Cyberpunk 2077 rinviato al 17 settembre

Articolo di · 16 Gennaio 2020 ·

La brutta notizia che non vorresti mai avere

Come un fulmine a ciel sereno alla fine è arrivato l’ennesimo rinvio dopo quello di Final Fantasy VII annunciato nei giorni scorsi (Final Fantasy VII remake rinviato, ecco quando uscirà). CD Projekt Red ha infatti appena reso noto che il gioco è stato rinviato al 17 settembre.

Di seguito le parole con cui è stato annunciato il rinvio da Marcin Iwinski e Adam Badowski in una dichiarazione congiunta:

“Attualmente siamo in una fase in cui il gioco è completo e giocabile, ma c’è ancora del lavoro da fare; Night City è enorme – piena di storie, contenuti e luoghi da visitare, ma a causa delle dimensioni e della complessità del tutto, abbiamo bisogno di più tempo per finire il testing, il debug e le operazioni di rifinitura. Vogliamo che il Cyberpunk 2077 sia il nostro fiore all’occhiello per questa generazione e il rinvio del lancio ci darà i mesi preziosi di cui abbiamo bisogno per rendere il gioco perfetto. Non vediamo l’ora di vedervi a Night City, grazie per il vostro continuo supporto!”

Non sappiamo se le motivazioni del rinvio siano proprio queste indicate, il sospetto è che con la next gen sempre più vicina, diverse software house non vogliano farsi trovare impreparate e stiano ottimizzando i loro titoli anche per le nuove console che con tutta probabilità verranno rese disponibili nelle festività natalizie del 2020. E voi cosa ne pensate?

Criterion 10

    Rispondi