Battlefield 1, guida alle migliori armi

Articolo di · 4 Novembre 2016 ·

Quali sono e dove trovarle.

Battlefield 1, al pari dei suoi predecessori, offre un vasto assortimento di armi tra le quali scegliere, divise in quattro categorie a seconda delle classi di gioco. Il lavoro da compiere per trovare dunque l’arma adatta alle proprie missioni e alla propria specialità non è indifferente. Per semplificarvi la vita ci siamo qui noi, con una guida che vi illustrerà le armi più potenti e utili per ciascuna delle classi di gioco. Indicheremo, inoltre, i motivi della nostra preferenza e i metodi più efficaci per utilizzarle al meglio.

{media load=media,id=11351,width=853,align=center,display=inline}

Medico: Selbstlader M1916

Se giocherete nei panni del medico, non sarete alla ricerca di un’arma capace di uccidere il maggior numero di nemici nel minor tempo a disposizione. Ve ne servirà piuttosto una in grado di tirarvi fuori dai guai, in caso le cose si mettano male. Potreste essere tentati di lasciare nel vostro equipaggiamento il fucile di default, dal momento che il combattimento non è certo il vostro forte, tuttavia è un po’ troppo lento per riuscire a tirarvi fuori da una situazione difficile. L’opzione migliore è una pistola bilanciata con una cadenza di fuoco abbastanza rapida da tenere a bada i nemici in cui potreste imbattervi, e al tempo stesso sufficientemente stabile da far sì che la vostra mira rimanga salda sull’obiettivo. Avete bisogno, insomma, del Selbstlader M1916.

Supporto: M1909 Benet Mercie

Se giocherete nella classe Supporto sarete fortunati: vi verrà subito data un’arma perfetta per i vostri scopi. Dotata di una buona potenza di fuoco, un range di attacco discretamente vasto, maneggevole, si adatta perfettamente alla versatilità di questa classe di gioco. E allora perché dovreste subito comprare il M1909 Benet Mercie? Perché è ancora migliore dell’arma di default, in quanto presenta una maggiore cadenza di fuoco, una migliore maneggevolezza e una precisione più accurata. Una buona alternativa è anche il BAR M1918, ma solo se vi piacciono gli appostamenti a distanza: è dotato di mirino e di rialzo, per riuscire a mirare e fare fuoco mentre siete in agguato.

Scout: Russian 1895

Numerosi giocatori della classe Scout si sono ormai affezionati al Gewehr 98, dal momento che è un’arma capace di colpire anche a lunga distanza, ma il tempo tra un colpo e l’altro è sempre il punto debole dei fucili da cecchino. Ecco perché noi vi consigliamo di optare per il Russian 1895, fucile capace di colpire a medie distanze ma velocissimo, capace di tornare particolarmente utile quando si sbaglia un colpo alla testa e bisogna rimediare rapidamente all’errore prima di essere sopraffatti. La vasta dimensione del mirino vi dona inoltre una visuale impossibile da trovare negli altri fucili da cecchino, e questa è un’altra caratteristica che troppo spesso viene considerata secondaria, quando in realtà può rivelarsi essenziale. Ampliare la vostra visione perimetrale normalmente limitata può fare la differenza.

Assalto: M97 Trench Backbored

La classe assalto è quella che ha più familiarità con i fucili da caccia, e un’esplosione a corto raggio è capace di mandare al tappeto la maggior parte delle truppe nemiche senza troppi problemi, non importa quale arma scegliate. Partendo da questa considerazione, è saggio concentrarsi anche su un’altra caratteristica come la precisione. Un’arma capace di offrire un ottimo bilanciamento tra i due fattori è per l’appunto la M97 Trench Backbored.

{vsig}games/multi/Battlefield1/Guida{/vsig}

Guarda Live


    Rispondi

    WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com