Final Fantasy VII Remake – Come aprire i cancelli di Corneo

Ma come si apre?

Final Fantasy VII Remake, per la maggior parte delle volte, vi permetterà di seguire un cammino privo di ostacoli veri e propri, eccetto quelli derivanti dalle missioni secondarie.

Comunque, dal Capitolo 8, mentre vi occuperete di svolgere diverse missioni all’interno del Settore 5, troverete alcuni cancelli chiusi a chiave decorati con il simbolo di un drago rosso.

Durante il vostro peregrinare a Midgar, troverete quattro di questi cancelli dal Capitolo 8 al Capitolo 10:

  • 1 presso il Settore 5 (vicino alla Città Sotterranea);
  • 1 presso la Superstrada Collassata;
  • 2 nelle Fogne.

Sappiamo che molti di voi cercheranno su Google la soluzione a questo dilemma ed ecco perché abbiamo pensato di aiutarvi con questa guida.

Nota bene: questa guida contiene spoiler dei capitoli successivi, quindi vi consigliamo di tenerla da parte fino al momento in cui ne avrete bisogno.

Non potrete fare nulla prima del Capitolo 14, e dovrete iniziare le missioni “Bandito Maschiaccio” e “Il nascondiglio segreto di Corneo”. La prima comincia quando parlerete con Johnny nei pressi della stazione presente nel Settore 5; la seconda missione, invece, inizierà quando parlerete a Damon nella zona nord della Città Sotterranea, il che vi condurrà a trovare una nota vicino al nascondiglio dell’Angelo dei bassifondi.

Potrebbe interessarvi anche:

 Come aprire questi cancelli

Entrambe le quest vi porteranno da Kyrie presso la Chiesa del Settore 5. Dopo aver completato un breve tour presso il Mercato Murato ed una semplice battaglia, dovrete tornare da Kyrie per ottenere la Chiave della Cassaforte di Corneo (e il portafoglio di Johnny). Con questa chiave potrete aprire tutti i cancelli con il drago rosso.

  • Il primo cancello, situato nei bassifondi del Settore 5, custodisce una Tiara con Rubino, un’altra Materia Preghiera, un cerchietto per capelli, alcuni consumabili e tonnellate di Medaglie Moguri.
  • Il secondo cancello vicino alla Superstrada Collassata nasconde una Tiara con Diamante ed alcune Medaglie Moguri;
  • Le ultime due porte le vedrete seguendo Leslie nelle fogne durante il Capitolo 14. Sarà proprio la trama a portarvi nelle rispettive zone, per accedere all’ultima, però, dovrete inseguire ed eliminare uno Shoat.

Dopo aver sconfitto lo Shoat ed abbassato il livello dell’acqua, potrete attraversare l’ultimo cancello. Al suo interno dovrete affrontare in duello un Principe Sahagin, battetelo per ottenere una Tiara con Smeraldo, un Anello di Indebolimento ed alcune Medaglie Moguri.

Nonostante il nome di molti di questi oggetti, non potrete beneficiare dei loro effetti equipaggiandoli, l’unica cosa possibile è venderli e devolvere una parte del ricavato alla povera comunità che vive nei bassifondi.

Dopo aver terminato questa missione, tornate da Marle nel Parco e parlateci. Riceverete L’Arte della Spada Volume III.

Speriamo che questa breve guida, sia di vostra utilità, fateci sapere nei commenti se Final Fantasy VII Remake vi sta divertendo in questi giorni di quarantena.

Se questo articolo vi è piaciuto, supportateci iscrivendovi ai nostri social:
YouTube
Telegram
Facebook
Gruppo Facebook
Twitch
Twitter
Instagram

Seguici sui nostri social media

Andrea Bevilacqua
Andrea Bevilacqua
Nato nei magnifici anni '90 ed entrato in tenera età nel magico mondo dei videogiochi grazie ad un baffuto idraulico italiano ed un prode spadaccino in calzamaglia verde. Oggi, passata la soglia degli "enta", cerco nei moderni capolavori videoludici il titolo in grado di emozionarmi e di regalarmi un gameplay stimolante. Le mie altre passioni sono: musica (ex-chitarrista), calcio (irriducibile cuore rossonero) e cinema.

3 Commenti

    • Sono io quello che ama perdere tempo? Sei sicuro? No, perché mi sembra che quello che ha tempo da sprecare sei tu, visto l’utilissimo commento che porta il tuo nome…

  1. Alberto, devi essere una persona frustrata o priva di cervello per aver scritto un tale commento. Non c’è altra spiegazione.

Rispondi

Ultimi articoli

Articoli che potrebbero interessarti

Follow us on Social Media