FIFA 21 – Guida: FUT Ultimate Team, la nostra previsione sui TOTY

Articolo di · 8 Gennaio 2021 ·

Ormai siamo arrivati al momento più atteso dell’anno: l’uscita dei TOTY, il team dell’anno su FIFA 21. Purtroppo, dato che il 2020 è stato un anno particolare (a causa della pandemia da COVID-19), anche il mondo calcistico si è dovuto reinventare. Non è stato assegnato il Pallone d’Oro e con ogni probabilità, anche il Team of the Year potrebbe (forse) includere alcuni interpreti sorprendenti.

In questa breve guida, vi diremo la nostra su quali calciatori potrebbero entrare a far parte della squadra più forte del 2020. Prima di farlo, vi anticipiamo che la logica dietro la scelta dei giocatori non segue sempre le loro reali prestazioni. Infatti, dando la possibilità anche agli utenti di votare la squadra più forte dell’anno, alcune dinamiche, come meta, appetibilità del giocatore, campionato e nazionalità, negli ultimi anni, hanno assunto un ruolo determinante.

Detto questo, cominciamo!

Portieri

Alisson – Il portiere del Liverpool potrebbe essere il titolare di questa squadra. Il motivo? La Premier League – come molti giocatori di FIFA 21 sapranno – è il campionato più utilizzato.

Manuel Neuer – L’estremo difensore del Bayern Monaco meriterebbe a mani basse la titolarità nel TOTY. Ha praticamente vinto tutto quello che si poteva vincere lo scorso anno – Champions League compresa – ma complice il fatto che giochi in Germania – campionato non di prima fascia – potrebbe non ricevere l’ambito riconoscimento di migliore portiere dell’anno 2020. Noi però ci speriamo, in quanto il buon Manuel, dopo alcuni anni difficoltosi, complice il grave infortunio al piede, ha finalmente ritrovato la retta via. Anche nell’attuale campionato sta facendo bene, tanto da aver ricevuto anche una versione IF.

Difensori

Sergio Ramos – Il “leone” del Real Madrid è presente nel TOTY ormai da anni, difficile una sua assenza. Non è semplice da ibridare, ma considerando che molti utilizzano il suo compagno di squadra Varane, contiamo che anche quest’anno Ramos possa far parte dell’ambito team.

Virgil van Dijk – Sebbene si stia rimettendo dall’infortunio, il roccioso difensore del Liverpool dovrebbe far parte del team dell’anno senza grossi problemi.

A completare le fasce potremmo trovare:

Theo Hernández – il terzino sinistro del Milan ha giocato un’ottima stagione lo scorso anno e si sta ripetendo quest’anno. Ha ricevuto ben due IF e una versione speciale Europa League. Se dovesse entrare a far parte dei TOTY, sarebbe a dir poco devastante. Inoltre potrebbe essere facilmente ibridato con Varane.

Andrew Robertson – La scelta è ricaduta su Robertson perché gioca in Premier League. Le logiche di FIFA sono strane e gli utenti, come già capitato in passato, potrebbero votare in massa il terzino del Liverpool per avere un giocatore con stats incredibili da inserire in squadra.

Alternative:

La logica vorrebbe che al posto del citato Robertson ci sia Alphonso Davies. Il ventenne terzino sinistro del Bayern Monaco ha giocato un campionato sontuoso e si è comportato benissimo in Champions League. Purtroppo, data la nazionalità (canadese), è difficilmente ibridabile. Per questo motivo lo consideriamo un “outsider”.

Jordi Alba – Lui così come il Barcellona non ha giocato benissimo. Il motivo che potrebbe inaspettatamente portarlo ad entrare nel TOTY è la sua nazionalità e il campionato di appartenenza. Se dovesse uscire, sarebbe agevolmente ibridabile in svariati campionati e soprattutto farebbe intesa con Sergio Ramos.

Centrocampisti

Siamo arrivati all’ultima portata prima del dolce. A centrocampo, a differenza degli altri anni non ci sono certezze assolute … a parte:

Bruno Fernandes. Lo strepitoso giocatore del Manchester United ha avuto un impatto che per molti è secondo solo a quello di Éric Canton. A suon di gol e assist si è guadagnato finalmente il riconoscimento di campione. Considerando anche che ha ricevuto due versioni IF, una versione Headliners e anche un POTM, farà sicuramente parte del TOTY. Non osiamo immaginare il suo impatto in game quale potrà essere.

Renato Sanches – Sebbene giochi in Ligue 1 potrebbe entrare a far parte dei TOTY. Ha ricevuto una versione IF e una UEL Live ed è piuttosto utilizzato dai giocatori di FIFA. Può essere facilmente ibridato con Neymar e con lo stesso Bruno Fernandes.

Heung Min Son – Stranamente, nelle votazioni per i TOTY, è stato inserito a centrocampo, il che sta a significare che EA Sports ci vede piuttosto lungo. Son a centrocampo potrebbe rappresentare una vera spina nel fianco e siamo sicuri che entrerà a far parte del team TOTY.

Alternative:

Joshua Kimmich – Stessa logica utilizzata per Davies e Neuer. Ha giocato benissimo lo scorso anno e continua a dimostrare di essere un campione.

Houssem Aouar – In questo momento uno dei giocatori più utilizzati in versione Freeze. Se uscisse TOTY, preparate il calendario. Non c’è difensore che lo riuscirà a marcare.

Tony Kroos – Il buon Tony è forse il più improbabile fra tutti i giocatori citati ma, come sappiamo, ha talento da vendere. Noi un pochettino ci speriamo che possa entrare a far parte nuovamente del TOTY.

Attaccanti

Cristiano Ronaldo – L’immancabile CR7 non crediamo abbia bisogno di presentazioni.

Kylian Mbappé – Il talentuoso attaccante del PSG è ormai diventato grande. Negli ultimi anni si è imposto sia nel calcio reale ma anche in quello virtuale. Soprattutto quest’anno è fra i calciatori più utilizzati in FIFA 21. Una sua versione TOTY sarà a dir poco imbarazzante (in senso buono ovviamente).

Neymar – Ad accompagnare Mbappè ci sarà sicuramente Neymar. Facilmente incontrabile in Weekend League non potrà non essere uno dei caposaldi del TOTY.

Alternative:

Lionel Messi – Ha infranto ogni record ma non è più un giocatore imprescindibile su FIFA. Ha poche chance di entrare a far parte del TOTY.

Robert Lewandowski – L’attaccante del Bayern Monaco ha avuto una stagione incredibile coronata con la vittoria della Champions League. In FIFA non è molto utilizzato, anzi, diciamo per nulla, in quanto gli attaccanti alti e “lenti” non sono consigliabili per il “meta” di FIFA 21. Noi però speriamo che possa entrare nel team.



Criterion 10

    Rispondi