Stranger Things 4: ecco la data di uscita

Stranger Things è sicuramente tra le serie più acclamate degli ultimi anni. Lo show televisivo statunitense di fantascienza ideata da Matt e Ross Duffer per la piattaforma di streaming Netflix, è arrivata alla quarta stagione e proprio recentemente le riprese sono ricominciate (dopo però un lungo periodo di fermo causato dall’emergenza sanitaria Covid-19).

L’uscita della nuova serie tuttavia risulterebbe ancora lontana, non prima del prossimo anno, almeno stando alle ultime notizie rivelate da Finn Wolfhard. Il giovane attore, che nella serie interpreta Mike Wheeler, ha risposto infatti ad un fan che chiedeva novità sull’uscita della nuova stagione. Qui sotto, il tweet con il breve video in questione.

Nel messaggio l’attore “presume” che l’uscita sia fissata non prima del prossimo anno, senza specificare una finestra approssimativa. Sono passati due anni dall’annuncio ufficiale della quarta serie, ma lo stop dovuto alla pandemia, ha allungato i lavori più del previsto. La speranza quindi di vedere la nuova serie entro l’anno, sembra svanire.

Siamo tuttavia a fine aprile e si presume che le parti girate siano al punto di concludersi. Adesso, dobbiamo sperare in un lavoro sbrigativo durante la post-produzione della serie e che Netflix possa smentire quanto appena detto dall’attore.

Il finale di stagione di Stranger Things 3 aveva lasciato molti dubbi agli spettatori: Joyce (Winona Ryder), Will (Noah Schnapp) Jonathan (Charlie Heaton) e Undici (Millie Bobby Brown), hanno deciso di lasciare per sempre Hawkins e trasferirsi in un’altra città dopo la presunta morte di Hopper. Ma vi ricordiamo che un video pubblicato mesi fa, aveva mostrato Hopper ancora vivo e… con meno capelli.

La serie Stranger Things

La prima stagione è stata pubblicata su Netflix il 15 luglio 2016, la seconda il 27 ottobre 2017 e la terza il 4 luglio 2019. Il 30 settembre 2019 viene annunciata la quarta stagione.

La serie è stata accolta positivamente dalla critica, che ha lodato la caratterizzazione dei personaggi, il cast e l’atmosfera che omaggia il cinema di fantascienza, la musica e i riferimenti culturali degli anni ottanta.

Stranger Things appresenta inoltre una delle colonne portanti del catalogo serie tv di Netflix, risultando una delle più viste e apprezzate della piattaforma, avendo ottenuto 5 candidature ai Golden Globe e 41 candidature agli Emmy Awards, tra cui 3 per la miglior serie drammatica, 2 per la miglior attrice non protagonista a Millie Bobby Brown, una per il miglior attore a David Harbour e una per la miglior attrice non protagonista a Shannon Purser.

In attesa di scoprire tutte le novità riguardo alle serie TV preferite, vi ricordiamo che per discutere delle ultime news a tema tech, potete unirvi alla nostra community su Facebook, oppure al nostro canale Telegram.

Se questo articolo vi è piaciuto e volete vederne altri, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Rispondi

Latest articles

Related articles