The Legend of Zelda: Skyward Sword – Dove trovare gli Esaedri ed i Forzieri della Dea

Gli Esaedri della Dea sono misteriose scatole metalliche sparse in The Legend of Zelda: Skyward Sword HD dalla grande Dea in modo che possano aiutare il suo eroe prescelto (Link).

Ci sono ben 27 Esaedri della Dea da trovare.

I forzieri della dea contengono alcune ricompense che variano dalle rupie d’argento e d’oro agli aggiornamenti delle borse, pezzi di cuore che aiutano ad estendere la barra della vita e altro ancora. In breve, vale la pena dar loro la caccia prima di affrontare le battaglie con i boss finali del gioco. Abbiamo elencato tutti gli Esaedri della Dea in Skyward Sword, inclusa la loro posizione esatta e la ricompensa che otterrete dal corrispondente Scrigno della Dea.

Prima di continuare dovreste sapere che in una o due occasioni i forzieri della dea non appariranno immediatamente sulla mappa quando colpirete l’Esaedro corrispondente. Non temete, tuttavia, poiché questo sta a significare solo che dovrete proseguire un po’ di più con la storia di gioco.

Oh, e ci saranno lievi spoiler in questa guida, quindi se volete godervi il titolo appieno, non proseguite ulteriormente la lettura.

Potrebbe interessarvi:

Le posizioni dell’Esaedro della dea e del forziere della dea

  • #1 – Cuore della Foresta
  • #2 – Cuore della Foresta
  • #3 – Tempio Skyview
  • #4 – Vulcano Eldin
  • #5 – Vulcano Eldin
  • # 6 – Vulcano Eldin
  • # 7 – Vulcano Eldin
  • # 8 – Vulcano Eldin
  • # 9 – Vulcano Eldin
  • #10 – Miniera di Ranel
  • # 11 – Deserto di Ranel
  • #12 – Santuario del Tempo
  • #13 – Foresta di Firone
  • #14 – Foresta di Firone
  • #15 – Foresta di Firone
  • #16 – Lago Floria
  • # 17 – Deserto di Ranel
  • #18 – Deserto di Ranel
  • #19 – Mare di sabbia di Ranel
  • #20 – Ritiro dello skipper
  • #21 – Covo dei pirati
  • #22 – Cuore della Foresta
  • #23 – Lago Floria
  • #24 – Vetta del vulcano
  • #25 – Vetta del vulcano
  • #26 – Vetta del vulcano
  • #27 – Gola di Ranel

Esaedro della Dea #1 – Cuore della Foresta

Non molto tempo dopo essere entrati nell’area dei Boschi Profondi di The Legend of Zelda: Skyward Sword, vi imbatterete in un Goron di nome Gorko che è impegnato a indagare sul primissimo Esaedro nel gioco. Fate una breve chiacchierata con Gorko e vi rivelerà inavvertitamente che questi oggetti misteriosi si attivano eseguendo un Colpo verso il cielo su di essi con la spada. Colpite il primo esaedro e guardatelo smaterializzarsi per la gioia di Gorko prima di dirigervi verso il cubo successivo, che è molto vicino.

Ricompensa del forziere: Potenziamento della borsa dell’avventura

Esaedro della Dea #2 – Cuore della Foresta

Questo secondo Esaedro della Dea si trova sul lato sinistro dell’ingresso al tempio Skyview. Fatevi strada attraverso le piattaforme alla vostra sinistra per evitare lo strapiombo e poi lasciatevi cadere, dopodiché colpite il cubo.

Ricompensa forziere: Frammento di Cuore

Esaedro della Dea #3 – Fonte Sacra

Un altro esaedro molto facile da trovare, questo è nascosto sul retro della statua della dea in Skyview Spring, la prossima area che visiterete quando emergerete vittoriosi dalle prove del tempio Skyview.

Ricompensa forziere: una rupia d’oro

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #4 – Vulcano Eldin

Non appena arriverete in questa regione calda e umida troverete il quarto Esaedro della Dea in attesa di essere colpito da un bel colpo di spada, è praticamente impossibile non vederlo.

Ricompensa del forziere: borsa dei semi

Esaedro della Dea #5 – Vulcano Eldin

A breve distanza dall’ultimo esaedro e dopo aver appreso le basi del lancio e del rotolamento di bombe da un Mogma vicino, scoprirete che il percorso davanti a voi si divide in tre direzioni. Il cubo numero cinque sta aspettando in bella vista sul sentiero di mezzo dritto davanti a voi.

