Metro Exodus, i trucchi per iniziare

Articolo di · 18 Febbraio 2019 ·

Avete bisogno di aiuto?

Partiamo dicendo che Metro Exodus può essere un gioco privo di pietà, specialmente alle difficoltà più elevate. Ecco perchè abbiamo preparato una serie di trucchi che renderanno l’avventura di Artyom più semplice.

1.  Chi fugge vive per lottare un altro giorno

Non siete obbligati ad uccidere mostri, banditi o qualunque altro nemico vi troverete davanti, Spesso la miglior soluzione è scappare, specialmente se avete poche munizioni o kit medici. Uccidere i mostri molte volte può rivelarsi uno spreco di risorse, perché non troverete chissà cosa quando andrete a depredare il cadavere.

2.  Mirare alla testa

Può sembrare ovvio, ma mirare alla testa del vostro avversario è il metodo più veloce per eliminare un nemico, anche quelli più grossi. Questo ragionamento vi permetterà di non sprecare le munizioni.

3.  Il potere di influenzare anche altre vite

Cercheremo di evitare qualunque tipo di spoiler. Durante il gioco ci saranno alcuni momenti che vi permetteranno di stringere patti con dei nemici o di scappare da un luogo specifico. Se volete ottenere un finale buono e compagni vivi, cercate di risolvere i conflitti senza spargimenti di sangue. Queste scelte influenzeranno gli eventi finali nelle varie regioni di giochi.

4. Come le persone ti trattano è il loro karma, come reagisci è il tuo

C’è un particolare sistema di Karma nel gioco. Di volta in volta, vi capiterà di vedere i vostri nemici alzare le mani in segno di resa, se li ucciderete lo schermo si oscurerà per un momento e ascolterete un suono particolare. Questi segni stanno a significare che vi siete comportati in maniera immorale. Anche le buone azioni verranno memorizzate dal gioco, tutto ciò avrà a che fare con gli eventi del capitolo finale, quindi ricordatevi che ogni vostra azione ha un peso.

5. Usate la pistola ad aria per i nemici più deboli

Tentate di usare la pistola ad aria sui nemici più deboli, in quanto è particolarmente facile trovare munizioni per questa arma e soprattutto vi permetterà di conservare preziose risorse.

6. Pulite le vostre armi regolarmente

Una volta raggiunta la zona di Volga, il gioco inserirà delle postazioni di lavoro dove potrete creare vari oggetti. Una volta raggiunti questi luoghi, avrete anche la possibilità di pulire le vostre armi, che si sporcheranno gradualmente e perderanno efficienza.

7. Anche il secondario ha la sua importanza

Oltre le missioni principali della storia (marcate con una “X” sulla mappa), scoprirete di volta in volta dei luoghi interessanti. È utile visitare queste aree, spesso potrete trovare upgrade per il vostro equipaggiamento e altri oggetti utili.

8. Il tempo è dalla vostra parte

Metro Exodus vi offre la possibilità di cambiare orario della giornata, una volta che andrete a riposare. Alcune “bestie” escono solo di notte, quando anche voi sarete meno visibili, è momento ideale per intrufolarsi da qualche parte. Decidete quale momento della giornata rispecchia le vostre esigenze, tenendo presente che con il sole non sarete i soli a vedere meglio…

9. Non si torna indietro

Mosca, Jantau, Volga ed altri luoghi possono essere visitati una sola volta e non vi verrà permesso di tornarci. Quindi analizzate attentamente tutti i luoghi e assicuratevi di avere tutto di cui avete bisogno in ogni momento.

10. Troppa fretta in battaglia è la strada più veloce per la tomba

In Metro Exodus i nemici possono essere particolarmente letali e precisi. Pianificate ogni vostro movimento con calma, cercate se possibile di neutralizzare i nemici dai nascondigli. Questo comportamento vi permetterà di mantenere munizioni e risorse, facilitando i combattimenti con i nemici restanti. Alle difficoltà più basse invece potrete scatenare il John Rambo che è in voi.

11. La parola d’ordine è esplorare

È sempre un’idea eccellente studiare l’ambiente circostante. Su Metro Exodus ci sono molti posti dove potrete trovare oggetti utili e miglioramenti. Ricordate comunque che la vostra priorità è sopravvivere, non mettete a rischio inutilmente la vostra esistenza.

12. Collezionate risorse

Raccogliete materiali grezzi dai cadaveri e smantellate tutte le armi che trovate in terra. Miglioramenti (frammenti arancioni), materiali grezzi e munizioni vi aspetteranno ogni volta che smonterete le armi.

13.  Ripercorrere i propri passi

Potrete giocare più volte i capitoli già affrontati ed i salvataggi precedenti verranno sovrascritti. È una buona idea fare ciò dopo aver finito il gioco almeno una volta, potrebbe aiutarvi ad ottenere trofei ed obiettivi.

14. Granate e Molotov non sono poi così efficaci

Molotov e granate non sono così utili come si possa pensare. Crearle è uno speco inutile di risorse, infatti, molti nemici saranno in grado di sfuggire alla detonazione.

15. Snipering is the best way

Negli spazi aperti le armi da cecchino sono la scelta migliore, perché vi permetteranno di eliminare nemici da molto distante. Assicuratevi quindi di avere sempre con voi un fucile da cecchino.

16. Ascoltate la radio in viaggio

No, non si tratta di un consiglio del CCiSS Viaggiare Informati. Quando sarete a bordo dell’Aurora (treno a vapore che trasporterà il nostro Artyom in Metro Exodus) potrete ascoltare o prendere parte ad interessanti dialoghi al fine di conoscere meglio la ciurma. Oppure se vorrete restare soli con i vostri pensieri, potrete sedervi accanto alla radio ed ascoltare tutto quello che accade nel mondo di Metro Exodus.

17. Visitando il Mar Caspio

Una volta che avrete visitato il Mar Caspio, assicuratevi di raggiungere la fine dell’auto, riceverete dei proiettili incendiari per Tichar. Questo sarà l’unico momento nel livello che potrete utilizzare il workshop.

La macchina UAZ non è particolarmente importante, servirà solo per velocizzare la vostra avventura nel Mar Caspio. Se per miracolo la boccherete, non preoccupatevi, con l’avanzamento della storia l’auto verrà spostata automaticamente.

Speriamo che questa serie di trucchi vi sia utile, non perdetevi le guide che stiamo preparando.

Metro Exodus – Guida alle armi

Criterion 10

    Rispondi