AMD Radeon RX Vega si mostra per la prima volta in video con HoloCube

Articolo di · 30 Luglio 2017 ·

AMD ha svelato al mondo per la prima volta la sua nuova Radeon RX Vega, la scheda grafica nata per competere con i modelli Pascal di NVIDIA e c’è persino un proiettore olografico!

E’ uno dei prodotti più attesi dell’anno e, dopo l’ottimo debutto dei processori Ryzen, sono in tanti ad attendersi molto da questa AMD Radeon RX Vega,  la scheda grafica destinata a competere con la GTX 1080 di NVIDIA.

Oggi per la prima volta AMD ha svelato dal vivo la scheda grafica, permettendo un unboxing di eccezione a Linus Torvalds, lo youtuber e divulgatore creatore di Linus Tech Tips, uno dei vlog più importanti in circolazione.

La versione che Linus ha avuto l’opportunitLinusRXVEGA 768x1024 - AMD Radeon RX Vega si mostra per la prima volta in video con HoloCubeà di unboxare è una versione ultra limitata della scheda e non sarà disponibile per tutti. Nella confezione è infatti contenuto anche il prototipo di un dispositivo denominato HoloCube, una sorta di proiettore olografico che proietta immagini e notifiche connesse alle vostre attività all’interno del cubo stesso in forma di ologrammi: un nuovo titolo da giocare, nuovi driver grafici ecc. Il cubo è collegato al software Radeon e potrà essere personalizzato selezionando le notifiche che vi interessano. All’interno del cubo le immagini fluttuano come nelle migliori rappresentazioni cinematografiche, mentre quando inattivo viene visualizzato un cubo rosso, simbolo delle nuove RX Vega.

 

Rumor sulle caratteristiche e sul design della scheda erano già circolate nei giorni scorsi, ma ora abbiamo la conferma: La scheda avrà 3584 Steam Processors e 8GB di memoria HBM2, mentre il prezzo sarà rivelato domani alle 7:30 AM, insieme a tantissime altre informazioni che, promette Linus, ci lasceranno stupefatti.

Il design della scheda è quello visto nelle immagini rendering, con un case esterno in alluminio satinato grigio, sul quale è stampato il logo a V delle nuove schede Vega sul fronte e la scritta RADEON nella parte superiore. Nell’angolo in alto a destra, un piccolo cubo rosso con la lettera “R” ci ricorda che ci troviamo di fronte ad una scheda della famiglia RX. (Nella galleria qui sotto le immagini della versione standard ad aria, e quelle della versione a liquido, riconoscibile dall’assenza della ventola nella parte frontale)

Linus ha inoltre avuto la possibilità di unboxare e provare dal vivo per la prima volta anche una versione definitiva di Threadripper 1950x il nuovo processore della famiglia Ryzen a 16 core. Il processore è stato testato live con Cinebench R15 dove ha ottenuto lo straordinario punteggio di 2866 (per la cronaca il nostro Ryzen 7 1800x in OCaveva ottenuto i 1710 punti).

Per tutti gli ulteriori dettagli vi rimandiamo al video in calce.

 

Criterion 10

    Rispondi