John Madden: morto l’Hall of Famer della NFL

All’età di 85 anni, si è spento John Madden, Hall of Famer dell’NFL a cui EA ha intitolato la sua celebre saga di football americano. John Madden lascia la moglie Virginia e i suoi due figli, Joseph e Michael.

Nato ad Austin, Minnesota, il 10 aprile 1936, è diventato rapidamente una star nel mondo del football. Scelto nel corso del 21° giro del Draft NFL nel 1958 dai Philadelphia Eagles, si fa male al ginocchio durante il suo primo training camp dovendo rinunciare alla possibilità di giocare nella NFL.

Nonostante il suo sogno di giocare nella NFL si è concluso prima di quanto avesse sperato, Madden ha avuto una brillante carriera come allenatore.

Dopo alcuni anni da allenatore in seconda, nel 1969, è promosso a capo allenatore dei Raiders e diventa il più giovane allenatore della NFL all’età di 32 anni. Durante il suo periodo come capo allenatore degli Oakland Raiders, il record di Madden fu 103-32-7 nella stagione regolare e 9-7 nei playoff.

Vince il suo primo e unico Super Bowl il 9 gennaio 1977 e si ritira dall’attività di allenatore solo due anni dopo, nel 1979. Nel 2006, Madden è inserito nella Pro Football Hall of Fame.

Il motivo per cui il nome di Madden è famoso anche fuori dal giro di appassionati NFL è sicuramente legato a EA. Nel 1986, infatti, EA decide di realizzare un videogioco sulla NFL. Il presidente del tempo, Trip Hawkins, il programmatore Robin Atonick e altri membri dello staff presentano dunque l’idea a John Madden durante un viaggio in treno.

Gli sviluppatori hanno presto scoperto che l’amore per il football di Madden avrebbe creato complicazioni allo sviluppo del gioco. L’ex coach, infatti, non volle scendere a compromessi e accettò di prestare il suo nome al gioco soltanto a patto che fosse fedele alla realtà. Nello specifico, EA aveva proposto di ridurre il numero di giocatori in campo per facilitare lo sviluppo del titolo ma Madden si oppose strenuamente.

Madden ha lavorato con il team per creare un’autentica esperienza NFL per i giocatori di tutto il mondo, dai playbook al feeling di gioco. Nel 1988, il primo John Madden Football è stato rilasciato su Apple II, dando il via a un franchise di successo.

A partire dal 2021, Madden NFL Football è l’unica serie di videogiochi NFL con licenza ufficiale e, a partire dal 2013, ha generato oltre $4 miliardi di vendite. Dal suo primo gioco, la serie ha venduto oltre 250 milioni di copie e non accenna a fermarsi.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Antonio Rodofile
Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Latest articles

Related articles

Follow us on Social Media