Green Pass vaccinale in arrivo a partire da luglio

Dal primo luglio 2021, entrerà in vigore il Green Pass Europeo. Si tratta di un certificato che sarà rilasciato a tutti coloro che hanno terminato il ciclo vaccinale, hanno un tampone negativo o certificano di essere guariti dal COVID-19. Ovviamente, in base al tipo di documentazione posseduta, la durata del Green Pass sarà diversa.

Il certificato permetterà di muoversi liberamente tra i paesi europei, senza dover fare ulteriori tamponi o quarantene. In alcuni casi, i paesi potranno decidere di attuare comunque delle restrizioni in casi di estrema necessità.

Attualmente, il Green Pass o Certificato Verde nazionale non è un documento specifico ulteriore che può essere richiesto in qualche modo, ma piuttosto l’insieme delle già esistenti attestazioni che possono richiedere coloro i quali abbiano completato il ciclo di vaccinazione, siano guariti da Covid-19 o, ancora, abbiano effettuato un test diagnostico riconosciuto il cui risultato è negativo. Mentre il certificato vaccinale può essere scaricato dall’area riservata dei portali sanitari regionali, il certificato di guarigione viene rilasciato dalla struttura sanitaria dove la persona è stata assistita, dalla Asl di competenza o dal medico di base, mentre il per il test negativo è sufficiente mostrare l’esito negativo. Uno di questi tre documenti viene impropriamente già oggi definito Green Pass.

A partire dal primo luglio, invece, sarà introdotta una versione europea digitale, questo si invece un vero e proprio “passaporto sanitario”. Il Green Pass si potrà ottenere tramite l’app IO dei servizi pubblici (già in uso per il cashback di stato). Non è ancora chiaro se il Green Pass arriverà automaticamente a tutti gli aventi diritto, in possesso dell’app, o se si dovranno effettuare ulteriori richieste. Quello che è certo è che l’app diventerà uno strumento fondamentale per spostarsi ed evitare di compilare documentazioni di viaggio oppure sostenere test anti-covid.

L’app IO è già disponibile sugli store Apple e Android. Per registrarsi sarà necessario possedere un’identità digitale sotto forma di SPID oppure una carta d’identità elettronica. Dopo esservi registrati, troverete tutto ciò di cui avete bisogno incluso all’interno dell’app.

Con la campagna vaccinale che fa registrare numeri altissimi e l’introduzione di questo nuovo Green Pass, sembra che l’emergenza COVID-19 sia pronta a rientrare in favore di una situazione di ritrovata normalità. Se volete iniziare a pianificare le vostre vacanze, vi consigliamo questo articolo in merito agli spostamenti in Europa.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Antonio Rodofile
Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Latest articles

Related articles

Follow us on Social Media