Xbox All Access, arriva in Italia il programma all-inclusive per un’esperienza di gioco next-gen

Microsoft ha messo oggi sul mercato italiano il servizio Xbox All Access. L’attesissimo programma all-inclusive comprende una console di nuova generazione a scelta tra Xbox Series X o Xbox Series S, in base alle proprie preferenze, e un abbonamento della durata di 24 mesi a Xbox Game Pass Ultimate, che include una libreria di oltre 100 grandi titoli.

Senza costi iniziali, Xbox All Access consente a tutti gli appassionati di videogiochi di optare per due diversi pacchetti. Entrambi includono Xbox Game Pass Ultimate e il loro prezzo varia sulla base della console desiderata. 32,99 euro al mese per 24 mesi per chi preferisce giocare con Xbox Series X, la console Xbox più veloce e potente di sempre; mentre il pacchetto che include Xbox Series S, l’hardware Xbox più piccolo di sempre, in grado di offrire prestazioni di nuova generazione, arriva sul mercato con un prezzo di 24,99 euro al mese per 24 mesi.

Unirsi alla community di Xbox All Access permetterà all’utente di immergersi rapidamente nell’intero ecosistema targato Xbox con un’unica spesa mensile, godendosi il meglio dei titoli Xbox Game Studios e degli attesissimi giochi in uscita prossimamente, come Halo Infinite, già a partire dal Day One.

Inoltre, con la promozione, è possibile accedere all’intera offerta videoludica firmata Xbox anche utilizzando smartphone e tablet, grazie a Xbox Cloud Gaming tramite l’app Xbox Game Pass.

Tutte le informazioni del servizio Xbox All Access sono disponibili sul sito di GameStop Italia. È possibile acquistare online e ricevere la console direttamente a casa, oppure optare per il ritiro dell’intero pacchetto presso il proprio GameStop di fiducia.

L’iniziativa è possibile grazie alla partnership tra GameStop e Younited, leader europeo in campo fintech, che ha dato vita a un prodotto di finanziamento unico e innovativo.

Antonio Rodofile
Già da prima di imparare a scrivere, i miei genitori mi hanno messo un pad tra le mani. Quel pad, nel corso degli anni, ha cambiato forma, dimensioni, peso ma la passione è rimasta invariata. Dopo tanti anni di studi tra media, cinema e videogiochi, sono sbarcato un po' per caso e un po' per destino nella critica videoludica che concilia le mie due più grandi passioni: scrivere e giocare.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti