Prime Matter sarà la nuova etichetta gaming di Koch Media

Articolo di · 10 Giugno 2021 ·

Koch Media, publisher rinomato e versato sin dal 1994 nella produzione, sviluppo e promozione di videogiochi e altre opere di intrattenimento digitale, è fiero di annunciare la nascita, sotto la sua ala, di una nuova etichetta: Prime Matter.

Lo scopo e la panoramica di Prime Matter

Il lancio di Prime Matter è parte del processo con cui Koch Media, quale fornitore di servizi di publishing per sviluppatori grandi e piccoli, punta ad espandere il proprio portfolio per rispondere ad una domanda sempre più variegata e accontentare le esigenze di fasce di pubblico diversificate.

Sotto questa nuova etichetta verranno raccolti diversi studi (alcuni molto noti) e progetti per creare una realtà vitale, dinamica e che racchiuda talenti motivati ed appassionati, veterani del settore o entusiaste “nuove leve”, in grado di collaborare per proporre videogiochi innovativi e di qualità.

Prime Matter opererà dagli uffici della sede centrale di Koch Media, a Monaco. In stretta collaborazione con il reparto di publishing globale di Koch Media, guidato dal Direttore Internazionale di Marketing per la sezione Giochi, Mario Gerhold, il gruppo si dedicherà con creatività e passione allo sviluppo di nuovi giochi per proporre al pubblico esperienze ludiche coinvolgenti ed originali.

Klemens Kundratitz, CEO di Koch Media, ha dichiarato: “Prime Matter è una nuova casa per i nostri giochi premium, che offre ai partner attuali e futuri tutta l’esperienza di Koch Media Group insieme ad un team nuovo e dinamico dedicato a massimizzarne il loro vero potenziale“.

Ha poi aggiunto: “Il fulcro dell’industria dei videogiochi è, ovviamente, l’intrattenimento. Prime Matter cercherà costantemente di innovare e ispirare i giocatori per tutte le sue attività, mantenendo il valore fondamentale di ciò che rende il nostro settore così speciale: il divertimento”.

A conforto di queste parole, l’annuncio della fondazione di Prime Matter non giunge solo, ma accompagnato da una serie di succose anteprime sui giochi. Che si tratti di titoli appartenenti a brand consolidati o IP completamente nuove, Koch Media ha fornito un primo sguardo sui titoli che sono in fase di sviluppo per poi uscire sotto questa nuova etichetta.


Payday 3

Il terzo capitolo della serie shooter cooperativa in terza persona, a base di sparatorie e rapine, avrà come ambientazione uno scenario simile a Hollywood. Il giocatore si calerà nei panni di un criminale in carriera di stampo internazionale, intento a perfezionare e padroneggiare la redditizia arte del furto.

Prime Matter

Payday 3, sviluppato mediante Unreal Engine 4, uscirà per PC e console e disporrà, com’è ovvio di modalità cooperativa.


Crossfire: Legion

Crossfire: Legion è un nuovissimo RTS sviluppato da Blackbird Interactive, studio canadese di notevole esperienza sul genere (Homeworld, Dawn of War).

Il mondo di Crossfire: Legion è dilaniato da un conflitto globale in uno scenario futuristico: il contesto perfetto per uno strategico in tempo reale, che vedrà il giocatore impegnato a sostenere e comandare lo sforzo bellico di una delle fazioni in lotta.

Prime Matter

Crossfire: Legion proporrà un’intrigante campagna single player e un’esperienza multiplayer classica, oltre ad un approccio innovativo al genere, che pone molto l’accento sulle abilità del comandante. Il giocatore dovrà essere sempre pronto ad adattarsi all’imprevisto e ad eventi inaspettati.

Crossfire: Legion è sviluppato con il motore Unity, avrà sia una modalità single player che multiplayer ed uscirà per PC nel 2022.


King’s Bounty II

King’s Bounty, con le sue numerose espansioni, ha spopolato nel panorama degli strategici a turni tra il 2008 e il 2010. Il suo seguito, King’s Bounty II è già in avanzato stadio di lavorazione e ha una data di uscita: il 24 agosto 2021. Adesso è stato annunciato che il gioco, che uscirà per PC e console (anche old-gen) sarà pubblicato sotto l’etichetta Prime Matter.

King’s Bounty II si presenta più cupo e maturo del suo predecessore e vanta caratteristiche che lo qualificano non più come un titolo indie, bensì come high-budget. Pur mantenedosi fedele ai canoni dell’originale, offrirà molte cose in più.


The Last Oricru

IP nuova di zecca, The Last Oricru è un Action-RPG in terza persona ambientato in uno scenario che mescola il medioevo con elementi sci-fi. È stato pubblicato anche un annuncio ufficiale.

In The Last Oricru, il protagonista si ritrova catapultato in un pericoloso mondo fantasy, ma con dei tratti sci-fi. Qui, le razze dominanti sono in guerra e il giocatore dovrà scegliere da che parte stare: prendendo decisioni che incideranno nettamente sull’intero corso della partita.

Con un completo sistema di personalizzazione RPG e caratteristiche uniche di condivisione che consentono di vivere l’avventura da soli, in compagnia o “un po’ e un po’”, The Last Oricru potrà avvalersi di un combattimento di tipo “skill-based” e di una narrazione dinamica per proporre un’esperienza unica ed originale.

Sviluppato con Unreal Engine 4, The Last Oricru è un’esperienza RPG in terza persona, con modalità single player e cooperativa, che uscirà nel 2022 per PC, PS5 e Xbox Series X/S.


Encased

Encased è un gioco di ruolo di stampo classico, proposto dallo sviluppatore russo Dark Crystal Games. Il gioco, che si ispira alla “classica” formula RPG con combattimento tattico a turni (in stile Fallout 2) vede il protagonista intento a cercare di svelare i segreti di una civiltà aliena.

Encased è una nuovissima IP, sviluppata tramite Unity, che approderà su PC a settembre del 2021.


Gungrave G.O.R.E.

Sviluppato dallo studio sud-coreano IGGYMOB, Gungrave G.O.R.E. è un action/shooter in terza persona che strizza l’occhio alla serie Devil May Cry. Nei panni di Grave, duro e spietato anti-eroe pistolero, il giocatore sarà chiamato ad abbattere eserciti di nemici a ritmo incalzante e in un tripudio di combo spettacolari.

Prime Matter

Gungrave G.o.R.E. è sviluppato mediante Unreal Engine 4 e uscirà nel 2022 per PC e console.


The Chant (titolo da confermare)

The Chant (titolo da confermare) è un titolo single player in terza persona dall’ambientazione spirituale ed esoterica. E’ disponibile l’annuncio ufficiale.

Sviluppato da Brass Token mediante Unreal Engine 4, The Chant uscirà per PC e console nel secondo trimestre del 2022.


Codename: Final Form (titolo da confermare)

Codename: Final Form (titolo da confermare) è una nuova IP sviluppata da Reikon Games, che si propone di ridefinire gli standard degli FPS cooperativi con un nuovo sistema di personalizzazione sia estetica che in termini di abilità.

Il gioco è stato annunciato ufficialmente.

Prime Matter

In Codename: Final Form il giocatore formerà un’alleanza con altri eroi robotici in una danza sempre più intensa di movimento e combattimento, contro una forza nemica sconosciuta in un universo post-cyberpunk.

Sviluppato mediante Unreal Engine 4, Final Form uscirà per PC e console in data da definirsi e supporterà una cooperativa fino a tre giocatori.


Dolmen

Dolmen è un nuovo, terrificante gioco d’azione in terza persona che combina le suggestioni futuristiche sci-fi con l’orrore di stampo lovecraftiano. Sviluppato dai brasiliani di Massive Work Studio, Dolmen è una nuova IP che punta a lasciare il segno nel mondo dell’horror/sci-fi in terza persona attraverso le seguenti caratteristiche:

  • Effetti diversificati di ogni arma su nemici diversi
  • Parry System che richiederà al giocatore un tempismo corretto nell’uso dello scudo
  • Colpi potenziati con le armi da fuoco
  • Modalità “Power Mode” per la tuta
  • Grande varietà di creature aliene
  • Imponenti boss, come la “regina insettoide”

Combinando suggestioni che vanno da Dead Space al più recente Returnal, passando per Warframe, Dolmen rappresenta una delle ambiziose e pionieristiche proposte di Prime Matter.

Il gioco, sviluppato con Unreal Engine 4, uscirà nel 2022 per PC e console.