Ricompensa forziere: una rupia d’argento

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #6 – Vulcano Eldin

Un altro esaedro difficile da perdere. Mentre proseguite nella regione di Eldin dovrete saltare in un grande buco e controllare la discesa verso il fondo. Ci sono un bel po’ di gustose sporgenze disseminate di tesori lungo la strada e su una di queste c’è il nostro prossimo Esaedro. Indirizzate la caduta verso la sporgenza richiesta. Se vi capita di perdere la sporgenza, non temete, poiché c’è una bella presa d’aria a sinistra che vi riporterà in cima per un altro tentativo.

Ricompensa forziere: una rupia d’oro

Esaedro della Dea #7 – Vulcano Eldin

Siamo ancora nella regione di Eldin. Una volta che avrete raggiunto l’ingresso del Tempio della Terra svoltate a sinistra e date una rapida occhiata intorno al terreno per un punto di scavo in cui usare i guanti da scavo appena acquisiti. Recatevi sul lato destro sotto un’alta sporgenza e scavate; rivelerete un geyser d’aria in cui dovrete lanciare una delle bombe provocando un’esplosione che distruggerà un masso sopra di voi e rivelerà il cubo numero sette.

Ricompensa forziere: una rupia d’oro

Esaedro della Dea #8 – Vulcano Eldin

Molto vicino al cubo numero sette, questa ottava voce della nostra lista si trova dietro un villaggio di Bokoblin che troverete sul lato destro dell’ingresso del Tempio della Terra. Rendete giustizia con la spada ai Bokoblin che abitano in quest’area e scivolate giù per un piccolo pendio dietro le loro abitazioni per trovare il premio.

Ricompensa forziere: medaglia del tesoro

Esaedro della Dea #9 – Vulcano Eldin

Il nostro ultimo Esaedro nella regione del Vulcano Eldin, questo è proprio nell’angolo nord-est della mappa, non troppo lontano dal villaggio dove abbiamo trovato l’esaedro numero otto. Dovrete arrivare fino a qui e correre rapidamente attraverso un’area in fiamme che provoca qualche leggero danno da bruciatura, prendendo la prima a destra per raggiungere un grande scivolo di sabbia con percorsi multipli e geyser.

Per prendere il nostro nono esaedro, mireremo al geyser d’aria più a sinistra che ci porterà su una sporgenza che si trova direttamente sopra l’ultimo Esaedro in quest’area. Semplicemente saltate giù, lanciate un Colpo verso il cielo e abbandonate la zona perché la tunica sta praticamente arrostendo.

Ricompensa forziere: Frammento di cuore

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #10 – Miniera di Ranel

Non appena arrivati in questa regione, date una rapida occhiata intorno a sud della statua dell’uccello per individuare rapidamente l’Esaedro.

Ricompensa forziere: una rupia d’argento

Esaedro della Dea #11 – Deserto di Ranel

Cosa sarebbe il deserto di un videogioco senza un le sabbie mobili? Per afferrare il prossimo esaedro, dovrete attraversare un ampio tratto di questa sabbia infida che si trova nella parte sud-occidentale del deserto di Ranel. Il divario tra le piattaforme qui è troppo grande per l’indicatore di resistenza di Link ma, fortunatamente, ci sono alcuni Ampilus che vi permetteranno di usare i loro gusci per farvi strada. Sganciate semplicemente una bomba su un Ampilus, raggiungete il guscio vuoto – assicuratevi di far rigenerare la resistenza di Link – e poi completate il resto del percorso per arrivare al cubo numero 11.

Ricompensa forziere: Medaglia del cuore

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #12 – Santuario del tempo

Il prossimo esaedro richiede un po’ di precisione nel colpire, ma siamo sicuri che siete più che all’altezza del compito. Durante una sequenza con i carrelli da miniera nel Santuario del Tempo, noterete il cubo numero 12. Dopo aver spostato nel tempo questa particolare area, tramite una pietra timeshift (del tempo?) nascosta sotto alcune rocce in cima a un pilastro vicino, salite semplicemente sul carrello da miniera, caricate rapidamente un Skyward Strike e sferratelo proprio mentre passate accanto al cubo.

