Red Dead Redemption 2, rivelati nuovi dettagli direttamente da Rob Nelson di Rockstar Games

Sparatorie adrenaliniche in Slow Motion!

Dopo la pubblicazione dell’ultimo entusiasmante trailer, Rockstar Games ha cominciato a condividere tantissime informazioni su Red Dead Redemption 2.

Oggi si torna a parlare del titolo. Infatti, come segnala Gamingbolt, Rob Nelson di Rockstar Games ha confermato che le sparatorie saranno spettacolari e le uccisioni saranno accompagnate da sequenze in slow motion, un po’ come visto in alcuni titoli Bethesda come Skyrim e Fallout 3.

In un’intervista rilasciata a Hobby Consolas, Rob Nelson ha parlato delle uccisioni in slow motion e di come siano particolarmente intelligenti e dinamiche il che porterà a scontri spettacolari.

Qui di seguito le sue parole:

Sono scene dinamiche, compaiono durante le missioni o durante gli scontri, ma anche nelle fasi  esplorative, ad esempio se si finisce nei guai con la legge o con un’altra banda potremo aspettarci che compaiano in maniera dinamica. È possibile ottenere delle sequenze davvero spettacolari qualora la telecamera dovesse riuscire a cattuare una sequanza ad ampio spettro“.

Ricordiamo che Red Dead Redemption 2 arriverà su PS4 e Xbox One il 26 ottobre 2018.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Riccardo Amalfitano
Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti