Oddworld: Soulstorm – Guida: dove trovare tutti i Mudokon (Livelli 9, 10, 11)

Caserme Slig, Necrum, Le miniere

Dopo aver aiutato gli amici di Abe a fuggire dalla Vecchia Trellis, raggiungerete un paio di livelli giganteschi che possono richiedere del tempo per essere completati. Ci sono anche diversi Mudokon da salvare, quindi è meglio che vi prepariate. Ecco la nostra guida per aiutarvi nel salvataggio dei Mudokon nei livelli: Caserme Slig (livello 9), Necrum (livello 10), Le miniere (livello 11) in Oddworld: Soulstorm.

Potrebbero interessarvi:


Livello 9: Caserme Slig

Ci sono dozzine di Mudokon nel livello di Oddworld: Soulstorm’s Slig Barracks.

Questo palco ha alcune zone esterne, un’area di fabbrica e persino una sezione simile a una sparatutto su rotaia.

  • Mudokons: 45
  • Richiesto per l’80%: 36

Mudokon #1

Il primo Mudokon è vicino all’inizio del livello mentre il portale degli uccelli è appena sulla sinistra.

Mudokon da #2 a 7

Questi Mudokon sono in cima a una zona spogliatoio. Per il portare degli uccelli dovrete dirigervi al lato opposto.

Mudokon dal numero #8 al 13

Troverete un paio di Mudokon una volta usciti dallo spogliatoio, mentre altri saranno a lavoro in una sezione con diverse guardie Slig.

Una volta che avrete individuato il portale degli uccelli, lanciate una bomba fumogena per coprire le tracce e andate verso il lato opposto. Usate il canto per aiutare i vostri seguaci a scappare. Non appena apparirà uno Slig, possedetelo in modo da poter aprire un passaggio alla sezione successiva.

Mudokon da #14 a 18

Questa sezione ha cinque Mudokon e alcuni di loro devono necessariamente proteggersi con i sacchi di sabbia per evitare il fuoco dei cecchini. Ci sono anche alcuni Slig, mine e cani mutanti vicino al portale degli uccelli. Dovrete quindi essere molto pazienti per superare i cani, quindi arrampicatevi sulla sporgenza a destra del portale degli uccelli. Dite ‘ai vostri amici Mudokon di aspettare mentre farete saltare in aria i cani. Quindi, aprite il portale in modo che i Mudokon presenti possano scappare verso la libertà.

Nota: potete anche tornare a questo portale per aiutare alcuni Mudokon nella parte successiva.

Mudokon dal numero #19 al 32

Ci sono due Mudokon con cui Abe può interagire. Fate in modo che vi seguano in fondo a destra, vicino a dove avete preso il Fuzzy Pow (questo è importante).

Potete eliminare gli Slig mentre procedete nella fabbrica fino a raggiungere i lavoratori rimanenti. Ci sono tre sezioni con quattro lavoratori ciascuna. Una volta che i lavoratori vi seguiranno, un paio di mitraglieri Slig appariranno nell’area principale. Finiranno per uccidere i due loquaci Mudokon se non li porterete rapidamente da qualche parte al sicuro.

Dopo aver eliminato gli Slig, potete usare l’ascensore per l’area precedente (quella con i cani mutanti e i cecchini) poiché lì c’è un portale per gli uccelli.

Nota: il motivo per cui lo stiamo facendo è perché la parte successiva è uno sparatutto su rotaia. Abe può usare una funivia che spara qualsiasi oggetto che ha selezionato come proiettile. Tuttavia, diversi Slig cercheranno di rispondere al fuoco. Gli amici di Abe potrebbero quindi lasciarci le penne. Ma se li avete fatti scappare usando il precedente portale per uccelli, non dovete preoccuparvi di questo.

Mudokon dal numero #33 al 37

Una volta che la funivia si è fermata, troverete altri cinque Mudokon. Per questa parte, provate a creare più Fuzzy Pow. Quindi, dite ai Mudokon di stare indietro, salite sulla funivia fino in cima e abbattete tutti i nemici che appaiono. Dovrete andare avanti e indietro finché non saranno morti tutti. Tornate dai vostri “follower” e portateli al sicuro.

