State of Play del 25 febbraio 2021: tutte le novità targate Sony

Ieri, 25 febbraio 2021, alle 23.00 (ora italiana) è andato in onda lo State of Play 2021, con il quale Sony ha presentato le novità e gli aggiornamenti in arrivo per i giochi sulle sue console attuali, ovvero PlayStation 4 e PlayStation 5.

State of Play del 25 febbraio 2021 – il video completo

L’evento, della durata effettiva di mezz’ora, è visionabile per intero qui di seguito.

Andiamo ad esaminare in dettaglio, uno per uno, i giochi e gli aggiornamenti proposti.


Crash Bandicoot 4: It’s about time per PS5

Crash Bandicoot, uno dei personaggi più amati e rappresentativi della storia di PlayStation è recentemente tornato con una nuova avventura su PS4, dal titolo Crash Bandicoot 4: It’s About Time. Ieri sera, come primo annuncio, Sony ha fatto sapere che quest’avventura sta per sbarcare su PS5 e si avvarrà di tutte le funzionalità specifiche della nuova console.

Risoluzione nativa in 4k e 120 fps, tempi di caricamento ridotti grazie alla tecnologia SSD e, naturalmente, le funzionalità del controller: grilletti adattivi e feedback aptico. Anche il sonoro beneficerà dei vantaggi della nuova console, grazie all’audio 3D. Sarà inoltre garantito il Cross-Save tra la versione PS4 e quella PS5. Crash Bandicoot 4: It’s About Time sarà disponibile su PS5 gratuitamente per chi possiede già il gioco su PS4 a partire dal 12 marzo 2021.


Returnal

Dopo le avventure di Crash, è il turno di Housemarque, il talentuoso studio alle spalle di giochi come Matterfall e Resogun, di catturare l’attenzione del pubblico con Returnal. Il titolo si mostra in un corposo trailer di gameplay, in cui vengono evidenziati alcuni degli aspetti più significativi del gioco.

In Returnal il giocatore impersona Selene, un’astronauta dispersa su un mondo alieno pieno di pericoli, di nome Atropos. Mescolando un gameplay da shooter in terza persona con la generazione interamente procedurale dei livelli, Returnal vede Selene muoversi in ambienti che cambiano completamente ad ogni “morte e resurrezione” della protagonista. Enigmi, disposizione degli oggetti e dei nemici, tutto sarà diverso da una partita alla successiva e questo obbligherà il giocatore a padroneggiare al meglio le abilità della protagonista e le diverse, variegate modalità di fuoco delle armi, se vorrà sopravvivere alle insidie di Atropos.

In via quasi del tutto inedita per un titolo Housemarque, inoltre, Returnal vanterà una storia profonda, che porterà il giocatore a scavare a fondo nella psiche e nei ricordi di Selene per svelare tutti i misteri nascosti nella complessa e introspettiva narrazione del gioco.

L’uscita di Returnal è prevista per il 30 aprile 2021, in esclusiva PlayStation 5.


Knockout City

Dopo una prima apparizione al Nintendo Direct del 17 febbraio, torna a mostrarsi anche Knockout City, il brawler multiplayer online competitivo di Velan Studios.

In questo ricco trailer di gameplay commentato dagli sviluppatori vengono illustrate alcune delle modalità di gioco (e relative meccaniche): il duello 1vs1 sarà al centro della cosiddetta modalità Face Off; Team KO è invece una modalità che vede i giocatori scontrarsi in un 3vs3; Back Alley Brawl prevede invece di inseguire e colpire gli avversari con lanci a lunga distanza della palla, preventivamente raccolta. Le mappe saranno ricche e diversificate, ognuna con dei tipi peculiari di interazione da padroneggiare e ricordare per prevalere sugli avversari.

Contestualmente al trailer, viene annunciato anche un evento beta cross-play, giocabile dal 2 al 4 aprile 2021, al quale ci si può iscrivere attraverso il sito ufficiale del gioco. Knockout City uscirà per PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch il 21 maggio 2021.


SIFU

Novità assoluta di questo State of Play, SIFU si presenta come un action brawler a base di corpo a corpo e arti marziali.

Nel breve trailer mostrato, il nuovissimo gioco di Sloclap (studio che si era già reso noto al pubblico con un action a base di combattimenti, Absolver) fa bella mostra delle sue ispirazioni visive di carattere orientale e di una non meglio precisata dinamica di “trasformazione” o invecchiamento del protagonista nell’arco del gioco. SIFU uscirà per PlayStation 4 e PlayStation 5 in un momento non ancora precisato del 2021. Converrà tenere d’occhio il sito ufficiale in vista di ulteriori aggiornamenti.


