Apple Watch Serie 3 vs 6 vs SE: Quali sono le differenze e quale acquistare?

Apple vende ancora l’Apple Watch Serie 3 insieme alla nuova Serie 6, quindi quali sono le differenze tra questi modelli?

Se siete interessati ad acquistare un Apple Watch, forse già saprete che ci sono un certo numero di modelli tra cui è possibile scegliere. Tra questi, tuttavia, solo alcuni possono essere acquistati nuovi di pacca, poiché Apple ha interrotto la produzione di Apple Watch Series 1, 2, 4 e 5.

Quindi sul mercato è possibile trovare il vecchio Apple Watch Series 3 con il nuovo Series 6, insieme all’Apple Watch SE. Cosa distingue questi modelli di Apple Watch Serie 3 e Serie 6 l’uno dall’altro?

Potrebbe interessarvi:

Design e dimensioni a confronto

L’involucro dell’Apple Watch Series 6 assomiglia molto a quello dell’Apple Watch Series 3, ma ci sono alcune differenze tra loro.

Innanzitutto, la dimensione di ogni schermo (e quindi di ogni orologio) è diversa. La Serie 3 è disponibile nelle dimensioni da 38 mm e 42 mm e ha uno spessore di circa 11,4 mm. La Serie 6 può essere di 40 mm o 44 mm ed è un po’ più sottile con uno spessore di 10,7 mm.

Quindi l’Apple Watch Serie 6 può avere uno schermo più grande rispetto alla Serie 3. Ma nonostante sia più sottile, la Serie 6 è un po’ più pesante.

La maggior parte di ciò è dovuto al fatto che la custodia è più grande di 2-4 mm rispetto agli Apple Watch Serie 3. Ma parte della differenza di peso dipende anche dal materiale utilizzato.

Sia l’Apple Watch Series 6 che l’Apple Watch Series 3 possono essere acquistati con casse in alluminio o acciaio inossidabile. La Serie 3 può essere anche in ceramica bianca, mentre la Serie 6 può essere in titanio.

Le casse in titanio della Serie 6 pesano meno di quelle in ceramica bianca della Serie 3, arrivando a 34,6 g o 41,3 g per i modelli Serie 6 da 40 mm o 44 mm rispetto a 40,1 g o 46,4 g per i modelli Serie 3 da 38 mm o 42 mm.

I case in alluminio e acciaio inossidabile sono i più leggeri della serie 3 da 38 mm, che è la versione più piccola disponibile per l’Apple Watch.

La parte posteriore dell’orologio è realizzata con materiali diversi, a seconda del modello di Apple Watch. La Serie 6 è in ceramica e vetro zaffiro. La Serie 3, ha il retro in ceramica e vetro zaffiro, mentre la Serie 3 solo GPS ha un retro composito in plastica.

L’ultima grande differenza con è che la Serie 6 può essere rifinita in diversi colori, mentre la Serie 3 è disponibile solo in argento o grigio siderale.

Questi colori sono disponibili in tutti i materiali della Serie 3. I colori della Serie 6 dipendono dal materiale, ma includono oro, nero siderale, blu, grafite, titanio naturale e rosso sopra l’argento e il grigio siderale opzioni.

Differenze di display

Abbiamo già detto che Apple Watch Series 3 e Series 6 sono disponibili in diverse dimensioni dello schermo. Questo è il risultato del fatto che la Serie 6 ha uno schermo che arriva fino ai bordi dell’Apple Watch, rispetto allo schermo quadrato e centrale della Serie 3. Ma ci sono anche differenze nella risoluzione dello schermo.

L’Apple Watch Series 3 da 38 mm ha uno schermo di 272×340 pixel. L’Apple Watch Serie 3 da 42 mm ha una dimensione di 312×390 pixel. Lo schermo dell’Apple Watch Series 6 da 40 mm è 324×394 pixel, mentre il 44 mm è 368×448 pixel.

Quindi la Serie 6 ha uno schermo a risoluzione più elevata, indipendentemente dalle dimensioni.

La Serie 6 ha anche un display Always-On e un altimetro. Ciò significa che invece di spegnere lo schermo dell’Apple Watch dopo un po’, come accade con la Serie 3, lo schermo si oscura quando è inattivo, ma non si spegne mai completamente.

Ciò significa che è possibile ancora controllare l’ora e il tempo sul display del proprio Apple Watch senza dover muovere il polso o toccare lo schermo per accenderlo, come con la Serie 3.

Vi consigliamo di disattivare il display Always-On per risparmiare la durata della batteria sull’Apple Watch Series 6. Ma indipendentemente dal fatto che lo si usi oppure no, è una funzionalità disponibile esclusivamente sulla serie 6 e non sulla serie 3.