Nota: in realtà ci siamo persi otto Mudokon in questo livello, ma va bene ugualmente poiché abbiamo comunque soddisfatto il requisito dell’80%. Detto questo, dovrete affrontare la fase successiva: Necrum.


Livello 10: Necrum

Necrum è un palcoscenico a dir poco brutale in Oddworld: Soulstorm e ci dispiace dirvi che potreste veramente vedervela brutta.

Ci sono sezioni piene di trappole e punte rotolanti, così come parti in cui dovete attraversare gli ostacoli usando gli appositi appigli.

  • Mudokons: 32
  • Richiesto per l’80%: 27

Mudokon #1 a 5

I primi cinque Mudokon stanno lavorando sui macchinari nella prima parte del livello. Prima di metterli in salvo, dovrete salire su una funivia, completare un puzzle laser possedendo uno Slig volante e attraversare un sentiero pieno di spuntoni.

Quindi, verso la fine dovrete possedere un mitragliere Slig in modo che possa attivare una leva.

Questo ucciderà i suoi compagni dall’altra parte della scogliera. Il portale è appena oltre questo punto.

Mudokon #6 e 7

I due Mudokon successivi si trovano in una sezione con il laser mob ambulante. Attivate l’interruttore accanto al laser mob. Quindi, chiedete ai Mudokon di seguirvi finché non calpestano i due interruttori a pressione sul pavimento. Dite loro di fermarsi in modo che gli interruttori rimangano premuti. Dopodiché fate premere ad Abe l’interruttore dietro la trappola laser.

Continuate per trovare il portale.

Mudokon dal numero #8 al 10

Vedrete questi Mudokon sopra alcune trappole rotanti. Prendete l’ascensore e guidateli oltre le lame. Anche l’area sottostante presenta molte lame rotanti, ma tranquilli che c’è un checkpoint e una porta sulla sporgenza sopra di voi. Per ora lasciate i Mudokon qui.

Mudokon da #11 a 16

Attraversate la porta per raggiungere un’area segreta. Questa presenta sei Mudokon (controllate ogni angolo). Il portale è in cima alla grotta.

Fatto ciò, tornate dai tre Mudokon che avevate lasciato in precedenza.

Mudokon dal numero #17 al 19

Continuate e alla fine raggiungerete una parte in cui i Mudokon devono cercare di evitare le lame rotanti.

Se superate questa pericolosa trappola, troverete qualche altro amico di Abe. Ora dovreste avere sei Mudokon che con voi.

La prossima sezione ha, avete indovinato, più lame rotanti.

Il portale è proprio alla fine della strada (se riuscirete a raggiungerlo).

Mudokon #20

Abe dovrà superare una dozzina di lame rotanti per arrivare alla sezione successiva. C’è un Mudokon solitario qui, ma non può saltare oltre il dirupo. Per salvarlo, dovrete tornare indietro oltre le lame rotanti per raggiungere il portale degli uccelli di prima. Questo è più facile a dirsi che a farsi perché l’IA Mudokon può essere decisamente incerta.

Se dovesse diventare troppo frustrante, lasciatelo perdere e proseguite. È comunque solo un Mudokon e non dovreste avere problemi a raggiungere il requisito dell’80%.

Mudokon dal numero #21 al 23

Saltate attraverso il buco e vedrete tre lame rotanti e un punto di spawn Slig. L’obiettivo è essere individuati, possedere uno Slig e farlo superare le lame per attivare l’interruttore. Continuate a provare perché l’animazione può richiedere un secondo per essere completata.

Se lo fate con successo, il pavimento si aprirà e potrete raggiungere il passaggio sottostante. Ci sono tre Mudokon qui, oltre a una porta (ne riparleremo tra un po’). Se riportate i Mudokon in cima, potrete farli scappare usando il portale.

