PlayStation State of Play tutti gli annunci

Articolo di · 26 Marzo 2019 ·

Un primo episodio un po’ sottotono

Ieri alle 22 ora italiana, tutti i fan di Sony e possessori della Console più venduta al mondo si sono sintonizzati online per ammirare il nuovo format elaborato dalla casa nipponica.

I giocatori si aspettavano dall’evento almeno qualche annuncio bomba, visto il lungo silenzio di Sony su alcuni titoli (The Last of Us Part 2 e Ghost of Tsushima, tanto per citarne alcuni) e con sommo dispiacere si sono trovati ad assistere ad uno spettacolo che non li ha soddisfatti, a dirla tutta nemmeno a noi ha fatto impazzire.

Mettiamo come punto fermo che per Sony sarebbe controproducente mostrare materiale tripla A sconosciuto prima dell’E3 di Los Angeles, l’assenza alla fiera difatti verrà (probabilmente) colmata da una serie di dirette streaming.

Per chi si fosse perso la diretta ecco cosa ha mostrato Sony:

IRON MAN VR

Avete sempre sognato di diventare Iron Man? Eccovi accontentati, se siete tra i felici possessori di PlayStation VR questo sogno può diventare realtà. Il titolo è stato realizzato in collaborazione con Marvel e si tratta di un’avventura attraverso la Realtà Virtuale. Il gioco sarà disponibile entro il prossimo Natale.

Crash Team Racing Nitro Fueled

Ogni vero fan della mitica PlayStation sta aspettando questo remake in grado di far evocare molti più Santi di Sekiro. In questa occasione Sony ci ha mostrato una skin “old style” del gioco, in grado di ripotarvi veramente indietro nel tempo.

ReadySet Heroes

Si tratta di un nuovo titolo nato dalle menti dei ragazzi di Destructoid. Guardandolo per la prima volta ricorda una specie di Diablo, dotato di PvP. Due squadre, un dungeon, sarete più forte dei vostri avversari?

No Man’s Sky Beyond

Il titolo dei ragazzi di Hello Games aggiungerà assieme al corposo aggiornamento gratuito “Beyond” una modalità VR. Questa esperienza offrirà un nuovo approccio agli esploratori di tutto il mondo.

Blood & Truth

Parliamo di un titolo action-thriller VR presentato nel 2017 in quel di Parigi. Ieri Sony attraverso il nuovo format State of Play ci ha mostrato un trailer della storia arricchito da sezioni di gameplay. Il titolo ci vede impersonare un militare particolarmente “cazzuto” che si destreggia tra esercito e spionaggio con la stessa nonchalance di chi legge il giornale al bar. L’uscita è prevista tra poco più di due mesi: il 28 maggio 2019.

Trover Saves the Universe (VR)

Parliamo del gioco partorito dalla mente di Justin Roiland, creatore della serie animata Rick and Morty. Quindi non fatevi ingannare dello stile cartoonesco, sapete che il buon Roiland ha un umorismo particolarmente corrosivo, quindi aspettiamoci battute al fulmicotone e nonsense esilaranti.

Observation

Annunciata durante questo appuntamento anche la data di uscita di Observation, titolo thriller/sci-fi di No Code e Devolver Digital. In questo gioco controlleremo l’IA SAM che gestisce la stazione spaziale. Una serie di anomalie ci porterà all’interno di un viaggio misterioso tra le pieghe dello Spazio.

Five Nights at Freddy’s VR Help Wanted

Il franchise dei puppazzoni in stile horror è ormai famoso ovunque, Steel Wool Studios ha allora pensato di aumentare la carica di terrore e adrenalina con un episodio vissuto completamente in prima persona. Paura, eh?

Concrete Genie

Ecco un titolo che personalmente ritengo interessante in quanto fuori dagli schemi. In Concrete Genie impersoneremo un ragazzo privo di amici e vittima di bullismo. Quando non hai alcun amico, cosa fare, se non crearli? Grazie all’ausilio di un magico pennello (chi si ricorda Epic Mickey?) non solo ci creeremo una cerchia di bizzarre conoscenze, ma combatteremo il male del bullismo, riportando la città al suo antico splendore.

Days Gone

Parliamo del primo titolo tripla A dello showcase, purtroppo però non si tratta di una novità, ma in qualche modo di un reminder. Days Gone in uscita il 26 Aprile ci viene mostrato con un nuovo trailer ricco di sezioni di gameplay. Siete pronti ad affrontare orde di non morti in sella alla vostra rombante moto?

Mortal Kombat 11

Questo è il secondo titolo tripla A e ultimo dei giochi mostrati in questo PlayStation State of Play. Bisogna ammettere che i vecchi giocatori ameranno questo trailer in quanto mette a confronto le vecchie glorie contro i nuovi personaggi. NetherRealm Studios ci dice in maniera ironica che saranno presenti anche le versioni che tanto abbiamo amato da bambini.
P.S. Johnny Cage non è cambiato, sborone era e sborone è rimasto.

Conclusioni

Questo PlayStation State of Play non è stato particolarmente esaltante, basti pensare che molti giocatori stanno urlando a gran voce il loro malcontento. Siamo sicuri che questo Episodio Pilota è servito a prendere feedback e calibrare il tiro per le prossime dirette.

STAY TUNED!

Criterion 10

    Rispondi