Nuovo firmware PSP 3.50 porta la velocità della CPU a 333 Mhz

Con il nuovo firmware per PSP è stato rimosso il blocco alla velocità della CPU della console portatitile di Sony

PSP

Qualche giorno fa Sony ha reso disponibile il nuovo aggiornamento firmware per la PSP che la porta ufficialmente alla versione 3.50; l’aggiornamento era stato annunciato in occasione del rilascio del firmware 1.8 della PS3 non senza un motivo valido: infatti caratteristica principale del nuovo aggiornamento del firmware per PSP è essenzialmente la connettività tra Playstation 3 e PSP mediante il sistema Remote Play.

Questa, finora, era la novità più importante del firmware 3.50 che in Italia, in vero, stante la scarsa diffusione di PS3, non era stata accolta con eccessivi entusiasmi, così a rallegrare gli animi ci ha pensato un dirigente di Sony America che ha dichiarato che l’aggiornamento in questione permette l’utilizzo della CPU di PSP alla sua velocità massima in modo costante.

La CPU di PSP era stata limitata a 222 Mhz da Sony anche se qualche appassionato mediante patch e modifiche l’aveva riportata al suo limite massimo, 333 Mhz, in definitiva non aveva ottenuto granchè perchè i giochi erano sviluppati, nella maggior parte dei casi, per sfruttare la console “limitata”.


Ora invece secondo quanto dichiarato dal dirigente SCEA “Gli sviluppatori possono utilizzare la velocità piena della CPU di 333 Mhz con la versione firmware 3.50” pertanto “questa modifica influenzerà i giochi in fase di sviluppo“.

Per scaricare il nuovo firmware PSP: Sito Ufficiale Playstation/PSP



PRO


CONTRO

Carmine Iovino
In rete: TUTTOLOGO // Appassionato di Videogames e NERD tourettico // Nella vita: Avvocato Penalista

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles