F1 22, presentato ufficialmente il nuovo titolo di Formula 1 targato EA

Codemasters ed Electronic Arts entrano oggi in una nuova era della Formula 1 con l’annuncio di EA SPORTS F1 22. Grazie ad una formazione più competitiva e imprevedibile, i giocatori metteranno alla prova le loro abilità in campionato. Questo includerà anche l’Autodromo Internazionale di Miami per il Gran Premio inaugurale. Un’altra novità assoluta sarà rappresentata dal fatto che i giocatori potranno entrare nel mondo glamour della Formula 1 con F1 Life. Si tratta di un hub personalizzabile per sfoggiare le collezioni di supercar, abbigliamento e accessori guadagnati tramite il gioco, il Podium Pass e lo shop. I giocatori possono pre-ordinare ora la Champions Edition, che include tre giorni di accesso anticipato e un pacchetto di contenuti limitati ispirato a Miami.

Non vediamo l’ora di accogliere i nostri giocatori nella nuova era della Formula 1“, ha detto Lee Mather, F1 Senior Creative Director di Codemasters. “Stando al passo con i cambiamenti del mondo reale, abbiamo aggiornato la fisica per adattarla alle nuove regole aerodinamiche e rielaborato il modello degli pneumatici, rendendo l’esperienza di guida più fedele alla realtà. Con circuiti nuovi e aggiornati, Adaptive AI, F1 Life e opzioni di gioco ampliate, non c’è mai stato un momento migliore per i giocatori di prendere il loro posto e vivere la vita di un pilota di F1“.

Il titolo permette ai giocatori di personalizzare il loro set-up grazie alle nuove opzioni Immersive e Broadcast. Entrambe influenzano in modo diverso i giri di qualificha, i momenti con la safety car e i pit stop. Selezionando Immersive, i giocatori dovranno affrontare una sfida elevata, che rende impegnativa la conquista del podio. Broadcast, invece, toglie la pressione, con una cinematica controllata e autentica che mantiene i giocatori vicini all’azione. Per la massima esperienza immersiva di F1, la nuova funzionalità VR, tramite Oculus Rift e HTC Vive, permette ai giocatori di provare le emozioni dell’abitacolo.

Per gli appassionati nuovi e occasionali, la nuova IA Adaptive, invece, consente anche ai giocatori meno esperti di rimanere in gara grazie all’IA degli avversari che si adegua al pilota. Ritornano anche i menu accessibili e i comandi assistiti per aiutare i giocatori a raggiungere rapidamente l’azione senza la necessità di capire le complessità di questo sport. Le nuove modalità allenamento offrono più varietà con nuovi sistemi di punteggio e visualizzazioni in pista.

F1 22 vanta anche miglioramenti a modalità già esistenti, tra cui La mia squadra, che permette ai giocatori di scegliere il loro budget iniziale in base a tre punti di ingresso: Newcomer, Challenger e Front Runner. Il gioco introduce, inoltre, le modifiche reali delle piste in Australia, Spagna e Abu Dhabi per rifletterne i recenti cambiamenti. F1 22 presenta anche la sua amata modalità Carriera che include la possibilità di giocare in due sulla stessa console o in multiplayer. Il titolo sarà disponibile in tutto il mondo a partire da venerdì 1 Luglio.

Antonio Rodofile
Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti