Resident Evil 8: secondo un rumor sarà in prima persona

Articolo di · 29 Gennaio 2020 ·

Come l’ultimo capitolo canonico della serie anche il prossimo Resident Evil 8 potrebbe offrire una visuale in soggettiva

Mentre l’attesa dei fan cresce il venturo Resident Evil 3 Remake, atteso per il 3 aprile, si comincia a vociferare riguardo un possibile nuovo capitolo della serie principale. Secondo il famoso canale YouTube Residence of Evil, che da anni si occupa di tutto ciò che riguarda la serie horror di Capcom, Resident Evil 8 avrà una visuale in prima persona. Inoltre il protagonista dovrebbe essere nuovamente Ethan Winters, già nostro alter ego nel precedente capitolo.

Il gioco ci poterà a visitare nuove location, incluso un castello, e offrirà nuovi nemici, come i lupi mannari, e il marchio di fabbrica della serie: gli zombie. Secondo il rumor inoltre il titolo vedrà il ritorno di Chris Redfield, storico protagonista di alcuni dei capitoli principali, tra cui il primo Resident Evil. Non sappiamo in che ruolo esattamente, dato che dovremmo vestire i panni di Winters, come già detto.

Bisogna dire tuttavia che la fonte di questo rumor non è totalmente affidabile. Tutte queste informazioni nascono da una mail arrivata al sito Biohazard Cast. D’altro canto, una conferma della visuale in prima persona è arrivata anche da Eurogamer, il quale sostiene invece che una fonte vicina a Capcom abbia confermato l’informazione. Considerando i rumor diffusi in passato da quest’ultimo, dovrebbe essere discretamente affidabile.

Formula diversa per remake e capitoli principali

Se davvero il nuovo episodio della serie sarà in prima persona, vorrà dire che la casa di Osaka ha scelto di percorrere due strade separate per quanto riguarda la saga horror. Con i due remake degli storici capitoli, Capcom ha dato l’impressione di stare sperimentando su una formula che rimodernasse quella delle origini. Con Resident Evil 2 Remake è riuscita a proporre una soluzione pressoché perfetta, riproponendo il gioco in modo impeccabile ma con meccaniche al passo con i tempi.

Sembra quasi un peccato che dopo aver proposto un gameplay tanto convincente si torni alla formula utilizzata in Resident Evil 7. Per quanto apprezzabile fosse, quanto visto nel remake del secondo capitolo ha davvero convinto tutti. Qualunque sarà la scelta, il gioco arriverà quasi sicuramente sulla prossima generazione di console, non prima del prossimo anno. Restate tra le nostre pagine per non perdervi nessuna novità riguardo Resident Evil 8 e il remake del terzo capitolo!

Criterion 10

    Rispondi