I DLC di alcuni titoli Rockstar sono disponibili gratuitamente su Steam

Nella giornata di ieri, i giochi Rockstar sono improvvisamente scomparsi dal catalogo di Steam. Quello che è iniziato come un errore, si è poi evoluto in un regalo per i giocatori.

L’improvvisa rimozione dei titoli è stata segnalata da PC Gamer. Di recente, un bug simile del negozio Steam ha cancellato diverse pagine di gioco, incluso CS: GO di Valve. Anche i giochi Rockstar come Max Payne 3, GTA 5 e anche titoli recenti come Red Dead Redemption 2 sono risultati non essere disponibili per l’acquisto su Steam per alcune ore.

L’azienda americana ha inoltre accidentalmente rimesso a catalogo (per poi prontamente rimuoverlo nuovamente) Midnight Club 2. Il classico gioco di corse del 2003 era stato rimosso anni fa, ma la breve finestra di disponibilità ha permesso ad alcuni giocatori di acquistarlo.

Ma che cosa è successo? Il tutto sembra essere stato scaturito dai nuovi aggiornamenti per Max Payne 3 e L.A. Noire. Entrambi i giochi hanno infatti ricevuto delle patch per rendere disponibili gratuitamente tutti i componenti aggiuntivi. Nel caso di L.A. Noire, viene escluso The VR Case Files. Inoltre, gli update segnano anche la fine del supporto per i sistemi a 32bit.

Al termine di queste ore travagliate, i giocatori potranno dunque approfittare per giocare gratuitamente ai DLC di L.A. Noire e Max Payne 3.

Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti