Hollow Knight, guida e lore: I Giardini della Regina

Articolo di · 17 Agosto 2021 ·

Eccoci in un altro episodio della nostra run esperta attraverso i vari biomi di Hollow Knight. Questa volta sveleremo i Giardini della Regina.

Un pallido essere rivendica le caverne più avanti, sebbene una volta fossero nostro territorio. Può sembrare un essere benevolo, ma non condivide il nostro sogno.

Stirpe dei Verdi
Giardini della Regina

Tela, Cornifer e la panchina

Per orientarvi con la nostra guida dovrete accedere ai Giardini dall’ingresso a nord-est, quello che proseguendo verso sinistra porta al ritrovamento dell’Uovo Rancido. Una volta raccolto l’uovo vi imbatterete nuovamente in Tela, la possente guerriera, con la quale avrete un breve dialogo.

Liquidata la nostra amica, scendete verso il basso puntando verso il primo corridoio verso destra, sarà quella la direzione per acquistare la mappa e salvare i progressi.

Proseguendo verso destra e verso l’alto prima vi imbatterete in altri npc di Hollow Knight.

Finito il dialogo, colpendoli con l’Aculeo dei Sogni otterrete qualche essenza.

Poco più a sinistra, guidate dal suo inconfondibile canticchiare, troverete il fido Cornifer, il quale per 150 geo vi venderà la mappa dei Giardini della Regina.

Giardini della Regina

Qualche ulteriore passo a sinistra e sarà la volta della panchina.

Giardini della Regina

A questo punto la strada si interromperà e dovrete necessariamente tornare indietro, fino al punto dove c’è il cartello che indica la panchina. Proseguendo verso destra la strada sarà sbarrata da un inferriata che potrete rimuovere scendendo verso il basso, attraverso uno stretto e pericolosissimo cunicolo pieno di spine appuntite. Là sotto troverete una leva che, una volta attivata, abbasserà l’inferriata permettendovi di proseguire.

Mostri dei Giardini della Regina, l’elenco completo

  • Relitto Spinoso
  • Mantide Petra
  • Mantide Traditrice
  • Ludola
  • Aluba

Chiave dell’Amore, panchine e Stazione dei Coleotteri

Dalla grande caverna in cui siete approdati, puntando verso destra e scendendo fino al fondo, facendo attenzione ai vari pericoli, troverete un albero che, attivato con l’Aculeo dei Sogni, vi permetterà di collezionare diverse essenze.

Completata la sfida, tornate dove stava l’albero e imbeccate la via a destra. Arrivando in fondo troverete un cadavere di un mostro e per terra accanto a lui, una Chiave dell’Amore.

Giardini della Regina

Con questa potrete aprire ed accedere alla Torre dell’Amore, ed affrontare il Collezionista.

Ora la via da seguire sarà il lungo corridoio dal tappeto completamente spinoso che punta verso sinistra. L’obiettivo sarà svelare due panchine ed una stazione di Coleotteri.

La prima panchina la troverete tutto a sinistra, dopo aver superato diversi pericolosi nemici.

Giardini della Regina

Da questa panchina, buttandovi verso il basso, scoprirete un lungo corridoio, utile giusto per un paio di giacimenti di geo, che collegherà con Nidoscuro. Per cui a meno che non siate a corto di cash, sarà il caso di proseguire verso l’alto.

Risalendo tutto il corridoio verso l’alto dovremo poi svoltare a sinistra, percorrendo tutto il lunghissimo corridoio.

Finito il corridoio risalite, saltando sempre anche se sembrano esserci dei muri, perché in realtà dietro uno di questi, c’è un passaggio segreto che vi permetterà di salvare una piccola larva.

Ora dovrete scendere di nuovo fino a prendere la via parallela sottostante a quella già percorsa in precedenza. Strada facendo vi imbatterete in un Sigillo di Nidosacro.

Poco dopo aver iniziato il corridoio parallelo vi imbatterete in Marmu, una guerriera del Sogno, la quale vi proporrà di sfidarla a duello.

Marmu era la forte ma ingenua protettrice dei Giardini della Regina. La Regina le aveva promesso che le avrebbe insegnato a volare una volta che sarebbe tornata nel suo verde rifugio. Marmu morì prima che arrivasse quel giorno e la sua tomba, un totem, fu eretta nei Giardini della Regina, tra le piante.

Lore

Il nostro consiglio è di non affrontarla subito, passare oltre, prendere la biforcazione a destra in alto e spuntare attraverso un passaggio segreto alla stazione dei Coleotteri, dove si troverà anche la seconda panchina. Una volta salvata la partita potrete tornare a sfidare Marmu, così facendo, in caso di sconfitta sarete vicinissimi al Boss per riprovare.

Giardini della Regina

Conclusione zona Nord-Occidentale

Tornando alla stazione, potrete aprire un comodissimo shortcut tirando una leva, ed appena oltre quello dovrete iniziare a scalare verso l’alto, puntando, quando sarà possibile, verso la seconda deviazione a sinistra, in modo da completare completamente la mappa.

La prima parte della scalata terminerà imbucando il corridoio verso destra, poi dopo un altro piccolo tratto, prendete la strada a sinistra e preparatevi all’ennesima scalata tra spine appuntite e piattaforme retrattili.

Il primo avvenimento rilevante di quella zona sarà il combattimento con il Signore Traditore, ovvero una mantide gigante e molto agguerrita. Non sarete soli, arriverà in vostro aiuto Tela, come promesso qualche incontro prima.

Giardini della Regina

Strategia


Il Signore Traditore per quanto ci riguarda si è dimostrato un avversario molto ostico: veloce, aggressivo, con diversi pattern di attacco, e soprattutto tutti con un inizio molto simile, il che ha reso difficile, se non dopo molti tentativi, prevederli e schivarli.

Il consiglio è di stare sempre attaccati al Signore Traditore, 1-2 colpi massimo e poi schivarlo passandogli attraverso con il Mantello d’Ombra. Senza questo potenziamento, onestamente, vi consigliamo di evitare questo combattimento e riprovare quando sarete maggiormente equipaggiati.

In un paio di occasioni dovrete abbandonare la marcatura a uomo, quando il Signore Traditore scaglierà da terra delle onde malefiche, oppure quando lancerà dei dischi fluttuanti. Inizialmente sarà molto difficile vista la concitazione capire quale attacco sta preparando e quindi come schivarlo, tuttavia più lo combatterete e maggiormente riuscirete a prevederlo.

Ad esempio, quando si trova all’angolo, per farci allontanare, è molto probabile che provi a scagliarci le onde colpendo il terreno.

Inoltre se negli incontri precedenti avrete incontrato Tela, la possente guerriera, la troverete al vostro fianco nel combattimento col Signore Traditore.

Riassumendo: siate molto pazienti, non siate impazienti di colpirlo, cercate di scagliare 1-2 colpi ravvicinati e poi subito schivata con Mantello d’Ombra. Allontanatevi quando spara i suoi attacchi.

Ed anche i Giardini della Regina sono completati, non vi resta che tornare all’indice e selezionare la prossima mappa da esplorare

Una volta ucciso, non lascerà alcuna ricompensa, ma vi si aprirà una strada sulla sinistra che condurrà a questo edificio.

Giardini della Regina

E’ la dimora della Dama Bianca, la quale come premio per essere arrivati da lei, vi consegnerà un Frammento Bianco, dicendovi che trovando poi la seconda metà, il vostro potere aumenterà considerevolmente.

Superato questo scontro epico, con la vostra amica Tela che purtroppo non è riuscita a sopravviverne, dandovi l’arrivederci dalla dimensione dei Sogni, e dopo aver parlato con la meravigliosa Dama Bianca, potete considerare il bioma completato. Non vi rimane altro che tornare al nostro indice, e puntare la prossima porzione di mappa che desiderate scoprire!

Torna all’indice

Avete suggerimenti o consigli su questa mappa che vi piacerebbe condividere con il resto della community? Scriveteci qui nei commenti o su Telegram e provvederemo ad aggiungerli all’articolo riportando il vostro nome

Per rimanere aggiornati su tutte le ultime novità del mondo gaming e non solo, unitevi alla nostra community Facebook Telegram per discuterne con noi!

Criterion 10
author-avatar
Info sull'autore
Gamer dal 1987, padre di due piccoli gamers, griller, Dungeon Master e batterista hardcore. "I VG sono uno strumento che ci permette di entrare in contatto con altri universi".

    Rispondi