Kena: Bridge of Spirits, nuovi dettagli su Rot e combat system

Articolo di · 2 Aprile 2021 ·

Fin dal suo annuncio, Kena: Bridge of Spirits ha attirato l’attenzione per la sua estetica e la promessa di un’esperienza unica. Uno degli aspetti più interessanti del titolo sono i Rot, adorabili spiriti che Kena incontrerà e con cui collaborerà durante il suo viaggio. Dall’esplorazione, alla risoluzione di enigmi, fino al combattimento, il Rot sarà una parte importante del gameplay. In una recente intervista con GamesRadar, gli sviluppatori di Kena hanno parlato dettagliatamente di come questi funzioneranno in combattimento.

Josh e Mike Grier, co-fondatori di Ember Lab, hanno spiegato che i Rot saranno al centro del combattimento in Kena: Bridge of Spirits in svariati modi. Potranno infatti attaccare i nemici, sparare, guarire il giocatore e mutare forma. Maggiori saranno i Rot nella vostra squadra, più potenti saranno gli attacchi scagliati e maggiori saranno anche i miglioramenti e progressi.

Kena può utilizzare le abilità dei Rot per sconfiggere i nemici in modi unici“, hanno detto gli sviluppatori. “I Rot possono decimare i nemici, creare proiettili perforanti e persino formare una nuvola mutaforma per colpire gli avversari. Un maggior numero di Rot consente attacchi più potenti e sblocca miglioramenti aggiuntivi. Attraverso i Rot, i giocatori potranno scoprire le debolezze dei nemici. Inoltre, il sistema di cura è legato ad essi. I giocatori dovranno quindi scegliere una strategia che permetta di sferrare attacchi potenti e di curarsi“.

Per quanto riguarda invece la storia principale del titolo, gli sviluppatori hanno detto: “Kena è uno spirito guida alle prime armi, alla ricerca di una fonte sacra di conoscenza. Scopre un villaggio abbandonato afflitto dalla corruzione, dove gli spiriti intrappolati seminano caos e decadenza. Nei santuari sacri di questo villaggio abbandonato, scopre maschere di legno create per onorare la vita degli abitanti defunti. Le maschere in decomposizione simboleggiano il passaggio degli spiriti nella vita successiva, ma molte delle maschere rimangono intatte. Con l’aiuto dei Rot e della sua conoscenza del Regno degli Spiriti, Kena affronta il dolore della propria perdita mentre svela i segreti di questa comunità dimenticata.”

Kena: Bridge of Spirits uscirà per PS5, PS4 e PC il 24 agosto.

Criterion 10

    Rispondi