Ricompensa forziere: Frammento di cuore

Esaedro della Dea #13 – Foresta di Firone

Ora, con il potere del del Drago dell’Acqua, potete finalmente tuffarvi nell’acqua sul lato sinistro del Grande Albero. Dopo un po’ di piattaforme e arrampicate sui rampicanti, dovreste essere in grado di posizionarvi su una piccola piattaforma che si affaccia sul cubo numero 13, allineatevi con cura e semplicemente calatevi sulla grande radice sottostante per raggiungere e colpire l’Esaedro.

Ricompensa forziere: una rupia d’argento

Esaedro della Dea #14 – Foresta di Firone

Risalite sul Grande Albero e date una rapida occhiata in giro, in prossimità di dove avete appena ottenuto tredicesimo Esaedro di The Legend of Zelda: Skyward Sword non dovreste avere problemi nell’individuare il prossimo. Ancora una volta assicuratevi di allinearvi con attenzione prima di tuffarvi sulla radice sottostante, non c’è niente di peggio che doversi arrampicarsi nuovamente.

Ricompensa forziere: Frammento di cuore

Esaedro della Dea #15 – Foresta di Firone

La nostra traversata finale del Grande Albero in cerca di cubi ci vede salire proprio in cima al sentiero che si snoda verso la vetta. Una volta arrivati qui, potete raggiungere una sporgenza e manovrare con attenzione l’inquadratura per dare un’occhiata alla sporgenza nascosta nei pressi del nostro esaedro posizionato tra due grandi funghi blu.

Tuttavia, non dovrete atterrare direttamente su questa sporgenza; invece, dovrete appendervi al bordo dell’albero e spostarvi fino a quando non raggiungerete un’altra sporgenza alla destra di dove si trova il cubo. Allineatevi con molta attenzione come illustrato di seguito e lasciatevi cadere – usando la tela da vela per evitare danni all’ultimo secondo – e poi bilanciatevi su una corta fune.

Ricompensa forziere: medaglia rupia

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #16 – Lago Floria

Mentre seguite Parella attraverso le tortuose caverne sottomarine di quest’area sulla strada per incontrare il Drago dell’Acqua, imparerete a usare l’abilità di salto dell’acqua per la prima volta per superare una serie di barriere. Una di queste barricate, una parete rocciosa con una fessura proprio al centro, vi vedrà atterrare su un’area asciutta sopra di essa. Una volta quassù, dovreste essere in grado di individuare il sedicesimo Esaedro di The Legend of Zelda: Skyward Sword che aspetta pazientemente un colpo della spada.

Ricompensa forziere: una rupia d’oro

Esaedro della Dea #17 – Deserto di Ranel

Una volta che avrete messo le mani sui vostri fidati artigli, sarete finalmente in grado di utilizzare tutti quei grandi punti di presa che avete visto attaccati ai muri in varie regioni dall’inizio del gioco. Il deserto di Ranel è assolutamente pieno zeppo di posti in cui aggrapparsi con gli artigli e così facendo potrete raccogliere un mucchio di Esaedri verso la fine del gioco, il primo dei quali è piazzato su una piattaforma con una crepa (usate le bombe per aprirla) in un muro nella zona nord-orientale di questa regione. Una volta aperto questo passaggio, incontrerete una serie di punti di presa in un canyon molto stretto. Seguiteli e raggiungerete il vostro obiettivo!

Ricompensa forziere: Medaglia del cuore

Esaedro della Dea #18 – Deserto di Ranel

Questo è molto più semplice da ottenere; l’Esaedro che avrete senza dubbio avvistato molte volte a questo punto del gioco, è posizionato su una piattaforma appena fuori portata ma ora potete usare il rampino per raggiungerlo, colpirlo e ottenere la vostra ricompensa.

Ricompensa forziere: Medaglia alla vita

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #19 – Mare di sabbia di Ranel

All’arrivo nella regione del mare di sabbia di Ranel, attraverserete il porto principale della zona. Una volta qui dovreste essere in grado di individuare un gruppo chiaramente visibile di container e casse a est della mappa. C’è un punto di presa leggermente oscurato sul lato destro di uno dei contenitori superiori e potete semplicemente agganciarvi e scendere per trovare l’Esaedro numero 19 del The Legend of Zelda: Skyward Sword all’interno di una stanza poco illuminata che è nascosta in questo piccolo angolo.

Ricompensa forziere: una rupia d’oro

Esaedro della Dea #20 – Mare di sabbia di Ranel (Ritiro dello skipper)

Questo Esaedro è posizionato in cima a un pilastro facilmente visibile mentre si percorre quest’area, Usate il solito colpo di rampino, arrampicatevi su alcuni rampicanti, quindi affidatevi di nuovo al rampino per afferrare rapidamente l’ambito oggetto.

