God of War supporterà i 60fps e il trasferimento dei salvataggi da PS4 a PS5

Santa Monica Studio è intervenuta su Twitter per condividere alcuni nuovi dettagli sul titolo di cui è protagonista lo spartano Kratos, stiamo parlando dell’esclusiva PS4 del 2018, God of War. Infatti, lo studio ha annunciato che girerà sulla next-gen del colosso nipponico grazie alla retrocompatibilità.

Su PS4 Pro è già possibile far girare God of War a 60fps che, nei momenti di combattimento più concitati, non vengono quasi mai raggiunti. Su PS5 il frame rate medio sarà maggiore, quindi l’opzione “favorisci performance” avrà un peso sicuramente più significativo rispetto all’originale.

Oltre a questo, Santa Monica Studio e Sony hanno aggiunto che sarà possibile trasferire i salvataggi da Playstation 4 a PlayStation 5. Così da continuare le vostre avventure tra le lande gelide del nord.

Ma non è tutto, in quanto la furia di Kratos rimasterizzata – God of War 3 – arriverà su PS5. Già gira a 60fps, quindi avrà come maggiore novità la compatibilità dei suoi salvataggi tra le due console di casa Sony.

Vi ricordiamo che il mese scorso, Sony ha annunciato che God of War sarà incluso fra i 18 giochi raccolti nella PlayStation Plus Collection: una collezione gratuita disponibile per i possessori di PS5 con un abbonamento PS Plus attivo al momento del suo tanto aspettato lancio.

Chi tra voi non ha avuto l’occasione di poterlo giocare prima, avrà quindi una buona occasione per provare il primo titolo di God of War ambientato nella cosiddetta “Seconda Era”.

Vi ricordiamo che GOW è attualmente disponibile esclusivamente per PS4!

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti