TV

”It’s Mine” esilarante spot della Coca Cola

Mandato in onda durante il Super Bowl americano, è stato un successoIt's mine!Non solo l'ultimo Super Bowl americano è stato avvincente ma la Coca Cola stessa ha segnato un bel touch down mandando in onda durante la pausa, questo spot pubblicita... [Leggi di più]
5 Febbraio 2008

Quattro chiacchiere con Xleon, il FanSubber che diffonde Naruto

Intervista a un giovane ragazzo che con il suo lavoro e tanta passione permette a migliaia di appassionati di godere in anteprima della splendida serie dell'anime giapponese Naruto.


Intervsta a Xleon prima parte

Con questa chiacchierata-intervista inauguriamo una rubrica dedicata ai piccoli "fenomeni" disseminati in rete. In molti ignorano le gesta straordinarie compiute da ragazzi che giorno per giorno dedicano il loro tempo per apportare un contributo alla crescita del web, per diffondere un'idea, per condividere e fare cultura. I media tacciono di imprese considerate come semplici passioni o divertimenti, confinano nell'angusto spazio di un blog o di un sito (seppure ben fatto) le aspirazioni e i lavori dei giovani. 4News inaugura così una rubrica dedicata alle personalità che si distinguono in rete per innovazione, impegno e creatività.

La nostra prima "chiacchierata" l'abbiamo fatta con Xleon, un ragazzo appena maggiorenne che si dedica da un pò di tempo alla sottotitolatura degli anime giapponesi non ancora trasmessi in Italia. Il lavoro è piuttosto lungo e impegnativo ed ha bisogno di una buona conoscenza di software audio-video nonchè delle lingue. Quello di "Fansubber" (così vengono chiamati quelli che si occupano delle traduzioni dei file video) fino a poco tempo fa era un "lavoro" inimmaginabile, poi con la diffusione inarrestabile di internet e della banda larga i contenuti sono divenuti fruibili in ogni angolo della terra; con la globalizzazione il bisogno di cultura o gli interessi che si sviluppano in un paesino sperduto fanno presto ad essere apprezzati dal resto del mondo ed ecco che anche un video trasmesso il giorno prima in giapponese diventa magicamente disponibile, nel giro di poche ore, con le musiche originali e il testo nella lingua che preferite.

Certo, il Giappone non è affatto "un paesino sperduto" sul mappamondo, anzi tiene saldo il timone in molti campi dello scibile, dalla tecnologia agli anime che qui interessano. In molti ricorderanno che negli anni ottanta le serie di cartoni animati giapponesi invasero il mercato occidentale divenendo dei cult in poco tempo, altrettanti ricorderanno che per vedere la fine delle appassionanti storie che ciascuno di noi preferiva seguire, abbiamo dovuto attendere decenni a causa dei problemi di commercializzazione e delle strategie commerciali legate alle pubblicità. Ma il tempo è cambiato, oggi la tecnologia permette di azzerare le distanze e così può accedere che il ragazzino del più piccolo paesino d'Italia ha le stesse opportunità di vivere emozioni di un suo coetaneo di Tokyo o di New York.

Vista la crescente attenzione verso un anime in particolare, introdotto in Italia dalla "rete dei ragazzi", Italia 1, abbiamo contattato Davide, alias Xleon, il ragazzo che dirige al momento il gruppo di FanSubber più attivo della rete per quanto riguarda l'anime Naruto, con lui, almeno altri due ragazzi collaborano in pianta stabile alla "traduzione" dell'anime: Filo90 e Darkshneider.


A Davide abbiamo rivolto qualche domanda per scoprire cosa spinge un ragazzo della sua età a dedicare il proprio tempo libero ad un'attività che non ha altro guadagno se non la soddisfazione personale per i ringraziamenti dei fan. Certo la rete è piena di FunSubber e allora perché abbiamo scelto proprio quelli di Naruto? La motivazione è molto semplice: Naruto merita attenzione non solo per la passione che ha sprigionato nei cuori di milioni di appassionati (permettendogli di acquisire una fama simile o addirittura superiore a quella del glorioso Dragonball di Akyra Toryama), ma anche quale fenomeno commerciale legato ai gadget, ai diversi videogames ormai disponibili per quasi tutte le console ed ai milioni di accessi che registrano i diversi siti dedicati alla serie (Narutogen.com ha registrato non molto tempo fa l'impressionante traguardo di 5 milioni di accessi); una realtà del genere legata ad un "semplice cartone animato" a nostro giudizio merita di essere approfondito.

Di seguito il testo dell'Intervista:

Ciao Davide, ormai sei piuttosto famoso in rete tra i fan di Naruto per il tuo lavoro di FanSubber, come nasce la passione per i cartoni animati?

Ciò che noi definiamo "cartoni animati" può, a volte, trasformarsi in qualcosa di nettamente più profondo. Se da piccolo ritenevo Topolino, Pippo tanti altri personaggi un mondo fantastico ora mi rendo conto che effettivamente è il considerare ARTE il cartone a trasmettermi passione.

Il tuo lavoro richiede tempo e passione, considerando che il lucro è inesistente, cosa ti spinge a farlo?

La mia passione e la passione degli altri. Condividere le mie emozioni con altre persone che provano sentimenti simili ai miei.

Continua...
... [Leggi di più]
21 Febbraio 2007

Sentenza Di Lapio non definitiva, ma resta rinchiuso…in casa!!!

Il Direttore di Canale 5, Donelli, rende pubblica la decisione della produzione del Grande Fratello 7 in merito alla condanna in contumacia emanata contro Raniero Di LapioRaniero non esceLa produzione del Grande Fratello che si era riservata di ... [Leggi di più]
2 Febbraio 2007

Raniero Di Lapio, un condannato in casa

Il bel ventitrenne concorrente del Grande Fratello 7 sarebbe stato condannato in contumacia dal Tribunale di Roma, per lesioni.Un condannato in casa"Un condannato in casa" sembra il titolo di una pièce teatrale e invece è un copione materializza... [Leggi di più]
1 Febbraio 2007

E’ morta Darlene Conley, la Sally Spectra di Beautiful

Muore a 72 anni una delle più rappresentative attrici di Beautiful, Darlene Conley, per tutti semplicemente Sally Spectra.E' morta Darlene ConleySi è spenta a Los Angeles, per un cancro allo stomaco, l'attrice Darlene Conley che dal 1988 recitava ... [Leggi di più]
17 Gennaio 2007