Discord è in trattativa per un possibile acquisto da parte di Microsoft

Articolo di · 23 Marzo 2021 ·

A quanto sembra, Microsoft sta conducendo una trattativa per acquistare Discord, il software di chat e videochiamate orientato ai videogames. La cifra supererebbe l’ammontare di 10 miliardi di dollari. Come riferito da Bloomberg, queste trattative sembrano ancora agli inizi, per cui non pare esserci un accordo imminente all’orizzonte. Inoltre, a quanto afferma una delle fonti, è più probabile che Discord diventi pubblico piuttosto che essere venduto.

Anche se Microsoft è tra i potenziali acquirenti, anche Epic Games e Amazon hanno sostenuto colloqui simili con Discord. Con oltre 140 milioni di utenti mensili, l’applicazione di chat e videochiamate ha raggiunto una quotazione di oltre 7 miliardi di dollari a partire dai 100 milioni iniziali. Sembra che l’iniziativa di suscitare l’interesse di Microsoft per una potenziale vendita sia partita da Discord stesso. Phil Spencer, capo della divisione Xbox di Microsoft, ha preso parte a questi colloqui.

Discord

Discord e Microsoft: potenziali ricadute di un’acquisizione

Anche se siamo solo nel campo delle ipotesi, vale la pena di ricordare quanto beneficio trarrebbe il futuro delle comunicazioni sulla piattaforma di Microsoft dalla presenza di un servizio come Discord.

In passato si è già vista una collaborazione tra Microsoft e Discord. Gli utenti Xbox hanno avuto la possibilità di collegare i loro account a quelli di Discord per vedere se i loro amici fossero online e cosa stessero facendo.

Quest’acquisizione, se mai avverrà, andrebbe ad inserirsi negli sforzi e nei progetti di Microsoft per rendere il gaming quanto più possibile “connesso” e accessibile per tutti. Una strategia che passa anche per un’ampia e conveniente offerta di giochi, soprattutto tramite Xbox Game Pass su console, PC e dispositivi portatili. E la presenza di Discord renderebbe molto più liscia e scorrevole la comunicazione sugli utenti dei giochi per tutte queste piattaforme.

La proprietà di Discord andrebbe anche a rinforzare il valore del brand Xbox. Questo si è recentemente avvalso anche dell’acquisizione di Zenimax Media, compagnia che racchiude sviluppatori come Bethesda, id Software, Arkane e molti altri.

Cosa ne pensate di questa possibile acquisizione? Sarebbe un bene o un male per la comunicazione e per gli utenti? Fateci sapere la vostra nei commenti a questo articolo o sui nostri social: la pagina o il gruppo Facebook di 4News, il nostro gruppo Telegram e su Instagram.

Criterion 10

    Rispondi