Nintendo dice che il successo di Switch dipende dal Marketing

Un errore in meno…

Se siete appassionati di videogame, sicuramente non vi sarà sfuggito il fatto che Nintendo Switch, la console ibrida dell’azienda di Kyoto ha riscosso un successo incredibile.

Basti pensare che in soli 10 mesi Switch ha superato le unità di Wii U vendute in tutto il ciclo vitale della console (dati nipponici).

Ma dove è la differenza tra le due console?

Escludendo hardware e software, il buon caro Reggie Fils-Aime ha detto durante un’intervista rilasciata a The Star, che la differenza principale è proprio nel Marketing.

Infatti il Marketing con un messaggio chiaro di Switch è stato premiato, piuttosto all’annuncio un po’ confusionario di Wii U, che per molti all’inizio sembrava un add-on della stessa Wii.

Reggie ha dichiarato: “Abbiamo avuto molto slancio ed è magnifico. Ma sappiamo anche che nel business dei videogames le cose cambiano in fretta. Quello che siamo stati capaci di fare con Nintendo Switch è una serie di fattori molto importanti. Primo, siamo stati incredibilmente chiari in fase di posizionamento del prodotto. Perché dovresti acquistare questo dispositivo? Bene, è perché potrai giocare giochi incredibili, ovunque, in qualunque orario e con chiunque. Ditemi cosa è Wii U in una frase con 10 parole o meno. Non eravamo stati abbastanza chiari“.

Nonostante l’insuccesso ottenuto dalla Wii U non possiamo dire che non abbia avuto grandi titoli, Bayonetta 2 ne è un chiaro esempio.

Fonte: Nintendolife

Andrea Bevilacqua
Nato nei magnifici anni '90 ed entrato in tenera età nel magico mondo dei videogiochi grazie ad un baffuto idraulico italiano ed un prode spadaccino in calzamaglia verde. Oggi, passata la soglia degli "enta", cerco nei moderni capolavori videoludici il titolo in grado di emozionarmi e di regalarmi un gameplay stimolante. Oltre il mondo del gaming, sono appassionato di musica (ex-chitarrista), calcio (irriducibile cuore rossonero) e cinema.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti