affrontare missioni che favoriscono il prosieguo della storia per giocatore singolo. All’inizio di livello uno. Dopo averne completate una serie, rivelerà missioni più impegnative mentre imparerete di più sul mondo di Kamura e sui loro guai mostruosi.

Una volta che avrete approfondito abbastanza la storia, Hinoa offrirà test speciali. Completate una di queste missioni e potrete aumentare immediatamente il grado delle missioni nella bacheca delle missioni di sua sorella nel Centro di raccolta.

Minoto si occupa di missioni affrontabili da soli o tramite multiplayer. Queste missioni sono più difficili e i mostri che incontrerete saranno più impegnativi se proverete ad affrontarli con più giocatori.

All’inizio, Minoto offrirà missioni di basso rango. Queste missioni saranno impegnative ma non impossibili. Alla fine, otterrete missioni di alto rango che diventano sempre più brutali man mano che salite in difficoltà.

Entrambe le sorelle gestiscono anche le quest secondarie opzionali. La ricompensa per queste missioni secondarie è di solito la creazione di oggetti e sfere armature, che potete utilizzare per potenziare l’armatura.

Comprendere la progressione e raggiungere l’alto rango

I giochi di Monster Hunter sono pensati per essere goduti per mesi e persino anni. Detto questo, non dovreste preoccuparti troppo di avere le migliori armature e armi fino a quando non raggiungerete la fine di Rise.

Man mano che vi destreggerete nella modalità per giocatore singolo e sconfiggerete i mostri, arriverete ai titoli di coda, ma non si tratta della fine del gioco. Il vero nucleo di Monster Hunter Rise non mostrerà il suo vero volto fino a quando non raggiungerete l’alto rango.

Quando avrete sbloccato le missioni di alto rango, avrete nuove armature e armi da creare che faranno sembrare tutto quello che avete affrontato sottodimensionato. Quindi, finché non raggiungerete l’alto rango, non preoccupatevi troppo dell’equipaggiamento. Provate nuove armi, sperimenta finché non raggiungerete il livello perché è qui che le decisioni sull’attrezzatura contano davvero.

Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti