Mario Kart, i 10 circuiti più belli di sempre

Articolo di · 27 Marzo 2021 ·

Mario Kart è uno dei videogiochi di corse più giocati di sempre. Infatti, grazie al suo stile e al gameplay digeribile da chiunque è il titolo perfetto per giocare in famiglia o con gli amici, nonostante tragicomiche liti a causa di gusci spinati, banane e chi più ne ha più ne metta.

Ma cosa lo rende così speciale? I circuiti ovviamente! Un buon design delle piste è d’altronde l’elemento fondamentale per la buona riuscita di un racing game, e anche chi ha provato poche volte questa incredibile esperienza può tranquillamente dire che la serie ospita alcuni dei migliori tracciati mai creati.

Quindi, che sia Mario Kart 64, Mario Kart 8 Deluxe o i capitoli usciti su SNES, Game Boy e Nintendo DS, ogni titolo della saga è riuscito a fornirci tante ore di divertimento grazie ai pazzi tracciati pensati dagli amici di Nintendo. Per questo motivo, vogliamo accompagnarvi passo passo sul viale dei ricordi alla riscoperta delle piste migliori che le ruote dei nostri kart abbiano mai calcato.


10. Big Blue – Mario Kart 8/Deluxe

Sarà la nostalgia per la mancanza di un nuovo F-Zero, ma non possiamo lasciare fuori dalla classifica questo tracciato particolare. L’incredibile senso di velocità e la verticalità mozzafiato hanno permesso ai giocatori di innamorarsi del circuito in questione.


9. Monte Roccioso – Mario Kart 7

Questo tracciato è uno dei più brevi, ma al suo interno contiene un incredibile mix di features. Possiamo definire la pista in questione un grande esempio di varietà, offrendo un ambiente decisamente accattivante ed una serie di ostacoli decisamente problematici. Il tutto accompagnato da sezioni in parapendio davvero interessanti (specialmente verso la fine).


8. Aereoporto del Sole – Mario Kart 8/Deluxe

Chi non ha mai sognato di gareggiare sulla pista di atterraggio di un aeroporto? Non dite bugie, sappiamo che dentro ogni fan della serie c’è un Dominic Toretto pronto a sgommare. L’idea che i ragazzi di Nintendo hanno presentato è decisamente unica, infatti, l’aeroporto non si limita a fare da sfondo alla corsa, ma è parte integrante dell’esperienza di gioco.


7. Riserva Naturale al Tramonto – Mario Kart: Super Circuit

Tra i vari percorsi nati su console portatile, quello che è rimasto più nei nostri ricordi è questa desertica avventura tra il sole che tramonta, uno dei migliori brani musicali della serie ed i tepee degli schivi Tipi Timidi.


6. Melodiodromo – Mario Kart 7/Mario Kart 8

Si tratta di un esempio perfetto di armonia tra musica e gameplay. Rendere la musica protagonista del design della pista è un gimmick già utilizzato in passato da Nintendo. Bisogna però ammettere che con il Melodiodromo la Grande N ha fatto un grande lavoro, gareggiare tra pianoforte e ostacoli di vario genere, renderà la vostra gara tutt’altro che noiosa.


5. Castello di Bowser – Mario Kart 64

Entrare nel castello del Re dei Koopa è sempre un rischio, nonostante l’apparente semplicità, si tratta di un tracciato ostico e particolarmente divertente, realizzato per mettere alla prova la bravura dei giocatori. Non per niente è uno dei circuiti più lunghi e difficili del gioco.


4. Pista degli Aceri – Mario Kart Wii/Mario Kart 7

La scelta qui è meramente estetica, stiamo infatti parlando di uno dei circuiti più belli della serie, tutto questo grazie alla palette colori incredibile. Detto questo, l’esperienza di gioco veniva resa difficoltosa dal fatto che l’intero percorso era abbastanza stretto, obbligando i giocatori a lottare aspramente per la supremazia.


3. Montagne di Donkey Kong – Mario Kart: Double Dash!!

Avete sempre voluto affrontare un vulcano pronto ad eruttare? Allora questa pista fa proprio al caso vostro. Vi sentirete a casa tra stretti tornanti, enormi massi incendiari e giganteschi cannoni.


2. Circuito di Hyrule – Mario Kart 8 Deluxe

Questo circuito, incluso nel DLC, ci trasferisce nel magico mondo di Hyrule, cambiando aspetto agli elementi tipici dei tracciati, dalle rupie al posto delle monete ai Deku Baba che sostituiscono le Piante Piranha. Tutto questo accompagnato dalla iconica musica tipica della serie. Anche se non si tratta di una pista particolarmente ostica, siamo sicuri che vi darà sensazioni leggendarie.


1. Pista Arcobaleno – Mario Kart 7

La Pista Arcobaleno è da sempre stata croce e delizia dei videogiocatori, nonostante alcune varianti degne di menzione, come quella approdata su Nintendo 64 o SNES, la migliore di tutte risulta quella del Nintendo 3DS. Infatti, parliamo di un circuito dal design eccezionale, tra piccoli pianeti e pazzi balzi.

Speriamo che questo breve viaggio nei ricordi vi abbia fatto piacere. Anzi, vi invitiamo a condividerli con noi e farci sapere nei commenti la vostra personalissima Top 10.

Criterion 10

    Rispondi