Dettagli sulla potenza di elaborazione

I chip e i processori all’interno degli Apple Watch Serie 6 e Serie 3 sono tutti fantastici, ma aggiungono ulteriori differenze tra i dispositivi.

La serie 6 viene fornita con l’S5 SiP con processore dual-core a 64 bit e il chip wireless Apple W3. Questo lo rende un orologio più potente della Serie 3, che viene fornito con il processore dual-core S3 SiP e il chip wireless W2 Apple.

Ciò conferisce alla Serie 6 una generazione più recente di chip e processore, quindi funziona più velocemente e può gestire un’elaborazione più potente.

La Serie 3 è altrettanto potente (e può anche gestire molti processi in contemporanea), ma la Serie 6 ha un po’ di grinta in più che potrebbe renderla più attraente per alcuni utenti.

Ogni serie ha anche diverse opzioni di archiviazione disponibili. La serie 3 può essere fornita con 8 GB o 16 GB di spazio di archiviazione, a seconda che si ottenga il modello solo GPS o il modello con connettività cellulare. La serie 6 è dotata di 32 GB di spazio di archiviazione, molto più della serie base 3.

Sensore

L’Apple Watch Series 3 e Series 6 hanno entrambi un sensore di frequenza cardiaca ottico sul retro. Ciò consente loro di tenere traccia della frequenza cardiaca durante gli allenamenti e l’attività quotidiana.

La Serie 6 ha la terza generazione di questi sensori installati all’interno. La Serie 3 sfoggia ancora la prima generazione, che funziona alla grande ma è un po’ meno avanzata di quelle attuali.

I sensori di frequenza cardiaca di terza generazione possono eseguire misurazioni dell’ossigeno nel sangue a condizione che si installi l’app Blood Oxygen e si abbia l’Apple Watch al polso. Il sensore della serie 3 purtroppo non può fare lo stesso.

Inoltre, la Serie 6 è stata dotata di un sensore aggiuntivo, ovvero quello di frequenza cardiaca elettrico che è possibile utilizzare per eseguire un ECG sul proprio Apple Watch.

Gli orologi Series 6 hanno anche una bussola interna, che gli Apple Watch Series 3 non hanno. Quindi l’utente può usare la Serie 6 come bussola durante un’escursione, ma con la Serie 3 (o qualsiasi Apple Watch prima della Serie 5) si dovrà fare affidamento sul proprio iPhone.

Prezzo

La differenza finale tra l’Apple Watch Series 3 e l’Apple Watch Series 6 è il prezzo.

Al momento della stesura di questo articolo, l’Apple Watch Series 6 parte da € 439 per il modello solo GPS e € 569 per il modello GPS e cellulare. L’Apple Watch Series 3 solo GPS (che è l’unico tipo disponibile sul sito Web di Apple) parte da € 229.

Questi prezzi, ovviamente, salgono a seconda delle caratteristiche e dei tipi di cinturino che si decide di aggiungere al proprio ordine. Ma alla base, la Serie 3 costa circa la metà della Serie 6, il che è una differenza piuttosto significativa.

Che dire dell’Apple Watch SE?

Conoscere le differenze tra gli Apple Watch Serie 3 e Serie 6 è utile se state decidendo di acquistare un Apple Watch. Ma che dire dell’Apple Watch SE?

L’Apple Watch SE si piazza tra la Serie 3 e la Serie 6. Il modello solo GPS parte da € 309 e il modello GPS e cellulare parte da € 389.

L’SE non ha il nuovo sensore di frequenza cardiaca elettrico nella Serie 6, ma ha un sensore di frequenza cardiaca ottico di seconda generazione. Ha anche una bussola e un display Always On ed è disponibile nelle stesse dimensioni della Serie 6 con 32 GB di spazio di archiviazione.

L’SE si avvicina di più alla corrispondenza della Serie 3 nelle opzioni di colore (sebbene sia disponibile anche in oro) e presenta solo il case in alluminio.

L’SE è un passo avanti rispetto alla Serie 3 in qualche modo, ma è anche un passo indietro rispetto alle molte opzioni e caratteristiche della Serie 6. Quindi è una solida opzione di mezzo, ma forse manca dell’economicità di una e della potenza del altro.

Ci sono più somiglianze con Apple Watch che differenze

Se si guarda davvero l’Apple Watch Series 3 e Series 6 fianco a fianco, troverete molte più somiglianze che differenze.

Si spera che elencare alcune delle differenze di cui sopra vi aiuti a decidere tra quale modello scegliere. Ma qualunque sia l’Apple Watch che deciderete di acquistare, siamo sicuri che otterrete un dispositivo che vi accompagnerà per molto tempo!

Se desiderate avere qualche suggerimento in più vi invitiamo ad unirvi alla nostra community Facebook Telegram,

Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Rispondi

Ultimi Articoli

Related articles