Recensione AVM Fritz!Box 7490

Articolo di · 14 Maggio 2014 ·

fritzbox7490estesa - Recensione AVM Fritz!Box 7490Fritz!Box 7490, una Ferrari made in Germany.

AVM, la compagnia tedesca leader di mercato in Germania nella produzione di router wireless, ha recentemente presentato il nuovo top di gamma della famiglia Fritz!Box, il 7490, un router wireless dotato di tutte le tecnologie allo stato dell’arte per reti domestiche ed aziendali. Il Fritz!Box 7490 si affianca quindi al Fritz!Box 7390, di cui trovate la nostra recensione qui, diventando il router più avanzato al momento sul mercato.

Prima di passare ad indicare le nostre opinioni in merito al prodotto, di seguito indicheremo alcune delle specifiche tecniche più interessanti del prodotto recensito, utili a darvi un’idea della classe di prodotto di cui stiamo parlando

– Router VDSL e ADSL2+, con supporto al  vectoring

– Supporto allo standard AC e dual wireless AC+ N

– 2 porte USB 2.0/3.0 utili per configurazioni NAS

– Centralino telefonico per linee VoIP, ISDN e analogiche

– Segreteria telefonica e fino a 5 voice-to-mail

– Fax integrato con inoltro dei fax ricevuti alla casella di po fax-to-mail

– Stazione base DECT per gestire fino a 6 telefoni cordless. Supporta la telefonia HD e la modalità operativa (risparmio energetico)

– Funzionalità di routing anche qualora connesso ad un modem via cavo o modem esterno per connettività in fibra o con chiavetta UMTS (UMTS/HSPA)

– Server multimediale per la riproduzione di musica, immagini e video in rete.

– Funzionalità CLOUD

E’ evidente quindi che più che un router wireless, il Fritz!Box 7490 vada considerato piuttosto come l’hub definitivo per l’organizzazione della vostra casa digitale, stante anche alcune funzionalità SMART HOME utili in ambito di automazione domestica. Ma procediamo per ordine.

AVM FRITZBox 7490 en - Recensione AVM Fritz!Box 7490

Layout

Il packaging, piuttosto spartano per un prodotto di questa categoria, è rimasto invariato rispetto al 7390: all’interno della confezione un piccolo manuale di installazione rapida, la cavetteria necessaria al funzionamento (cavo DSL + Tel, alimentazione) e un cavo ethernet (utile anche in caso di ripristino del firmware) accompagnano un 7490 leggermente modificato nel design. Rispetto al 7390, infatti, le dimensioni sono leggermente aumentate (245x175x55mm)ed il classico rosso Ferrari che ha contraddistinto tutti i prodotti Fritz!Box, è stato sostituito da un rosso più scuro. Il Fritz!Box 7490 è dotato di un processore a 600 MHz dual-core con 256 mb di RAM e di CPU separate dedicate alla gestione del WiFI, con 128 MB cache  e al controllo delle porte DECT e USB. Le porte USB, che trasformano il 7490 in un perfetto dispositivo NAS entry level, sono due ed entrambe 3.0. Il dispositivo è inoltre dotato di 500MB di memoria flash preinstallata utilizzabile per l’archiviazione di file multimediali o documenti.

Il più veloce

Sebbene alcune delle funzionalità indicate poco più sopra fossero già presenti nel Fritz!Box 7390, l’introduzione dello standard di comunicazione 802.11 AC ha reso la soluzione FritzBox ancora più interessante per chi cerca prestazioni e tecnologie future proof. Grazie allo standard AC, ultima evoluzione del draft per reti wireless 802.11, è possibile raggiungere velocità nominali di 1.300 Mbit/s su frequenza 5GHz, mentre su standard N (a 2.4 GHz) la velocità nominale raggiunge quota 450 Mbit/s. Le antenne sono tre e grazie a queste abbiamo potuto rilevare un deciso ampliamento della portata del dispositivo, con la rete ora accessibile al 45% della sua potenza anche al piano superiore della postazione di test, quando il 7390 si fermava al 30%.

Nel test di velocità su standard 802.11 N abbiamo rilevato velocità di punta decisamente elevate con lo standard 5GHZ, con valori che si aggiravano in media sui 24,8 MB/s (distanza di misurazione 2 metri e 10 metri) per il trasferimento di un file di 100mb, mentre a 2,4 GHz la velocità media rilevata è di 15,3 MB/s, con un degrado più evidente quanto più ci si allontana dal router.

Su standard AC le prestazioni degradano, in ragione della distanza, in maniera meno evidente rispetto allo standard N e le prestazioni si attestano sui 40 MB/s (file 100mb).  Il 7490 è, stando a questi risultati, il più veloce Fritz!Box attualmente sul mercato.

