Metro Exodus, nuovi dettagli sul prossimo titolo della saga

Articolo di · 8 Febbraio 2018 ·

Svelati da Game Informer.

Grazie alla rivista Game Informer ed al lungo coverage dedicato proprio a Metro Exodus siamo venuti a conoscenza di nuovi ed interessanti dettagli che riguarderanno il prossimo titolo della saga Metro.

Gli sviluppatori ucraini 4A Games sembra abbiano voluto fare le cose in grande per questo nuovo capitolo, realizzando un mondo di gioco nettamente maggiore rispetto a quelli visti nei capitoli precedenti. Si tratta di un passo avanti notevole, considerando che in Metro Exodus ci saranno ben 2 kilometri quadrati  di zone completamente esplorabili.

Dalle notizie trapelate apprendiamo inoltre che le meccaniche Stealth sono state profondamente riviste e modificate in questo nuovo capitolo, rendendole di fatto più realistiche e difficili da padroneggiare.

Nuovi dettagli ci arrivano anche per quanto riguarda le missioni secondarie e le armi presenti nel gioco. Per le prime, completandole, si riceverà dell’equipaggiamento e gli immancabili punti morali. Per quanto riguarda le armi, invece, sappiamo che ogni bocca da fuoco potrà essere personalizzata con ben 5 tipi di accessori diversi.

Una ulteriore novità rispetto al passato è la valuta del gioco. In Metro 2033 e Metro Last Light i propiettili oltre che essere utilizzati per le armi rappresentavano, come i tappi per la serie Fallout, l’unica valuta di gioco.

In Metro Exodus gli sviluppatori hanno voluto cambiare l’intera economia, passando piuttosto ad un sistema simile al “baratto”, che costringerà i giocatori ad andare alla ricerca di materiali craftabili al di fuori della metro di Mosca.

Infine vi ricordiamo che l’uscita di Metro Exodus è prevista per l’autunno 2018 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Criterion 10

    Rispondi