Aggiornamenti di gioco da PS4 e Xbox One a PS5 e Xbox Series X: ecco cosa sappiamo finora

Articolo di · 13 Settembre 2020 ·

Con PlayStation 5 e Xbox Series X all’orizzonte, uno degli argomenti più importanti nella mente di coloro che desiderano passare alla nuova generazione è come funzioneranno gli aggiornamenti dai titoli della generazione attuale a quella successiva. Dato che ci saranno diversi giochi in arrivo questo autunno che saranno “cross-gen“, come Assassin’s Creed Valhalla, Call of Duty: Black Ops – Cold War e altri, naturalmente gli utenti vogliono sapere come funzionerà l’aggiornamento alla versione per console di nuova generazione.

Il processo di aggiornamento in questione è un po’ confusionario. Infatti, non esiste un metodo “definitivo” che fornisca ai proprietari un aggiornamento alla versione di nuova generazione in quanto dipende dall’editore o dallo studio che pubblicherà il titolo. Tuttavia, di seguito troverete ciò che sappiamo finora sull’argomento e come funzionerà su entrambe le piattaforme.

Come funzionano gli aggiornamenti su Xbox Series X?

Xbox Series X Xbox Series S 1024x576 - Aggiornamenti di gioco da PS4 e Xbox One a PS5 e Xbox Series X: ecco cosa sappiamo finora

In termini di compatibilità dei giochi tra piattaforme, Microsoft ha forse spiegato al meglio come avverrà il passaggio, grazie alla funzione “Smart Delivery“. Si tratta di una nuova funzionalità che garantirà che, indipendentemente dal fatto che voi stiate giocando su Xbox One, Xbox Series X o PC, otterrete la versione migliore e completamente ottimizzata del gioco per la piattaforma specifica, sia che voi stiate riproducendo una versione fisica e sia che si tratti di un gioco scaricato dallo store. Microsoft si è inoltre impegnata ad incoraggiare studi di terze parti a utilizzare tale feature, il che garantirà che tutte le esclusive di Xbox Game Studios supporteranno lo Smart Delivery.

Come funzionano gli aggiornamenti su PlayStation 5?

Rispetto a Microsoft e alla sua funzionalità Smart Delivery non esiste una funzionalità simile su PlayStation 5 in termini di compatibilità di gioco e aggiornamenti. Tuttavia, la maggior parte dei titoli in arrivo che verranno pubblicati per le piattaforme current-gen potranno essere aggiornati per PS5. In precedenza, Sony aveva confermato che PS5 presenterà anche la retrocompatibilità con i titoli per PS4 e, al momento del lancio, il sistema supporterà la compatibilità con circa cento dei titoli PS4 più popolari. L’obiettivo del colosso nipponico è quello di espandere la libreria in questione, in modo tale da garantire il supporto alla “stragrande maggioranza” di giochi dell’era PlayStation 4. All’inizio dell’anno, Sony ha spiegato che dopo il 13 luglio 2020, tutti i nuovi giochi per PS4 presentati devono offrire la compatibilità con PS5.

playstation 5 design 1024x576 - Aggiornamenti di gioco da PS4 e Xbox One a PS5 e Xbox Series X: ecco cosa sappiamo finora

In generale, la diversi editori offriranno aggiornamenti gratuiti all’ultima generazione per le rispettive piattaforme; se acquistate subito un gioco per PS4 o Xbox One, potrete eseguire l’aggiornamento per giocare a quel gioco su PS5 o Xbox Series X gratuitamente. Alcuni, come Ubisoft e Bethesda, si sono impegnati a rendere i loro titoli in arrivo disponibili come aggiornamenti gratuiti per le console di nuova generazione per coloro che acquistano le versioni di generazione corrente.

Ecco alcuni dei giochi che finora sono stati confermati per supportare gli aggiornamenti gratuiti a PS5 / Xbox Series X:

  • Assassin’s Creed Valhalla
  • Cyberpunk 2077
  • Dead By Daylight
  • Destiny 2
  • Dirt 5
  • DOOM Eternal
  • The Elder Scrolls Online
  • Far Cry 6
  • FIFA 21
  • Fortnite
  • Halo Infinite
  • Kena: Bridge of Spirits
  • The Legend of Heroes: Hajimari no Kiseki
  • Madden NFL 21
  • Marvel’s Avengers
  • Rainbow Six Siege
  • Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2
  • Watch Dogs: Legion
  • The Witcher 3: Wild Hunt
  • Yakuza: Like a Dragon

Naturalmente, non tutti i produttori rilasceranno aggiornamenti gratuiti, ad esempio il nuovo Call Of Duty – Cold War, avrà due versioni distinte, una per current gen e una per la next gen e l’eventuale “aggiornamento” sarà a pagamento.

Noi speriamo che diversi sviluppatori implementino l’aggiornamento in via del tutto gratuita. Vi terremo aggiornati su eventuali novità!

Criterion 10

    Rispondi