Rissa tra politici per Miss Italia in Calabria

Articolo di · 19 Agosto 2009 ·

missitalia calabria - Rissa tra politici per Miss Italia in CalabriaQuando si dice “fare a pugni per una bella donna”

E’ successo a Melito Porto Salvo in Calabria durante le selezioni regionali di Miss Italia.

Dapprima sono partite frasi ingiuriose tra Giuseppe Minniti, il presidente del Consiglio comunale sempre di Melito Porto Salvo, e Giuseppe Latella, l’assessore al Bilancio, poi dalle parole alle mani.


Motivo di cotanta scazzottata ? Si suppone una diversa interpretazione sulla scelta dei componenti della giuria del concorso.

Lo spettacolo di bellezza femminile è stato deturpato dal gesto inconsulto di pugni tra politici e la zuffa è terminata con l’assessore Latella in ospedale con il setto nasale fratturato.

Il sindaco Giuseppe Iaria ha immediatamente dichiarato: ”E’ un episodio inqualificabile”.


In seguito il sindaco ha reso noto che sia l’assessore Giuseppe Latella, sia un altro membro della propria giunta, l’assessore allo Spettacolo, hanno rassegnato le dimissioni, auspicando tra l’altro che anche il Presidente del Consiglio Comunale, protagonista dell’increscioso episodio, rassegni le dimmisioni al più presto.

Criterion 10

    Rispondi