Ricompensa forziere: medaglia pozione

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #21 – Mare di sabbia di Ranel (Roccaforte dei pirati)

Dopo un lungo periodo di battaglie e rompicapi in questo dungeon in cui si sposta il tempo, sarete in grado di raggiungere il 21esimo Esaedro in The Legend of Zelda: Skyward Sword. Giratevi semplicemente e guardate in alto e dovreste essere in grado di distinguere facilmente il punto di presa che dovrete usare per salire su una piattaforma nascosta e reclamare il vostro ambito premio.

Ricompensa forziere: pezzo di cuore

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #22 – Cuore della Foresta

Una volta tornati nell’area di gioco dei Cuore della Foresta. per raggiungere il cubo 22 dovrete (nuovamente) usare il rampino. In questo modo sarete in grado di arrampicarvi su alcuni rampicanti su entrambi i lati del Tempio Skyview per prendere l’esaedro che vi aspetta a la cima.

Ricompensa forziere: medaglia rupia

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea 23 Posizione: Lago Floria

Dirigetevi verso l’ingresso dell’Antica Cisterna. Qui dovreste essere in grado di individuare facilmente alcune viti posizionate sotto una piattaforma a cui aggrapparsi per raggiungere il cubo nascosto.

Ricompensa forziere: una rupia d’oro

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea 24 Posizione: Vetta del vulcano

Mentre tornate nell’area del Vulcano Eldin alla ricerca del cancello della prova della regione, Vi ritroverete a raccogliere acqua per aprire una serie di porte infuocate di idoli di rana. Mentre vi trovate nella piscina per raccogliere l’acqua, potete colpire un altro Esaedro tuffandovi da una piattaforma vicina che si affaccia su quello che sembra essere un pozzo senza fondo.

Una volta che vi sarete immersi qui, dovrete spostarvi leggermente a sinistra e in avanti per attorno ad alcuni pilastri rocciosi che stanno oscurando la piattaforma del nostro esaedro e atterrare con successo sull’obiettivo. Questo potrebbe richiedere alcuni tentativi, ma continuate finché non avrete ottenuto il ventiquattresimo esaedro.

Ricompensa forziere: Frammento di cuore

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #25 – Vetta del vulcano

Rimanendo nella stessa regione dell’ultimo esaedro e vicino all’ultima grande porta della rana – quella per cui vi servirà un intero calderone d’acqua per spegnerla – potete, al contempo, ottenere il terzultimo esaedro. Alla vostra sinistra, dovrebbe esserci un’area con una finestra aperta dalla quale vedrete alcuni rampicanti vicino ad una parete rocciosa ai quali potrete agganciarvi con gli artigli. Da qui dovrete aggrapparvi a un’altra sporgenza più alta, combattere un Lizalfos e continuare verso una sporgenza ancora più in alto dove finalmente troverete il cubo.

Ricompensa forziere: Borsa per le bombe

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #26 – Vetta del vulcano

Situato in una stanza immediatamente a destra quando entrate nell’area che conduce verso il Santuario del fuoco, questo esaedro si trova su una roccia nel bel mezzo di un lago di lava. Per raggiungerlo è necessario aver ottenuto prima la Vera Master Sword (Spada Suprema) e usare il relativo colpo di spada caricato.

Ricompensa forziere: una bottiglia

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Esaedro della Dea #27 – Gola di Ranel

Situato in bella vista in un’area a est dell’altopiano del Drago del Tuono, potrete afferrare questo Esaedro della Dea mentre raccogliete la piantina dell’Albero della Vita dall’amico robot del Drago del Tuono. Appena fuori dalla piattaforma principale, vedrete il cubo sporgere dall’erba in attesa di un ultimo Skyward Strike dalla vostra spada.

Ricompensa del forziere: faretra con arco piccolo

The Legend of Zelda: Skyward Sword

Congratulazioni, avete appena trovato ogni Esaedro della Dea in The Legend of Zelda: Skyward Sword!

Se desiderate avere qualche suggerimento in più vi invitiamo ad unirvi alla nostra community Facebook Telegram,

Riccardo Amalfitano
Videogiocatore sin dalla "tenera" età, amante anche di manga, cinema e serie TV. Ho dimenticato qualcosa? Sicuramente!

Latest articles

spot_imgspot_img

Related articles

Rispondi

spot_imgspot_img