Resident Evil Village: tutto ciò che sappiamo finora

Articolo di · 13 Luglio 2020 ·

Resident Evil Village è il primo gioco di prossima generazione di Capcom annunciato per PlayStation 5. Il lancio è fissato ad un generico 2021, ritorna la prospettiva in prima persona, introdotta con Resident Evil 7: Biohazard, piuttosto che la telecamera in terza persona vista nei remake di Resident Evil 2 e Resident Evil 3. Il gioco arriverà su PS5, Xbox Series X e PC e sarà focalizzato più sull’azione rispetto ai capitoli del passato.

Ecco tutto ciò che sappiamo finora su Resident Evil Village, tra cui la sua storia, il cast di personaggi, le ambientazioni e le meccaniche di gioco.

Resident Evil Village: una breve descrizione

Resident Evil Village è l’ottava voce della serie principale del franchise horror e sfrutta il motore RE. Tuttavia, sceglie di non includere né il numero arabo né la sua controparte numerica romana nel titolo al di fuori dei trailer stilizzati. Questo perché Capcom considera il villaggio come una sorta di “personaggio” del gioco. Resident Evil Village sarà un’esperienza per giocatore singolo progettata attorno all’azione. Ritorneranno i nemici stalker visti in Resident Evil 7: Biohazard. Jack Baker ne è l’esempio perfetto e quest’ultima voce si espanderà sul concetto con personaggi ancora più minacciosi.

Resident Evil Village: la storia

Ambientato anni dopo gli eventi di Resident Evil 7: Biohazard, Ethan Winters e sua moglie Mia si sono lasciati alle spalle il passato e hanno iniziato una nuova vita in pace. Chris Redfield ha altre idee. Distruggere le loro vite e gettare Ethan in un nuovo e contorto incubo. Questo porterà Ethan a visitare il villaggio.

Resident Evil Village: il Gameplay

Come precedentemente affermato, Resident Evil Village ripropone la prospettiva in prima persona e si concentra molto più sull’azione. Anche se Capcom lo considera ancora come un’esperienza survival/horror. Esploreremo il villaggio innevato in stile gotico in un modo molto più aperto, assicurandoci di abbattere i nemici che incontreremo e di cercare i rifornimenti necessari per affrontare i misteriosi luoghi del villaggio. Gli zombi non saranno presenti e saranno sostituiti da nemici che prendono la forma di streghe, vampiri e lupi mannari. Resident Evil Village includerà anche un sistema di inventario aggiornato e una valuta di gioco che potrà essere spesa.

Resident Evil Village: come sfrutterà PS5

Oltre ad aggiornare il motore RE, Capcom ha dichiarato che Resident Evil Village utilizzerà l’hardware di prossima generazione che arriverà alla fine del 2020. Il gioco non presenterà schermate di caricamento e gli elementi visivi saranno più realistici così come l’audio che dovrebbe essere più coinvolgente. Ci aspettiamo che Resident Evil Village tragga vantaggio dalle funzionalità audio 3D PS5, dal suo SSD ad alta velocità e dalle funzionalità del controller DualSense.

Capcom condividerà il prossimo aggiornamento su Resident Evil Village nel mese di agosto!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Criterion 10

    Rispondi