God of War: Ragnarok, ecco le funzioni di accessibilità

Ieri è stato il Global Accessibility Awareness Day (GAAD), arrivato alla sua undicesima manifestazione, il cui obiettivo è sensibilizzare circa l’accesso e l’inclusione digitale delle persone che soffrono di diverse disabilità. Proprio per questo motivo, Santa Monica Studios ha deciso di rivelare tutte le funzioni di accessibilità di God of War: Ragnarok che per ora è previsto per il 2022.

Mappatura dei comandi e interfaccia

Il Lead Ux Designer dello studio ha spiegato, prima di tutto, che è stato svolto un lavoro sulla mappatura dei comandi e sull’interfaccia, permettendo un grado di personalizzazione elevatissimo. Andando più nello specifico, le funzionalità che ritroveremo in God of War: Ragnarok saranno le seguenti:

  • Scatto/Scatto automatico: tieni premuta la levetta per scattare e rilasciala per fermarti. Quando lo Scatto automatico è attivo, puoi iniziare a scattare premendo la levetta del movimento in avanti per qualche secondo in una direzione. Puoi configurare la durata richiesta per attivare lo Scatto automatico.
  • Punto continuo (sempre su reticolo): se hai bisogno di punti focali aggiuntivi per ridurre la chinetosi o desideri semplicemente un promemoria costante del centro dello schermo, offriamo la possibilità di attivare un punto centrale in tre diverse dimensioni e sette colori diversi.
  • Stile di puntamento: puoi scegliere se tenere premuta o attivare/disattivare la posizione di mira.
  • Stile di difesa: puoi scegliere se tenere premuta o attivare/disattivare la posizione con lo scudo.
God of War Ragnarok
La grandezza delle icone a schermo sarà regolabile

Testi, sottotitoli e didascalie

Successivamente sono state presentate le varie opzioni relative a testi, sottotitoli e didascalie:

  • Dimensioni dei sottotitoli e delle didascalie: abbiamo incrementato la dimensione minima del testo e aggiunto un nuovo scaling. È inclusa una dimensione del testo extra-large per rendere più leggibili i sottotitoli e le didascalie. Abbiamo inoltre dedicato un’area di testo più ampia per soddisfare gli standard dei sottotitoli di TV e film.
  • Colori dei sottotitoli e delle didascalie: puoi regolare individualmente i colori dei nomi degli altoparlanti, del corpo dei sottotitoli e delle didascalie. Potrai scegliere tra sette diversi colori.
  • Nomi di chi parla: come in God of War (2018), puoi mostrare o nascondere i nomi dei parlanti. È possibile regolare questa impostazione indipendentemente dalla dimensione del testo dell’interfaccia utente.
  • Didascalie: con l’espansione delle didascalie degli effetti sonori, abbiamo aggiunto diversi nuovi modi per comprendere l’audio di gioco. Abbiamo aggiunto didascalie sia ai filmati che al gameplay per offrire una ricca comprensione del paesaggio sonoro di questo mondo. Inoltre, puoi attivare le didascalie che ti offriranno informazioni di gioco critiche per comprendere rompicapi e narrazioni.
  • Sfocatura dello sfondo di sottotitoli e didascalie: abbiamo incluso alcune opzioni che consentono di sfocare lo sfondo dietro i sottotitoli e le didascalie per renderli più leggibili durante scenari complessi.
  • Sfondo dei sottotitoli: oltre alla sfocatura, abbiamo incluso opzioni per scurire lo sfondo dietro i sottotitoli per una migliore leggibilità sulla neve. Lo sfondo a contrasto elevato include numerose impostazioni di opacità tra cui scegliere.
  • Indicatore di direzione: i suoni fondamentali dell’azione di gioco ora dispongono di un indicatore opzionale che mostra la direzione da cui provengono. Per facilitare la risoluzione di rompicapi con indizi sonori, questo indicatore consente di orientarsi verso la sorgente di un suono importante.
God of War Ragnarok
Ecco alcune opzioni relative a testi, sottotitoli e didascalie

Modalità a contrasto elevato

Infine, sarà presente una modalità a contrasto elevato per permettere ai videogiocatori ipovedenti di godere al meglio del titolo. Più nello specifico, le funzioni riguardano:

  • Personalizzazione dell’attivazione del contrasto elevato: seleziona Disattiva, Attiva o Sempre attiva solo per l’azione di gioco (questa opzione esclude i filmati). La modalità contrasto elevato può essere attivata e disattivata grazie allo scorrimento rapido con un dito. Questa modalità si disattiva automaticamente quando ci si trova nel menu Impostazioni o del personaggio.
  • Personalizzazione dei colori a contrasto elevato: seleziona una palette di colori che si adatta al tuo stile di gioco e regola i singoli colori per personaggi, nemici e oggetti.
  • Personalizzazione dello sfondo a contrasto elevato: consente di selezionare separatamente i livelli di contrasto dello sfondo con tonalità medie o scure.
  • Navigazione assistita: novità di God of War, questo sistema di navigazione della telecamera ti consente di orientare la visuale verso l’obiettivo della bussola. Quando non sei in combattimento, premi il tasto Navigazione assistita e la visuale verrà orientata verso il prossimo obiettivo della storia.
  • Assistenza agli spostamenti: è ora possibile automatizzare le funzioni di salto, volteggio, copertura e altre funzioni di spostamento in base alla direzione selezionata.
  • Assistenza +: aggiunge mosse basate sull’interazione come arrampicarsi, avanzare a carponi e percorrere passaggi stretti.
  • Indizi audio: abbiamo collegato un segnale acustico a ciascuno dei messaggi di interazione sullo schermo, in modo che, utilizzando questa funzione, si possa sentire quando un’icona di interazione si trova nelle vicinanze e quando il tasto diventa attivo.
God of War Ragnarok
Ecco come si presenta la modalità a contrasto elevato

Vincenzo D'Alcantara
Il mio amore per i videogiochi nasce grazie a mamma Sony e al folle marsupiale creato da Naughty Dog verso la fine degli anni 90. A distanza di più di venti anni i platform continuano ad essere la mia passione che tuttavia si è estesa, naturalmente e masochisticamente, a tutti i giochi impegnativi e "tosti", di qualsiasi genere essi siano.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti