L’importanza delle infrastrutture IT nelle aziende

Articolo di · 16 Dicembre 2019 ·

L’innovazione tecnologica consente alle aziende di investire in processi e infrastrutture IT che permettono di automatizzare processi diversi, rendendo più semplice la gestione delle mansioni basilari e la possibilità di concentrarsi sulle strategie più complesse. In questo senso, l’informatica e l’automazione rappresentano settori basilari per le moderne imprese, divenendo al contempo una sfida che coinvolge anche le realtà più piccole. In questo ambito, l’importanza dell’IT consulting può spiegarsi alla luce della maggior necessità di competenze e di formazione del personale che, specialmente nelle PMI, può essere particolarmente difficile riuscire ad assolvere “in house”.

Cosa sono le infrastrutture IT in azienda?

L’avvento di Internet e della connessione digitale, ma anche i progressi nel campo della robotica e dell’automazione aziendale, hanno reso le infrastrutture IT uno dei settori più importanti in cui le imprese devono investire risorse ed energie. Naturalmente, per ottenere il massimo potenziale in termini di efficienza e profitti, sarà necessario optare per le specializzazioni, l’accrescimento delle competenze e la qualità della gestione. Solo in questo modo diventa possibile sfruttare l’Information Technology in ogni suo aspetto e potenziare il business.

it infrastructure services 1 - L'importanza delle infrastrutture IT nelle aziende

Ma cosa sono, esattamente, le infrastrutture IT in azienda? Si tratta, essenzialmente, del complesso di sinergie che può ricavarsi da hardware e software tecnologici, implementati all’interno della struttura aziendale per migliorare la gestione interna sotto diversi profili (per settori produttivi, per il reparto finanziario, per la ricerca e selezione delle risorse umane, e così via) o per rendere più semplice l’apertura verso l’esterno e, dunque, il rapporto con i clienti.

Attraverso l’impiego di soluzioni innovative, dai nuovi macchinari automatizzati all’utilizzo di software gestionali avanzati, passando naturalmente per le diverse applicazioni nel campo della logistica o dell’analisi finanziaria, le aziende hanno così l’opportunità di rendere più veloci ed economiche operazioni basilari, assegnando le proprie risorse al soddisfacimento di interessi di maggior spessore: la definizione della pianificazione strategica, la cura del rapporto consumer, la ricerca e sviluppo, e così via.

I vantaggi delle IT solutions

Grazie all’implementazione delle nuove tecnologie, le aziende possono godere di un gran numero di vantaggi competitivi, andando ad incrementare la propria presenza sul mercato e, dunque, la concorrenzialità in un contesto globale sempre più agguerrito. Si può dire che i benefici legati alle infrastrutture IT siano sostanzialmente alla portata di tutte le imprese: eppure, perché risulta ancora così difficile l’implementazione di tali sistemi?

La risposta è presto data: l’assenza di formazione specifica, la difficoltà di accesso ai meccanismi di funzionamento (laddove ciò non riguardi la stessa reperibilità di soluzioni), talvolta anche la semplice paura dell’innovazione possono rappresentare ostacoli di non secondario rilievo nell’applicazione di soluzioni IT. Questo spiega, come si dirà a breve, il ruolo delle diverse forme di assistenza, come l’Engineering consulting, cui l’azienda può accedere nel settore di cui si sta parlando.

In ogni caso, grazie all’IT l’azienda può svolgere qualsiasi tipo di attività in modo veloce e flessibile, soddisfacendo in modo diretto sia le proprie esigenze organizzative interne che, soprattutto, quelle del pubblico. Si tratta, in altri termini, di un diverso modo di riflettere sulle capacità dell’azienda e da cui derivare interessanti riflessi in termini economici, di maggiore efficienza e di completa soddisfazione della clientela.

Lo sviluppo delle competenze: il ruolo della consulenza IT

Come si diceva, per riuscire a gestire al meglio questa “rivoluzione digitale” è necessario possedere (o procurarsi) un know how tale da riuscire ad interpretare le diverse sfide che le infrastrutture IT pongono ai fini della loro corretta implementazione in azienda. Se si guarda al panorama delle piccole e medie imprese, è gioco forza ipotizzare la necessità di rivolgersi al modello della consulenza IT, ossia a società esperte del settore che possano seguire gli step volti alla realizzazione delle reti software/hardware di volta in volta necessarie alle esigenze del business.

In tutto ciò ha rilievo non soltanto la fase della ricerca della miglior gamma di soluzioni IT e della loro conseguenze “installazione” in azienda: sarà necessario, anzi, formare anche le risorse umane che dovranno interfacciarsi con il complesso di infrastrutture implementate in azienda.

Sotto questo profilo, lo sviluppo delle competenze e l’acquisizione delle migliori IT solutions possono essere raggiunti rivolgendosi ad interpreti della frontiera tecnologica come Modis Consulting: la fornitura di consulenza tech avanzata, lo sviluppo di soluzioni su misura per aziende nei settori più diversi e la gestione della formazione rappresenteranno, così, la soluzione perfetta per consentire all’azienda di sfruttare nel miglior modo possibile tutti i benefici delle nuove tecnologie.

Criterion 10

    Rispondi