Final Fantasy VII Remake, riscontrato un importante bug nel gioco

Ma non si apre?

Se anche voi state giocando a Final Fantasy VII Remake potreste essere incappati in un fastidioso bug, riguardante una delle tante missioni secondarie presenti nel gioco.

Diversi utenti hanno avuto problemi nel completamento della missione “Cancelli da Aprire” presente nel Capitolo 8 del gioco.

Ciò comprometterebbe un potenziale completamento al 100% del titolo in questione.

Vi informiamo che le informazioni elencate qui di seguito contengono spoiler.

Se siete interessati ad altri contenuti a tema Final Fantasy VII Remake, vi consigliamo di seguire le nostre guide, sapranno sicuramente accompagnarvi in questa nuova avventura.

Final Fantasy VII Remake Cloud Strife

Come ben saprete, il gioco prevede una serie di missioni secondarie, le quali vi aiuteranno ad ottenere bonus, Guil e molto altro.

Tra gli Eventi Secondari a disposizione, prestiamo attenzione a “Cancelli da aprire”, che semplicemente consiste nell’aprire una porta e predisporre un scorciatoia verso il Settore 5.

La missione, particolarmente facile tra l’altro, vi chiede di passeggiare lungo il Settore 5 e battere un mini-boss. Dopo aver portato a termine il tutto, dovrete salire una scala ed aprire una porta, che dall’altro lato risulta bloccata.

Il bug presente nel gioco però non vi sbloccherà il completamento dell’Evento stesso, continuando a segnarlo come “da completare”.

Molti giocatori hanno segnalato tale problema, ma al momento non c’è nulla di ufficiale che risolva la questione. Per questo motivo, alcuni hanno suggerito una probabile soluzione, che vi chiede di recarvi prima del completamento della missione dalla parte bloccata della porta.

A quanto pare tale sistema non funzionerebbe per tutti, quindi non ci resta che attendere che Square Enix risolva la questione con una patch. Fateci sapere nei commenti se anche voi avete riscontrato questa noiosa problematica.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Andrea Bevilacqua
Andrea Bevilacqua
Nato nei magnifici anni '90 ed entrato in tenera età nel magico mondo dei videogiochi grazie ad un baffuto idraulico italiano ed un prode spadaccino in calzamaglia verde. Oggi, passata la soglia degli "enta", cerco nei moderni capolavori videoludici il titolo in grado di emozionarmi e di regalarmi un gameplay stimolante. Le mie altre passioni sono: musica (ex-chitarrista), calcio (irriducibile cuore rossonero) e cinema.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti