Invia la PS3 in assistenza e Sony gli risponde che è troppo impolverata

Sony si rifiuta di operare in garanzia una console PS3 perchè troppo impolverata.

La polvere invalida la garanzia

Strana vicenda capitata ad un ragazzo americano. Dopo aver riscontrato alcuni problemi di lettura con la sua console Playstation 3 il giovane si decide ad inviarla in assistenza ma, sorpresa, il centro riparazioni gli risponde che la sua console è troppo impolverata e che toccarla potrebbe causare problemi di salute al tecnico incaricato dell’operazione.

La negligenza e l’incuria dell’utilizzatore unita alla possibilità di un danno alla salute dei tecnici renderebbe invalida la garanzia gratuita; Sony avrebbe comunque proposto al giovane una riparazione a pagamento dal costo di circa 150$

Dopo pressanti richieste da parte di Consumerist, una associazione di consumatori molto influente sulla rete, Sony ha pubblicato le immagini della console incriminata, le quali hanno confermato la tesi del colosso nipponico.

Che la nuova console nipponica fosse un aspiravolvere e una calamita per lo sporco se ne erano resi conto tutti gli utilizzatori ma si puo’ arrivare fino a questo punto dopo solo un anno di utilizzo ? Questa volta non possiamo che essere dalla parte di Sony (anche se la spiegazione dei problemi di salute del tecnico è apparsa alquanto bizzarra)



PRO


CONTRO

Arturo D'Apuzzo
Nella vita reale, investigatore dell’incubo, pirata, esploratore di tombe, custode della triforza, sterminatore di locuste, futurologo. In Matrix, avvocato e autore di noiosissime pubblicazioni scientifiche. Divido la mia vita tra la passione per la tecnologia e le aride cartacce.

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles