Valve Steam Deck, tutte le recensioni della stampa internazionale

Steam Deck è il nuovo sistema di gioco di Valve che trasferisce un PC in un sistema portatile in stile Switch. Si tratta di uno degli hardware più attesi di questo periodo e, come prevedibile, in molti vogliono conoscere ogni dettaglio sulla console.

Già in passato abbiamo raccolto tutte le informazioni disponibili ma, con il lancio ufficiale che si avvicina, alcuni youtubers hanno già provato Steam Deck e possiamo fornire qualche informazione sulla nuova macchina di Valve.

Ovviamente, i video in questione non possono ancora svelare i dettagli della console e si limitano ad una panoramica generale. Tuttavia, sono sufficienti per capire una serie di informazioni che troverete di seguito.

Valve, come largamente annunciato, vuole fare girare i giochi per PC con una buona qualità e ad un prezzo accessibile su questo hardware portatile. 

LinusTechTips e Gamers Nexus hanno avuto modo di provare Steam Deck e dimostrare che i requisiti sono sufficienti ad ottenere buone prestazioni. Entrambi i tester hanno dimostrato che il sistema è in grado di far girare giochi in 2D senza alcun problema. Linus è arrivato persino a definire Steam Deck “probabilmente il PC da gioco più innovativo degli ultimi 20 anni o più”.

Prestazioni di gioco

Per quanto riguarda i titoli AAA, le prestazioni hanno molte più variabili. I giochi ben ottimizzati tendono a funzionare abbastanza bene sul sistema SteamOS standard basato su Linux (anche Windows sarà disponibile, ma non è stato incluso nel test). Devil May Cry 5, ad esempio, con il suo stile di gioco frenetico non è mai sceso sotto i 60fps per nessuno dei tester. Anche Ghostrunner, un gioco d’azione altrettanto intenso, ha avuto buone prestazioni: per i tester Nexus, infatti, il titolo ha retto i 64fps con il ray tracing disabilitato (40fps se collegato ad un display full hd). Linus, invece, ha raggiunto anche i 90fps.

Altri titoli, come Forza Horizon 5, hanno infine avuto alcuni problemi di stabilità. A causa di un open world abbastanza pesante da ottimizzare, il titolo di corse, in alcuni casi scende fino ai 30fps.

Durata della batteria

Ovviamente, un’altra questione che preoccupa i giocatori è la durata della batteria. Valve afferma che Steam Deck può gestire da 2 a 8 ore se non collegato all’alimentazione. La durata è influenzata dal tipo di app o gioco in esecuzione. Ovviamente, tutte le prestazioni sono basate sulla versione SteamOS basata su Linux.

I tester Nexus non sono mai riusciti a superare le 6 ore di batteria, anche con giochi non troppo pesanti. I titoli AAA, invece, hanno ottenuto solo 90 minuti di gioco con l’input del giocatore, con una ricarica completa dalla durata di tre ore. Secondo il caporedattore di Game Nexus, Steve Burke, per raggiungere le prestazioni suggerite da Valve, si dovrà disattivare il V-Sync e bloccare i frame.

Ergonomia

Dopo aver parlato dell’aspetto hardware, alcune informazioni sono disponibili anche per quanto riguarda l’ergonomia di Steam Deck.

Secondo i tester, la console fornisce un’ottima esperienza di utilizzo, addirittura paragonabile a quella dei pad di altre piattaforme. Inoltre, grazie ad un sistema di raffreddamento ben studiato, sembra che Steam Deck riesca a resistere perfettamente al problema del surriscaldamento.

A causa delle grandi dimensioni, con i suoi 7” di display, la macchina di Valve rischia tuttavia di divenire scomoda da utilizzare per gli utenti con mani piccole. La disposizione di alcuni tasti, infatti, potrebbe rendere in alcuni casi difficoltoso raggiungere i tasti A/B/X/Y a seconda dell’impugnatura.

L’unica nota veramente negativa, secondo i tester, è la mancanza di un feedback aptico. Nella scocca di Steam Deck, infatti, Valve non è riuscita ad inserire un motorino dedicato alla vibrazione che si limita a quella del touchpad, piuttosto debole.

Il rilascio si avvicina

L’uscita ufficiale di Steam Deck è prevista per il 25 febbraio 2022. Alla luce di quanto detto finora, per un costo che parte da 412 euro per la versione da 64gb, siamo sicuri che l’acquisto di questa interessante console vada quantomeno preso in considerazione.

Steam Deck avrà poi altre due versioni: quella da 256gb ad un prezzo di 549 euro e quella da 512gb per un costo totale che raggiunge i 679 euro. Oltre ad una maggiore capacità di memoria, le ultime due versioni si differenziano per l’aggiunta di un SSD. Ricordiamo che tutte le versioni sono, inoltre, dotate di slot microSD che permette di espandere ulteriormente la memoria.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Antonio Rodofile
Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media