PS4, Rocket League si aggiunge alla beta cross-play

Sony si espande…

Sappiamo bene che il cross-play è un po’ il sogno di tutti quei videogiocatori che amano la competizione online, senza l’ingombrante limite della piattaforma di gioco.

Sony, nonostante sia contraria a questo approccio ha fatto un altro passo avanti, dopo aver creato una beta per il cross-play di Fortnite, si è spostata verso uno dei giochi lanciati in pasto al mondo del gaming proprio dall’azienda nipponica, grazie al PS Plus.

Questa volta l’annuncio è partito direttamente da Psyonix, dicendo che i giocatori potranno tranquillamente scegliere dal menù Opzioni se utilizzare questa feature interessante.

La stessa azienda si è prodigata ad annunciare che con un prossimo update, il gioco si doterà di un modo per effettuare party cross-platform.

Un sistema cross-platform era già presente da PS4 a PC, ma Sony è stata un po’ lenta a decidere se aprire anche alle piattaforme concorrenti, meglio tardi che mai però.

Il buon John Kodera, Presidente di Sony Interactive Entertainment ha detto “Vediamo la beta come un’opportunità di condurre test approfonditi che assicurino un gioco cross-platform al meglio su PlayStation, rimando attenti all’esperienza utente sia dal punto di vista tecnico che sociale”.

Fonte: Gamespot

Andrea Bevilacqua
Nato nei magnifici anni '90 ed entrato in tenera età nel magico mondo dei videogiochi grazie ad un baffuto idraulico italiano ed un prode spadaccino in calzamaglia verde. Oggi, passata la soglia degli "enta", cerco nei moderni capolavori videoludici il titolo in grado di emozionarmi e di regalarmi un gameplay stimolante. Oltre il mondo del gaming, sono appassionato di musica (ex-chitarrista), calcio (irriducibile cuore rossonero) e cinema.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti