Google Stadia, svelati alcuni dettagli sul multiplayer

Articolo di · 9 Luglio 2019 ·

e altre novità…

Dopo la presentazione di Google Stadia avvenuta lo scorso mese, il colosso di Mountain View è tornato a far parlare di sé con alcuni interessanti dettagli.

Partiamo dal fatto che una volta acquistati i giochi non perderete l’accesso anche se il publisher ha abbandonato la piattaforma. Ciò significa che potrete continuare a giocare al titolo acquistato, anche se non è più disponibile per gli altri giocatori.

Inoltre, l’azienda americana ha confermato che Stadia supporterà titoli multiplayer, inclusi quelli che contengono modalità cooperative locali, infatti, sarà possibile utilizzare fino a 4 controller contemporaneamente per affrontare match multigiocatore comodamente dal vostro divano.

Al momento Google Stadia supporta i dispositivi della famiglia Pixel, per la precisione Pixel 3 (3a XL, 3, 3XL) e i tablet che utilizzano Chrome OS. La compagnia ha però affermato che sta lavorando sulla compatibilità con altri dispositivi.

Uno degli aspetti ancora poco chiari riguardava l’account di registrazione alla piattaforma. La grande G ha detto che l’account utilizzato in fase di registrazione non deve essere obbligatoriamente quello che userete per giocare.

A Google serve un account al quale inviare il codice da riscattare per entrare a far parte del mondo di Stadia. Questa possibilità vi permetterà inoltre di acquistare codici da regalare a amici e parenti per sfidarsi in interessanti match multiplayer.

Fonte: Engadget

Criterion 10

    Rispondi