Bullet Train, ecco il nuovo trailer del film di David Leitch

Sony Pictures e Warner Bros. Entertainment Italia hanno diffuso un nuovo trailer per Bullet Train. Il nuovo film di David Leitch è prossimo all’uscita e si preannuncia ricco di azione adrenalinica e battute taglienti. Il cast, inoltre, comprende diversi attori di livello che sembrano perfettamente integrati nella parte.

Brad Pitt è il protagonista di un film corale con un gruppo di assassini diversi tra loro, tutti con obiettivi collegati ma contrastanti, sullo sfondo di una corsa senza sosta attraverso il Giappone moderno. I killer si trovano sullo stesso treno e ci vorrà poco per far scattare una guerra tra loro. Stando alle immagini, sembra che il protagonista sia reduce da una conversione che, almeno in parte, gli ha fatto ripudiare il suo lavoro. Si dice non più disposto ad uccidere e tenta di risolvere gli assalti nemici con metodi alternativi. Tuttavia, sembra che i suoi colleghi non siano dello stesso parere e siano pronti ad ucciderlo senza pietà.

Il trailer ha una durata che supera i due minuti e fornisce moltissime informazioni sulla trama e le scene d’azione che saranno presenti in Bullet Train. Il film si preannuncia sopra le righe in pieno stile Leitch, come abbiamo già visto in Deadpool 2 o Atomica Bionda. Oltre all’ambientazione del treno, questo nuovo video promozionale mostra anche maggiori dettagli sui cattivi della pellicola e su ciò che attende Brad Pitt alla fine della corsa.

Bullet Train, tratto dal romanzo “best seller” di Kōtarō Isaka I sette killer dello Shinkansen, è un film prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia, dal 25 agosto solo al cinema.

Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Latest articles

Related articles