Mudokon dal #24 al 27

Attraversate la porta per trovare un’area segreta. C’è una scala gigante che dovrete scalare. Tuttavia, le lame rotanti si muoveranno avanti e indietro, quindi dovrete fare attenzione.

Una volta raggiunta la cima, troverete quattro Mudokon malati. Guariteli e poi usate il canto per attivare il portale degli uccelli.

Mudokon dal numero #28 al 31

Ci sono quattro Mudokon che vengono sorvegliati dai cecchini. L’obiettivo qui è attivare l’interruttore in basso, quindi i tre interruttori vicino al laser mob in movimento. Ciò farà sì che i cecchini vengano schiacciati.

Questo è seguito da macchine appuntite meglio note come smerigliatrici. Per fortuna, ora siamo più vicini alla fine.

Mudokon #32

Questo Mudokon si trova nell’angolo in alto a sinistra dello schermo una volta raggiunta l’uscita. Provate a sgattaiolare oltre il sensore e gli Slig. Legate gli Slig addormentati e dite al Mudokon di seguirvi al portale.

Ce l’avete fatta, ora vi tocca affrontare il livello successivo: Le miniere.


Livello 11: Le miniere

Il livello “le miniere” presenta molti Mudokon, ma tranquilli, si tratta di una sezione molto più semplice della precedente, forse fra le più facili di Oddworld: Soulstorm.

Dovrete attivare molti interruttori per far funzionare i macchinari e le funivie fino a raggiungere l’uscita.

  • Mudokons: 47
  • Richiesto per l’80%: 38

Mudokon da #1 a 9

Individuerete tre Mudokon che però non potrete ancora salvare. Questo perché setacciare l’area per trovare altri sei lavoratori. Dopo aver attivato l’interruttore, anche le trappole a punta rotante avranno energia. Usate gli spazi vuoti per evitarli. Una volta che avrete con voi ben nove Mudokon portateli al portale per aiutarli a scappare.

Nota: evitate che i Mudokon vi seguano se c’è un pistone depotenziato nelle vicinanze. Anche se il pistone non ha potenza, ucciderà automaticamente i Mudokon che lo toccano.

Mudokon dal numero #10 al 15

Troverete una mezza dozzina di Mudokon nella prossima sezione. Dovrete aiutarli ad attraversare le fessure piene di pistoni.

Mudokon dal numero #16 al 20

Cosa pensate di trovare? Naturalmente qualcosa che può schiacciarvi. C’è anche una ruota da lavoro che dovrete girare fino a quando non è completamente verde. Ciò impedirà alla macchina di speronare i vostri amici Mudokon mentre scendono.

Mudokon dal numero #21 al 30

Alcuni Mudokon sono allo scoperto, ma gli altri stanno lavorando su un’impalcatura. Nel momento in cui inducete loro a seguirvi, è allora che uno spuntone gigante inizierà a cadere. Ci sono anche casse esplosive sul fondo, perché perché no? Cercate di posizionarvi sul lato destro dello schermo e, con un po’ di fortuna, i vostri amici dovrebbero essere in grado di mettersi in salvo prima di essere schiacciati o fatti saltare in aria.

Mudokon dal numero #31 al 35

C’è una macchina qui con spuntoni e lanciafiamme. Si muove lateralmente, ma potrete usare gli spazi vuoti per evitare morti inutili.

I restanti Mudokon sono più a destra oltre la macchina. Ma dovete riportarli tutti a sinistra poiché è lì che si trova il portale.

Mudokon da #36 a 42

Vi imbatterete in una passerella con un gigantesco frantoio, pareti laser e diverse mine.

Dite ai Mudokon di aspettare, disabilita le mine, poi fatevi seguire.

La sezione successiva presenta alcuni ascensori e alcuni Slig. Conduce anche all’uscita. Per qualche strana ragione, ci siamo persi gli ultimi cinque Mudokon. Abbiamo comunque raggiunto il requisito dell’80%.

Terminato il livello sarete pronti per uno dei migliori livelli del gioco: Il Sanctum seguito poi da “La fuga”.

Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Latest articles

spot_imgspot_img

Related articles

Rispondi

spot_imgspot_img