Echoes of the End (titolo da confermare)

Sviluppato dallo studio islandese Myrkur Games, Echoes of the End (titolo da confermare) è un action adventure single player che racconta la storia di Ryn, costretta a fuggire dopo aver assassinato un principe. In seguito incontra Abraham, un mago col quale stringe un legame di amicizia. Da quel momento, partirà insieme a lui per un viaggio alla ricerca del suo vero scopo, che la porterà ad esplorare le terre di un pericoloso mondo fantasy.

Il gioco, sviluppato da Myrkur Games attraverso Unreal Engine 5, uscirà per PC e console in data da definirsi.


Scars Above

Scars Above è una nuova IP sviluppata dallo studio serbo Mad Head Games. Il gioco è uno shooter in terza persona, con un’ambientazione dark sci-fi. Il giocatore dovrà guidare la solitaria protagonista verso la sopravvivenza in un mondo completamente ostile.

L’ambientazione è un pianeta alieno che mette fortemente in risalto gli effetti ambientali (che possono essere sfruttati a proprio vantaggio, ma anche studiati). Il gioco prevede un sistema di crafting e un combattimento basato sulla localizzazione dei colpi.

Scars Above è sviluppato mediante Unreal Engine 4 e uscirà nel 2022 per PC e console.


Painkiller

Una delle rivelazioni più importanti è che Prime Matter sarà l’etichetta sotto la quale uscirà un nuovo episodio di Painkiller!

Sfortunatamente, di questa enigmatica rivelazione non si sa ancora nulla, pertanto bisognerà tenere gli occhi aperti in vista di possibili annunci in merito.


Legacy Games

Sotto la nuova etichetta verranno pubblicati anche svariati “Legacy Games”, ovvero progetti e sequel già in fase di sviluppo da parte di studi che lavorano con Koch Media e che verranno spostati sotto Prime Matter da altre etichette. In questa lista rientrano:

  • Phoenix Point (Console)
  • Wasteland 3 (DLCS)
  • Iron Harvest (Gen 9)
  • Outward Definitive Edition (Gen 9)
  • Mount & Blade II (Console)

Outward è il nuovo progetto di Warhorse Studios (Kingdom Come: Deliverance), mentre Mount & Blade II: Bannerlords è il seguito del simulatore medievale di Taleworlds.


Prime Matter: un lancio importante per Koch Media

Koch Media è molto orgogliosa della sua nuova branca nel settore gaming.

Mario Gerhold, Global Brand & Marketing Director di Koch Media, ha dichiarato: “I giochi hanno origine dalle menti e dai cuori degli sviluppatori. Prime Matter è focalizzato sulla massimizzazione di questo potenziale dagli studi mentre li aiuta a far crescere il loro sogno o visione; uno dei nostri valori fondamentali è supportare gli studi, dando loro la possibilità e la libertà di esprimersi come meritano”

Ha poi aggiunto: “Alcune delle IP più apprezzate nel nostro settore sono iniziate con un crowdfunding, o progetti al di fuori del sistema mainstream in cui gli sviluppatori credono veramente… la storia ha dimostrato che l’ispirazione e il talento non sono definiti da stereotipi.”

Koch Media Group gestisce ora cinque filoni editoriali come segue: Prime Matter, HQ Monaco (Germania), Deep Silver, HQ Reading (Inghilterra), Milestone, HQ Milano (Italia), Vertigo, HQ Rotterdam (Paesi Bassi) e Ravenscourt , HQ Monaco (Germania).

Klemens Kundratitz, CEO di Koch Media, ha dichiarato: “Negli ultimi 25 anni di successi, abbiamo visto Koch Media crescere in modo significativo.

Da sviluppatori indie ambiziosi che fanno il primo passo bisognosi di quel pieno sviluppo e supporto per la pubblicazione senza compromettere il loro sogno, fino ai grandi studi che hanno richiesto la nostra rete di distribuzione e pubblicazione globale ben consolidata: più opportunità abbiamo creato, più aveva senso aggiungere una corda al nostro arco.

La nostra redazione seguirà con grande interesse le produzioni già in sviluppo sotto questa etichetta e approfondirà tutte quelle che verranno aggiunte in futuro.

Criterion 10

    Rispondi