Solar Ash

Solar Ash è un platform 3D dalle vibranti atmosfere aliene proposto da Heart Machine, uno sviluppatore indipendente che si era già reso noto nel 2016 con l’avventura in pixel art Hyper Light Drifter.

Allo State of Play di ieri Solar Ash è apparso in un trailer di gameplay con commento dello sviluppatore. Il trailer mostra in maniera dettagliata le dinamiche di movimento, su cui il gioco è fortemente incentrato e la particolare ispirazione visiva, a carattere marcatamente alieno, del mondo di gioco.

Forme e colori scorreranno sullo schermo rapidamente al ritmo del frenetico e incessante movimento della protagonista, Rei, impegnata in una missione di vitale importanza per salvare il suo mondo natale, viaggiando attraverso quella che sembra una gigantesca singolarità. Nel trailer possiamo dare anche uno sguardo al peculiare design dei nemici, con un accenno a quelle che saranno le dinamiche di combattimento.

Alex Preston, direttore creativo del progetto, commenta durante il trailer: “Solar Ash rappresenta la visione che noi di Heart Machine abbiamo di un platform 3D: spazi enormi, la sensazione di movimento, la fluidità del combattimento e le battaglie ad alto rischio sul dorso di bestie gigantesche. Tutto questo si combina per fornire al giocatore qualcosa di unico e, soprattutto, divertente.

Solar Ash uscirà alla fine del 2021 per PlayStation 4, PlayStation 5 e PC (su Epic Store)


Five Nights at Freddy’s: Security Breach

Non è mancato, durante lo State of Play di ieri, l’angolo dell’horror e della tensione con un trailer dell’ultimo capitolo di Five Nights at Freddy’s, intitolato Security Breach, previsto per l’uscita su PlayStation 5.

Nel trailer il gioco mostra i muscoli, evidenziando come la serie verrà trasportata nella next-gen all’insegna delle migliorie grafiche e sonore. Ray-Tracing, illuminazione dinamica e Audio 3D sono i potenti strumenti della nuova console tramite i quali il gioco incuterà ancora più terrore e incrementerà la tensione a cui sarà sottoposto il giocatore. Non viene fornita una data di uscita specifica, ma si parla genericamente di 2021.


Oddworld: Soulstorm

Corposo trailer con commento dello sviluppatore anche per Oddworld: Soulstorm, l’ultima fatica di Oddworld Inhabitants, che ci riporta nelle ben note atmosfere aliene della saga di Oddworld. Abe è ancora una volta l’eroe involontario chiamato a guidare alla ribellione e spingere verso la libertà un popolo sottomesso da crudeli schiavisti e carnefici. Come se non bastasse una subdola e ben armata mega-corporazione aliena, gli sfortunati Mudokon dovranno vedersela anche con una miriade di trappole e pericoli naturali.

Oltre a mostrare le potenzialità grafiche del gioco e la ricca definizione degli ambienti sulla console di nuova generazione (PlayStation 5) il trailer fornisce due importantissime indicazioni riguardo l’uscita del gioco. Anzitutto la data, fissata per il 6 aprile 2021. E poi la notizia, che risulterà decisamente gradita ad una parte dell’utenza, che il giorno dell’uscita il gioco sarà reso disponibile gratuitamente per gli abbonati al servizio PlayStation Plus, essendo inserito nella line-up di giochi gratuiti di aprile.


Kena: Bridge of Spirits

Allo State of Play riappare anche Kena: Bridge of Spirits, avventura dinamica che costituisce il lavoro d’esordio di Ember Labs, annunciata per la prima volta a giugno 2020.

Il trailer mostrato si concentra sull’impatto visivo dal taglio fortemente cinematografico del gioco. Vengono accennate alcune sequenze di gameplay (in verità piuttosto generiche), ma ci si sofferma maggiormente sui personaggi e sulle fantastiche e sognanti atmosfere del mondo di gioco. La cosa più importante del trailer, però, è che rivela la data di uscita (apparentemente definitiva). Contrariamente a quanto indicato in precedenza, l’uscita del gioco è posticipata al 24 agosto 2021 e avverrà in esclusiva sulle piattaforme di casa Sony: PlayStation 4 e PlayStation 5.


Deathloop

Non poteva mancare, allo State of Play di ieri, un trailer di Deathloop, di Arkane Lyon. Si tratta dell’innovativo sparatutto di Bethesda (curato dal team di Dishonored) a base di distorsioni temporali. Il gioco promette un uso ampio e ragionato delle nuove funzionalità offerte dal DualSense, il controller di PlayStation 5.

Deathloop è uno dei giochi più attesi sulla nuova console di casa Sony e il trailer si concentra su alcune sequenze di gameplay e sui toni decisamente sopra le righe del gioco.

Gli spezzoni di gioco su PlayStation 5 mostrati nel trailer sono dedicati a una delle tante volte in cui Colt deve neutralizzare Frank “Ciancia” Spicer e la sua gang. Frank e i suoi amici Visionari faranno il possibile per proteggere il loop temporale e impedire a Colt di fuggire dall’isola di Blackreef.

Il trailer ha come sottofondo un nuovo brano originale, Déjà Vu, che unisce l’atmosfera dei classici film di spionaggio anni ‘60 e i peculiari temi di Blackreef, dando vita a una melodia di sicuro impatto nella testa dell’ascoltatore. Déjà Vu è un brano prodotto da Sencit Music e dall’artista FJØRA.

L’uscita di Deathloop è prevista per il 21 maggio 2021 per PC e, in esclusiva temporale console, su PlayStation 5.


Final Fantasy VII Remake Intergrade

L’ultima parte della manifestazione di ieri è stata dedicata interamente a uno dei titoli più attesi del 2020, che ha mantenuto alta l’attenzione su di sé per tutto il periodo dello sviluppo e continua a farlo tuttora in merito agli aggiornamenti e alla sua prosecuzione.

Final Fantasy VII Remake, pubblicato da Square Enix nell’aprile del 2020 in esclusiva per PlayStation 4, vedrà l’uscita di una ri-edizione potenziata per PlayStation 5, dal titolo Final Fantasy VII Remake Intergrade.

A Final Fantasy VII Remake Intergrade sono stati dedicati ben due trailer in chiusura della manifestazione.

Il primo trailer è incentrato quasi esclusivamente su un nuovo episodio che verrà introdotto in Intergrade, dedicato al personaggio di Yuffie.

Yuffie Kisaragi, una ninja proveniente dal villaggio di Wutai, è giunta a Midgar per infiltrarsi nella sede della ShinRa e mettere le mani su una potentissima Materia che dev’essere riportata al suo villaggio natale. Il trailer, altamente cinematografico, si concentra principalmente sui personaggi e sulla loro accattivante resa grafica con le funzionalità messe a disposizione dalla next-gen.

Il secondo trailer mette l’accento sulle migliorie apportate all’originale da questa edizione next-gen, evidenziando il confronto grafico tra PlayStation 4 e PlayStation 5 in termini di modelli dei personaggi, textures, effetti di nebbia ed illuminazione, ottimizzazione grafica e delle prestazioni. La data di uscita prevista per questa ri-edizione modernizzata è il 10 giugno 2021.

Sul PlayStaton Store sono già disponibili i pre-order, che prevedono un’edizione standard (al prezzo di 79,99 €) e una Digital Deluxe Edition (al prezzo di 99,99 €). Entrambi i pre-order includono l’episodio aggiuntivo di Yuffie e l’arma Cacstar, un oggetto speciale da far usare alla giovane ninja durante l’episodio aggiuntivo.

I giocatori che sono già in possesso di Final Fantasy VII Remake per PlayStation 4 potranno eseguire gratuitamente l’aggiornamento a Intergrade quando questo uscirà, beneficiando anche di una funzionalità cross-save tra una piattaforma e l’altra. Non sarà però incluso, in tale aggiornamento, l’episodio di Yuffie, che andrà acquistato separatamente una volta eseguito l’update.


State of Play: Conclusioni

Si è concluso così lo State of Play del 25 febbraio 2021. L’evento è durato circa mezz’ora, si è svolto in via puramente digitale e ha presentato numerosi trailer con commenti diretti degli sviluppatori per i prossimi titoli e aggiornamenti in uscita sulle piattaforme di casa Sony: PlayStation 4 e PlayStation 5.

Cosa ne pensate di questo evento? Quali sono i titoli che più hanno attratto la vostra attenzione? Per quali siete maggiormente in attesa? Fatecelo sapere nei commenti oppure sui nostri canali social: TelegramFacebookInstagram e non dimenticate di tenere d’occhio il nostro Twitch!

Latest articles

spot_imgspot_img

Related articles

1 commento

Rispondi

spot_imgspot_img