Sekiro: Shadows Die Twice – Dove trovare tutti gli strumenti prostetici

Articolo di · 10 Aprile 2019 ·

Chi ha paura del Lupo, non entri nel bosco…

Ormai è inutile ripetere quanto sia difficile Sekiro: Shadows Die Twice, se lo avete acquistato eravate consapevoli del rischio che i vostri nervi avrebbero corso.

In ogni caso, non temete, la Redazione di 4news.it è sempre vicina a voi, temerari giocatori. Nelle ultime guide ci siamo concentrati sui collezionabili necessari al potenziamento del nostro caro “Lupo da un braccio solo”.

Oggi parliamo dell’elemento innovativo introdotto dai ragazzi di From Software, il braccio protesico, strumento utile al punto da ringraziare per la mancanza di un altro “inutile braccio solo carne e muscoli”.

Questa protesi shinobi oltre ad essere particolarmente utile grazie al rampino, può annoverare una serie di importanti modifiche e/o potenziamenti, tali da facilitare (non troppo) le numerose battaglie che dovrete affrontare.

Strumenti fantastici e dove trovarli

All’interno di questa guida vi diremo solo dove trovare tali oggetti, per i potenziamenti dovrete attendere un po’.

Shuriken Caricato: Rintracciabile nei Dintorni di Ashina, partendo dall’Idolo dello Scultore del “Muro Esterno-Via dei Cancelli” andate sul tetto dell’edificio che troverete davanti a voi. Sulla sinistra, troverete un cadavere, proprio lì troverete il vostro primo strumento prostetico;

Castagnole Shinobi: Sempre nei Dintorni di Ashina, presso lo stesso Idolo dello Scultore, troverete questo utile strumento. Dopo l’edificio dove un’anziana donna vi cederà il Sonaglio del Giovane Signore, guardate in alto a sinistra. Potrete vedere un percorso raggiungibile grazie al rampino, seguite la strada e arriverete al mercante Adepto del Nido di Corvi, quest’ultimo vi cederà lo strumento prostetico a soli 500 Sen;

Getto ardente: Recatevi alla Tenuta Hirata, presso l’Idolo dello Scultore “Sentiero della Tenuta” e proseguite fino a giungere in un luogo dove troverete molti soldati bivaccare. Sconfiggeteli, dopo averlo fatto cercate tra le fiamme questo utile strumento;

Ascia caricata: Dopo aver ottenuto il Getto ardente, proseguite fino a trovare un samurai morente, parlateci, vi narrerà dell’esistenza di un utensile particolare. Una volta giunti al termine del percorso, svoltate a sinistra ed entrate nel cortile situato alla vostra sinistra, eliminate i nemici che incontrerete e potrete raccogliere dal Tempio di Buddha il potente strumento prostetico;

Corvo della Nebbia: Sempre vicino la Tenuta Hirata, ma presso l’Idolo dello Scultore presso il “Pendio del Bosco di Bambù”, vi imbatterete in un ponte dove verrete attesi da un gigante armato di mazza e da due soldati con tanto di scudo. Non affrontateli, cadete verso destra, utilizzate il rampino per aggrapparvi al ramo e proseguite verso la fine. Lì troverete delle canne di bambù che ostruiscono il vostro cammino, tagliatele, continuate effettuando il salto a parete e appena usciti, andate a sinistra verso una pagoda. Un altro shinobi proverà a fermarvi, se riuscirete ad eliminarlo, otterrete lo strumento protesico in questione;

Lancia caricata: Questa volta ci troviamo nelle vicinanze del Castello Ashina, partendo dal ponte dove è presente l’anziana che prega, utilizzate il rampino e andate su ramo a sinistra. Sotto di voi parleranno due guardie, ascoltate ciò che dicono e uccidetele. Da una di esse otterrete la Chiave della casa delle guardie (Edificio presso il Lago Ashina, vicino alla Torre della Luna) andateci e troverete ad aspettarvi questo strumento prostetico;

Ombrello caricato: Sempre presso il Castello Ashina, ma all’Idolo dello Scultore delle “Tombe Antiche”, fate in modo di cadere su di un edificio (quello con un grosso buco nel tetto). Una volta all’interno, parlate con il mercante, lui vi cederà lo strumento prostetico a 1600 Sen.
Potrete ottenere questo utile attrezzo anche gratuitamente, basterà attendere che Ashina sia sotto assedio. Infatti, tornando all’interno dell’edificio, noterete la mancanza del mercante, ma avrà lasciato dietro di sè lo strumento in questione, il tutto senza nemmeno spendere un prezioso Sen.

Sabimaru: Siamo ancora al Castello Ashina, presso l’Idolo dello Scultore della “Anticamera del Guerriero”. Partendo da questo punto dirigetevi verso un percorso dove una vecchietta ed un samurai sono di guardia. Cadete al livello inferiore fino a raggiungere il tetto di una piccola pagoda, entrate e proseguite fino alla fine della stanza successiva. Davanti a voi troverete un baule contenente lo strumento prostetico.

Rapimento Divino: Andate a Forra, verso l’Idolo dello Scultore del “Fortino”, andate avanti lungo la strettoia, raggiungerete un Centopiedi Braccia-Lunghe Giraffa. Una volta eliminato il miniboss, potrete raccogliere lo strumento dalla statua che vi troverete di fronte;

Fischietto: Troverete l’ultimo strumento prostetico a Forra, presso l’Idolo dello Scultore della “Valle dei Bodhisattva”, per ottenerlo dovrete superare la battaglia con la Scimmia Guardiana.

Speriamo che questa guida vi sia utile nel proseguimento dell’avventura. In caso Sekiro: Shadows Die Twice vi faccia soffrire ancora di più, ecco qualche valido aiuto:

Criterion 10

    Rispondi