The Last of Us Parte I, nuovi leak svelano il gameplay

Nelle ultime ore, una vera e propria pioggia di leak si è abbattuta su The Last of Us Parte I, il remake del primo capitolo del franchise in arrivo per PlayStation 5.

Ancora problemi dunque per Naughty Dog, dopo il leak che hanno colpito prima Parte II e poi l’annuncio di questo remake. Sui forum di Reddit e Resetera, negli scorsi giorni sono emersi infatti screenshot del gioco, subito rimossi per reclamo copyright.

Il leaker si era tuttavia spinto oltre affermando l’assenza di significativi cambiamenti sul fronte del gameplay. Naughty Dog si sarebbe dunque concentrata sul rifacimento di animazioni e suono, oltre ad aver implementato numerose funzioni di accessibilità. Inoltre, il leaker afferma che il titolo supporterà VRR e due modalità distinte: una Gameplay Mode, 4K e frame rate a 40 fps, e una Dynamic Mode, 4K dinamici e frame rate a 60 fps.

Tuttavia, ancora altri leak stanno colpendo The Last of Us Parte I attraverso brevi filmati e screen, riassunti dalla pagina Twitter amatoriale di Naughty Dog Central.

Oltre alle schermate, sono stati diffusi brevi estratti di gameplay.

Nessun commento è stato finora diffuso da Naughty Dog o Sony su questa ennesima ed incresciosa situazione.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Danilo Di Gennaro
Danilo Di Gennaro
Viaggiatore nel tempo, utilizzatore della Forza, ex SOLDIER di 1° classe. Accanto ad una passione incrollabile verso il media videoludico da oltre 30 anni, nel tempo mi appassiono quadrimensionalmente a tutto ciò che proviene dal Giappone, nonché a cinema, serie tv, supereroi e molto altro. Allons-y.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti