Dragon Ball Z: Kakarot – Guida alle domande di Re Enma

Articolo di · 22 Gennaio 2020 ·

La accendiamo?

“Sì, la vita è tutto un quiz”, cantava negli anni ’80 Renzo Arbore. Come dargli torto d’altronde: vita reale e videoludica sono costellate di scelte, sta a noi fare quella giusta e anche il recente Dragon Ball Z: Kakarot non smentisce questa teoria.

A cosa serve questo preambolo? Ad annunciare le domande di Re Enma (o Yemma per i puristi) per accedere alla lunga e tortuosa Via del Serpente in Dragon Ball Z: Kakarot.

In questa guida vi diremo le 5 risposte da dare a Re Enma per accedere alla Via del Serpente.

1. Dove è stato spedito Radish?

La risposta corretta è: Inferno. In caso abbiate dei dubbi, dovreste frequentare un bravo psicologo…

2. Chi è più potente?

La risposta esatta da dare è: Re Enma. In certi casi bisogna solo essere dei bravi bugiardi, non vorrete far arrabbiare il padrone di casa, vero?

3. Chi viene giudicato dopo la morte?

Tutti. La risposta è abbastanza ovvia, e proprio per questo si potrebbe pensare ad una domanda trabocchetto.

4. Esiste un modo per riportare in vita i morti?

La risposta corretta è: Si. In caso abbiate dubbi, basta chiedere al buon Crilin, dovrebbe averne un’idea.

5. A quante domande siamo?

No, non è una domanda presa dalla Pupa e il Secchione, il grande Re Enma vuole solo verificare che sappiate contare. In ogni caso la risposta definitiva è… Cinque.

Quest’ultima risposta sarà parte di contestazione da parte del rosso giudice dell’Aldilà, ma continuando nella discussione, capirà che l’errore è suo e vi lascerà procedere verso la lunga Via del Serpente ed il piccolo pianeta di Re Kaioh.

Potrebbe Interessarvi:

Guida alla cucina e alle ricette
5 trucchi per iniziare
Guida agli Emblemi dell’anima
Come Sbloccare l’auto di Goku
Guida alla crescita dei personaggi
Guida alle Sfere del Drago

Queste guide vi hanno messo sempre più voglia di provare il nuovo Dragon Ball Z: Kakarot? Cliccate qui per acquistare la vostra copia e diventare i guerrieri più forti dell’Universo.

Criterion 10

    Rispondi