eSIM – Tutto quello che c’è da sapere tra offerte e funzionamento

Articolo di · 22 Novembre 2019 ·

Di cosa si tratta?

eSIM, un nome semplice per indicare “the next big thing” del mondo mobile. Il nome sta per “embedded-SIM”, traducibile come “SIM incorporata”.

Da un po’ di tempo i grandi operatori telefonici (TIM, Vodafone e Wind) si sono mossi per affrontare questa novità e proporla ai loro clienti.

Gli stessi colossi dei mobile hanno cominciato ad affrontare questa nuova opportunità, il primo dispositivo che si affaccerà in questo mondo è il Moto Razr, di cui abbiamo parlato qualche giorno fa.

Quindi d’ora in poi quando vi recherete dal vostro operatore di fiducia, non dovrete più fare un check up al vostro smartphone per capire che tipo di SIM ha. Infatti, vi verrà venduta una semplice scheda di plastica, del tutto simile ad un voucher, il quale conterrà un codice QR utile all’attivazione del numero, assieme alle informazioni su PIN, PUK, Codice Seriale ICCID e NMU.

Attivazione e dispositivi supportati

Attivare la eSIM è un gioco da ragazzi, basterà scansionare il codice QR, una volta fatto il vostro dispositivo memorizzerà il numero di cellulare.

Al momento il team di Apple ha già preparato delle pagine di supporto che aiutino i loro utenti ad interfacciarsi con questa nuova tecnologia.

È stata proprio l’azienda di Cupertino a presentare la funzionalità in questione, partendo dall’iPhone XS. Per quanto riguarda Android, al momento questa nuova tecnologia sarà presente su Google Pixel e la linea Galaxy Watch di Samsung, senza dimenticare il sopracitato Moto Razr.

Per conoscere quali altri dispositivi mobili supporteranno l’eSIM sarà necessario attendere ancora un po’.

I costi

TIM

Stiamo ancora aspettando un annuncio ufficiale dall’azienda, quindi non esistono ancora offerte dedicate. Alcune indiscrezioni sostengono che fare una nuova SIM virtuale costerà 10€, lo stesso che sosteniamo per una fisica. Nel caso invece si voglia effettuare il passaggio alla versione digitale, il costo dovrebbe attestarsi attorno ai 15€.

esim tim - eSIM - Tutto quello che c'è da sapere tra offerte e funzionamento

Vodafone

Le indiscrezioni degli scorsi giorni hanno parlato di TIM e Wind, lasciando nell’ombra la multinazionale londinese. Nelle ultime ore, è stata la stessa azienda ad annunciare che con tutta probabilità si affronterà questa tecnologia il prossimo anno.

esim vodafone - eSIM - Tutto quello che c'è da sapere tra offerte e funzionamento

Wind

L’azienda italiana è stata la prima ad annunciare la sua adesione al progetto eSIM, tanto da rendere pubblica in tempi brevi la sua vantaggiosa offerta. All Digital 50 Limited Edition, questo è il nome dell’offerta, attualmente è disponibile per i già clienti che riceveranno un SMS di invito, trattandosi a tutti gli effetti di un test. In ogni caso, alla modica cifra di €4.99, l’utente avrà a disposizione minuti illimitati e 50 Giga per la navigazione in rete. La vantaggiosa offerta nasconde però anche alcuni vincoli, il più importante prevede che l’utente attivi la eSIM su un nuovo numero, non ricorrendo quindi alla portabilità. Dopo 12 mesi, la tariffa verrà disattivata senza alcuna possibilità di rinnovo.

esim wind - eSIM - Tutto quello che c'è da sapere tra offerte e funzionamento

Secondo voi è veramente utile questa tecnologia? Fateci sapere i vostri pensieri commentando l’articolo.

Criterion 10

2 Commenti

  • comment-avatar

    SardoMan

    Utilissima, finalmente si potrà viaggiare per il mondo con la propria eSim installata e per navigare si potrà acquistare una sim del posto ed inserirla nell’alloggiamento esistente!

  • comment-avatar

    Andrea Bevilacqua

    A dirla tutta la sua utilità mi lascia un pochino perplesso… forse per certe novità il test nella quotidianità è la risposta migliore, anche se non avevo pensato alla possibilità da te illustrata Sardoman.


Rispondi