NAS e Media Server  

Le due porte USB 3.0, la memoria interna di 500MB e il server multimediale integrato rendono possibile l’utilizzo del Fritz!Box 7490 anche come dispositivo per la creazione di una rete per la gestione del vostro archivio video e audio, oltre che naturalmente per la creazione di un Cloud Personale, da gestire  tramite l’ottima app (iOS e Android) MyFritz. L’unica limitazione ad un utilizzo NAS del 7490 è nella dimensione dei file archiviati sul media server che non puo’ superare i 2GB. Il 7490 supporta infine file system Fat, Fat32 e NTFS per i dischi esterni, mentre i protocolli di comunicazione supportati sono SMB/SAMBA, UPnP, FTP. Non ancora supportato il protocolo AFP di Mac.

Via USB le prestazioni sono piuttosto buone con velocità di trasferimento dati che si attestano intorno agli 11 MB/s (File 100MB; velocità media con distanza tra i  2 e i 10 metri).

Telefonia e FritzOS

Una delle funzionalità più interessanti del FritzBox 7390 era sicuramente la possibilità di gestire in maniera decisamente professionale ed avanzata la telefonia di casa o dell’azienda. Il Fritz!Box 7490 non soltanto eguaglia il suo predecessore in termini di funzionalità, ma ne migliora addirittura le prestazioni.
Con il 7490 è possibile collegare ben 6 cordless DECT, un telefono tradizionale con cavo ed un fax. La qualità delle chiamate HD è sempre cristallina e non abbiamo avvertito alcun fastidioso effetto di eco. Utilizzando inoltre un FritzFON MT-F abbiamo ottenuto un audio sempre ch
iaro anche quando la nostra rete ADSL, non certo una scheggia, era congestionata o occupata nel download e nell’ upload. Il merito va sicuramente ad un ottimo sistema di priorizzazione della telefonia IP o delle altre applicazioni di rete, completamente personalizzabile dall’utente.

Ma la vera Killer Functionality del 7490, ed in generale di tutti i prodotti del marchio tedesco, è lo straordinario FritzOS che permette di accedere con incredibile semplicità allo sterminato numero di funzionalità del dispositivo. Il sistema ad esempio fornisce informazioni dettagliatissime sulle prestazioni della vostra rete internet, aiuta a settare le impostazioni SNR della rete ADSL (con 4 diverse opzioni selezionabili tra “massime prestazioni” a “massima stabilità”), ad individuare le interferenze tra i diversi dispositivi wireless e a settare la banda di comunicazione (2.4GHz o 5 GHz).  E’ inoltre in grado di gestire al meglio la telefonia della vostra abitazione o azienda, con la possibilità di selezionare blacklist, orari di “sleep”, inoltro messaggi, segreteria telefonica, voice to mail, di gestire più linee telefoniche, siano esse VOIP, ISDN o tradizionali.

Alle straordinarie potenzialità di FritzOS, giunto oramai alla versione 6.01, si aggiungono inoltre le numerose app rilasciate da AVM per ampliare o potenziare le funzionalità del 7490 come FRITZ!App Fon, per Android e iPhone, che permette di utilizzare il celllulare come telefono IP,  MyFRITZ!App  di cui abbiamo già detto, per l’accesso alle funzionalità NAS del dispositivo, o FRITZ!App Media, riservata ad Android e alla gestione della propria collezione multimediale presente su PC o dischi (anche virtuali) collegati al FRITZ!Box. Inoltre la stessa app è in grado di trasformare il dispositivo Android in un telecomando per la riproduzione dei contenuti, su sistemi stereo o televisori collegati alla rete.

Ultima interessante app che vi consigliamo di scaricare è FRITZ!App WLAN Lab con la quale è possibile registrare automaticamente le immagini di ciò che avviene davanti alla telecamera del vostro cellulare ed archiviarle su un sito. Il proprietario potrà poi accedere a tale sito con qualsivoglia browser, a partire dalla rete domestica o remotamente via internet con MyFRITZ!.

Conclusioni e giudizio

Fritz!Box 7490 è la soluzione definitiva per la gestione del vostro mondo digitale. Internet, rete domestica, telefonia, multimedia, Cloud, sono solo alcuni dei campi in cui il dispositivo eccelle, fornendo soluzioni all’avanguardia in un’unica scatoletta rossa. Il prezzo di 280 euro, decisamente elevato, è pero’ giustificato dal numero di dispositivi che il prodotto è in grado di sostituire, primo fra tutti un server NAS.

Se siete alla ricerca di una soluzione all’avanguardia per la vostra rete e di un sistema completo che faccia da hub digitale per la vostra casa/ufficio/azienda e non avete problemi di budget, il Fritz!Box 7490 è sicuramente il prodotto che fa per voi.

{vsig}tecno/hardware/AVM/FritzBox7490/{/vsig}

Criterion 10

    Rispondi