Nintendo Switch: Tante novità in arrivo ad ottobre, scopriamole tutte!

Articolo di · 8 Luglio 2021 ·

L’autunno del 2021, nello specifico il mese di ottobre, si profila come un periodo decisamente interessante per i possessori di Switch e per i fan di Nintendo in generale.

Solitamente, il mese di ottobre è uno dei più affollati in termini di nuove uscite ludiche. E’ il periodo in cui i più grandi publisher di videogames si mettono al lavoro per pubblicare i loro nuovi giochi in tempo per le follie natalizie e questo spiega come mai sia un mese così frenetico per l’industria. Quest’anno, comunque, l’azienda che sembra avere la miglior line-up di novità da pubblicare a ottobre è decisamente Nintendo, che potrebbe davvero riuscire a impressionare il pubblico con le sue proposte.

Il mese di ottobre del 2021 si sta configurando come molto interessante per i fan di Nintendo e della sua ultima console, Nintendo Switch. Sono infatti previste un paio di importanti esclusive per Nintendo Switch nel mese di ottobre; inoltre, quello potrebbe anche essere il momento in cui l’azienda di Kyoto deciderà di lanciare sul mercato il nuovo hardware. Ultimo ma non ultimo, ci saranno anche un bel po’ di titoli multipiattaforma in arrivo su Switch, che potrebbe valere la pena di tenere d’occhio.


8 ottobre – Metroid Dread

L’annuncio di Metroid Dread, quinto episodio della serie principale Metroid in 2D, è stato forse il più importante annuncio fatto da Nintendo all’E3 2021. Il gioco è quello che porterà a compimento la storia avviata con il primo Metroid, il titolo originale degli anni ’80.

Metroid Dread ha subito fatto parlare di sè, diventando uno dei giochi più discussi dell’E3 2021, se non altro per l’enorme aspettativa dei fan della serie, che non vedono l’ora di assistere al “ritorno alle origini” di Samus Aran.

Nintendo sta spingendo molto sulla pubblicazione di Metroid Dread, pubblicizzandolo come una delle più importanti uscite per il prossimo periodo natalizio. A quanto pare, la compagnia ha molta fiducia in Metroid Dread e in ciò che il gioco sarà in grado di offrire. Se si considera anche che gli episodi 2D della serie non hanno mai deluso le aspettative in termini di vendite e successo di pubblico, questo gioco costituisce un valido motivo per generare attese trepidanti sia da parte del pubblico che del publisher.

Metroid Dread

8 ottobre – Nintendo Switch OLED

Nuova Switch, nuova risoluzione, nuova durata per la batteria. Oltre alle nuove uscite, come Metroid Dread, i fan di Nintendo hanno anche qualcos’altro da attendere: un’importante “revisione dell’hardware”.

Dopo mesi di voci, informazioni trapelate e speculazioni, Nintendo ha finalmente sollevato il velo sulla console “Nintendo Switch Pro”, adesso conosciuta ufficialmente come Nintendo OLED. La console Nintendo Switch OLED utilizza, appunto, uno schermo OLED al posto dello schermo tradizionale (da cui deriva il nome); può inoltre vantare nuove opzioni relative ai colori, una porta per cavo LAN, audio migliorato, una nuovissima base di appoggio.

La console potrà essere acquistata, da chi ne fosse interessato, a partire dall’8 ottobre 2021, al costo di 349.99 €.La data di uscita di Nintendo OLED coincide con quella di Metroid Dread, il che rende l’8 ottobre un giorno speciale di un mese speciale per i fan Nintendo.


29 ottobre – Mario Party Superstars

Nel corso degli anni, il franchise di Mario Party ha visto numerose uscite, caratterizzate da alterni successi. Super Mario Party per Nintendo Switch si è rivelato abbastanza popolare, perciò è comprensibile che Nintendo stia già guardando alla prossima uscita di questa serie longeva e di successo. Mario Party Superstars porterà su Nintendo Switch alcune delle tavolate e dei mini-giochi preferiti dagli appassionati di Nintendo 64, con grafica e controlli completamente rinnovati. E non solo: Mario Party Superstars potrà vantare, sin dall’uscita, un supporto multiplayer, risolvendo così uno dei principali problemi lamentati degli appassionati riguardo alla serie di Mario Party.

Metroid Dread e Mario Party Superstars sono le grandi esclusive first-party di Nintendo previste per ottobre. Ma non saranno gli unici giochi, attualmente in sviluppo per la console ibrida di Nintendo, ad uscire in quel mese . Infatti ci sono numerose altre uscite multipiattaforma di grosso calibro che appariranno su Nintendo Switch in quel mese, rendendo così il periodo ancora più florido per i possessori della console Nintendo.

Mario Party Superstars

Uscite multipiattaforma per Nintendo Switch

Alcuni giochi third-party la cui uscita è stata confermata su Switch in ottobre sono i seguenti.

Da notare che questa lista potrebbe accrescersi, ma anche ridursi nel caso ci fosse qualche ritardo di pubblicazione.

  • Exophobia (5 ottobre)
  • Super Monkey Ball: Banana Mania (5 ottobre)
  • Guardiani della Galassia (26 ottobre)
  • Hotel Transylvania: Scary-Tale Adventures (TBA)

Exophobia è uno sparatutto in prima persona in pixel art che fonde dinamiche “moderne” con una grafica puramente retrò.

Super Monkey Ball: Banana Mania uscirà per festeggiare l’anniversario della serie. I fan di Super Monkey Ball potranno rivisitare diversi stage tratti dai giochi precedenti della serie Super Monkey Ball. Saranno inclusi inoltre il supporto multiplayer, mini-giochi rivisitati e molto altro. Non c’è bisogno di dire che si tratterà di un acquisto pressoché obbligato per i fan di lunga data della serie di Super Monkey Ball.

Nintendo Switch

Un’altra importante uscita multipiattaforma, in arrivo a ottobre anche su Nintendo Switch è I Guardiani della Galassia. Sviluppato da Eidos Montreal e pubblicato da Square Enix, I Guardiani della Galassia è un gioco single player che mette il giocatore alla guida dei supereroi del titolo, nel ruolo di Star-Lord.

Con tutte queste uscite multipiattaforma, le esclusive e la nuova Switch OLED il mese di ottobre dovrebbe rivelarsi davvero un ottimo periodo per i fan di Nintendo, andando ad inserirsi in quello che può considerarsi, in generale, un ottimo anno per la Switch. Visto anche il consistente numero di uscite nei mesi di agosto, settembre, novembre e dicembre. Rimaniamo in attesa di ulteriori novità dal sito ufficiale Nintendo e speriamo che non ci siano rinvii.

Criterion 10

    Rispondi