Microsoft conferma l’inizio della collaborazione con Bethesda

Articolo di · 9 Marzo 2021 ·

Con un messaggio sul suo sito ufficiale, Microsoft – e nello specifico attraverso Phil Spencer – conferma l’inizio della collaborazione con il gruppo Bethesda:

“Questa è una giornata entusiasmante per Xbox. Oggi completiamo ufficialmente l’acquisizione di ZeniMax Media, società madre di Bethesda Softworks. È un onore accogliere gli otto studi di sviluppo di incredibile talento – Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios – e le loro appassionate comunità globali nella famiglia Xbox. Ora che tutto è ufficiale, possiamo iniziare a lavorare insieme per offrire a tutti altri fantastici giochi. Le talentuose persone di Bethesda ci hanno ispirato durante questo processo, con la loro creatività e cura per la community. Il nostro obiettivo è fornire a questi team le basi migliori per svolgere il loro lavoro al meglio e imparare da loro mentre continuiamo a trasformare Xbox in una piattaforma inclusiva per tutti i giocatori.

Questo è il passo successivo nella creazione di un team di studi first party leader del settore, un impegno che abbiamo nei confronti della nostra community Xbox. Con l’aggiunta dei team Bethesda, le console Xbox, PC e Game Pass saranno il posto migliore per provare i nuovi giochi Bethesda, inclusi alcuni titoli futuri che saranno esclusivi per i giocatori Xbox e PC.

Come abbiamo detto in precedenza, è di vitale importanza che Bethesda continui a creare giochi come ha sempre fatto. Non vediamo l’ora di consentire ai loro team creativi di raggiungere ancora più giocatori in tutto il mondo, contribuendo a rendere i futuri titoli Bethesda i migliori e più popolari della loro storia. Xbox e Bethesda condividono da tempo una visione comune per il futuro dei giochi. Sia come fan che come creatori, Bethesda comprende il potenziale di Xbox Game Pass.

Vorremmo anche onorare la vita e la memoria del mio caro amico Robert A. Altman, fondatore di ZeniMax Media. Robert credeva profondamente nel potere del gioco e abbiamo il privilegio di poter continuare il suo lavoro unendo le forze con il team che ha costruito e guidato per molti anni. Perderemo l’opportunità di lavorare direttamente con lui in futuro, ma so che il suo spirito vivrà nel lavoro che svolgiamo e ci motiverà a rendere questa partnership tutto ciò che ha immaginato.

Grazie a tutti i nostri giocatori per essersi uniti a noi in questo incredibile viaggio e ai milioni di fan di Bethesda in tutto il mondo. Ora che siamo una squadra, possiamo iniziare a lavorare per un futuro insieme. Nel corso dell’anno, condivideremo ulteriori informazioni sui progetti futuri. Nel frattempo, per celebrare adeguatamente questo momento speciale, introdurremo altri giochi Bethesda su Xbox Game Pass questa settimana. Restate sintonizzati per maggiori dettagli.”

Queste le parole di Phil Spencer che ci fanno intendere che il futuro per Microsoft e la divisione gaming è più che roseo Noi non vediamo di divertirci con giochi Bethesda su Xbox Game Pass per Xbox e Pc e voi?

Criterion 10

    Rispondi